sociale

"Diversamente...italiani": sabato 11 dicembre a Orvieto la premiazione del Concorso Comunicare in Umbria e i risultati della ricerca sull'immigrazione dell'UniPg

venerdì 10 dicembre 2010
di laura
"Diversamente...italiani": sabato 11 dicembre a Orvieto la premiazione del Concorso Comunicare in Umbria e i risultati della ricerca sull'immigrazione dell'UniPg

Avverrà a Orvieto, sabato 11 dicembre alle 17,30 nella Sala consiliare del Palazzo comunale, la premiazione della V edizione del Concorso nazionale "Comunicare in Umbria" che, in questa tornata 2010, con il significativo titolo "Diversamente... italiani. Storie di immigrati, storie di vita", è dedicato al più che attuale tema dell'immigrazione. Un fenomeno da cui l'Umbria, e più in generale la realtà italiana, è ampiamente e problematicamente attraversata. Scegliendo tale argomento, il Comitato regionale per le comunicazioni CO.RE.COM. Umbria, ideatore e organizzatore del Concorso, ha inteso offrire alle emittenti radio televisive a cui l'iniziativa si rivolge la possibilità di un approfondimento della complessità e dei molteplici aspetti legati ai fenomeni migratori: l'immigrazione come fenomeno secolare, come connotato esistenziale della condizione umana, presupposto dello sviluppo della società e della cultura, ma al tempo stesso come fonte di incomprensioni tra realtà diverse e sconosciute le une alle altre.

L'attualità del tema è stata molto apprezzata dalle emittenti locali e nazionali, che complessivamente hanno presentato al Corecom umbro 37 programmi provenienti sia dall'Umbria sia da varie regioni italiane (Lombardia, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Puglia, Sardegna) nelle due sezioni proposte dal concorso: una regionale - che fin dal 1999 si rivolge alle emittenti locali umbre, alla Scuola di Giornalismo Radiotelevisivo di Perugia, ai servizi giornalistici della Sede regionale per l'Umbria della RAI-Redazione TGR, alle produzioni web realizzate dalle scuole umbre nei propri siti - e una nazionale, istituita nel 2006, come riconoscimento alla creatività e alla produzione radiotelevisiva delle emittenti private locali che operano sul territorio nazionale e delle Sedi regionali della Rai-Redazioni TGR.

Sarà il presidente del Consiglio regionale umbro Eros Brega a presenziare, a Orvieto, la serata finale del concorso e ad assegnare, unitamente al sindaco di Orvieto Antonio Concina e al presidente del Corecom Luciano Moretti, i premi finali della manifestazione.
Come per gli anni passati, il concorso nazionale ha ottenuto importanti riconoscimenti che conferiscono il massimo grado di dignità e autorevolezza all'iniziativa: infatti, oltre al patrocinio delle più alte Istituzioni (Senato, Camera, Presidenza del Consiglio dei Ministri) è pervenuta l'adesione del Presidente della Repubblica, che ha espresso vivo apprezzamento per la manifestazione organizzata dal Corecom Umbria ed ha inviato premi di rappresentanza, consistenti in due medaglie, che verranno consegnate durante la cerimonia di premiazione. Quest'anno, un riconoscimento speciale alla carriera, purtroppo postumo, sarà consegnato a Paolo Vinti, giornalista, poeta e scrittore perugino scomparso nei giorni scorsi. "Un omaggio a uno straordinario comunicatore - sottolinea il presidente Moretti - a un intellettuale animato da grande passione civile".

Le edizioni precedenti del Concorso nazionale "Comunicare in Umbria" sono state dedicate a "Piccoli Comuni", finalizzato alla valorizzazione delle ricchezze dei centri storici minori; "Sorella acqua", dedicato al patrimonio delle acque interne, al loro uso consapevole e alla loro tutela; "Il rischio non è un mestiere", sullo scottante tema delle morti bianche e della sicurezza nei luoghi di lavoro; "Palii, feste, leggende e tradizioni", dedicato agli eventi legati alle tradizioni popolari che rappresentano un patrimonio culturale fondamentale per l'espressione dell'identità regionale.

La consegna dei premi di questa edizione dedicata a "Diversamente...italiani. Storie di immigrati, storie di vita", sarà preceduta, durante la mattina di sabato 11 dicembre, a Palazzo dei Sette di Orvieto a partire dalle ore 10.30, dalla presentazione della Ricerca "Media e Immigrazione", promossa dal CORECOM Umbria e realizzata dall'Università di Perugia, Facoltà di Scienze della Comunicazione.
Dopo il saluto del presidente del Consiglio Comunale di Orvieto, Marco Frizza, e del Presidente del Corecom Umbria Luciano Moretti, interverranno come relatori Giuseppina Bonerba e Marco Mazzoni, rispettivamente coordinatrice  e  curatore della ricerca per l'UniPg. Interverranno inoltre Massimo Rosmini, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Orvieto, Valentino Filippetti, consigliere del Corecom Umbria, Dora Petrominodora, presidente dell'Associazione Insieme nel Mondo, Giuseppe Greco, dirigente scolastico, Barbara Colombo, presidente dell'Associazione di Promozione Sociale Artemide, S. E. Mons. Giovanni Scanavino, vescovo di Orvieto, Carla Casciari, assessore alle Politiche Sociali della Regione Umbria.

Nel più vasto e moderno spirito di comunicazione, il Corecom Umbria ha attivato anche vari canali sui social network per far conoscere l'iniziativa, che sarà tra l'altro seguita in tempo reale su twitter.

Commenta su Facebook