sociale

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

venerdì 22 aprile 2011
Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Dopo la partenza verso altre destinazioni avvenuta mercoledì per un primo gruppo di migranti tunisini, tra ieri e oggi - ormai in possesso dei permessi di soggiorno temporanei e dei passaporti - anche altri ospiti hanno lasciato la città. Dei sette rimasti, infatti, questa mattina altri due sono partiti alla volta di Catania; pertanto gli ultimi cinque verranno trasferiti presso il Centro Caritas di Todi.

E' quanto riferisce il responsabile della Protezione Civile comunale Giuliano Santelli che proprio oggi ha partecipato alla riunione svoltasi in Regione. "L'esperienza della gestione dei migranti tunisini presso la sede della Caritas Diocesana di Orvieto si avvia alla conclusione - dice - come nel resto dell'Umbria dove dei 392 iniziali, ne sono rimasti 70. Di qui la decisione di razionalizzare ed ottimizzare la gestione nelle varie sedi di assegnazione. Così, in queste ore, gli ultimi migranti rimasti ad Orvieto vengono trasferiti a Todi. Naturalmente resta in piedi il sistema delle rete operativa, sempre pronto ad intervenire in caso di necessità".

"E' stata una esperienza complessivamente positiva - dice il sindaco Antonio Concina - gestita in maniera coordinata e fortemente solidale, soprattutto senza il manifestarsi di problematiche di sorta, sia da parte dei giovani ospiti che della comunità orvietana. Il sistema di accoglienza della Caritas e della Protezione Civile ha funzionato bene, così come la sensibilità della nostra gente nei confronti di questi ragazzi che abbiamo avuto modo di conoscere ed ascoltare. Auguriamo loro di poter realizzare desideri e aspettative".

nella foto il gruppo dei migranti nel giorno del loro arrivo a Orvieto (foto Davide Pompei)

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 ottobre