sociale

"Dalla traccia alla prova. Il contributo dei RIS all'attività della Polizia Giudiziaria e della Magistratura": Fabro incontra i suoi illustri cittadini

venerdì 23 aprile 2010

"Dalla traccia alla prova. Il contributo dei RIS all'attività della Polizia Giudiziaria e della Magistratura". E' questo il titolo della manifestazione che il Comune di Fabro insieme ad UNITRE Alto Orvietano, all'Associazione Promogest e all'Istituto Comprensivo Alto Orvietano, organizza Sabato 24 Aprile alle ore 10.00 presso la Palestra delle Scuole Medie di Fabro Scalo. Ospite della giornata un amato cittadino di Fabro, il Maggiore Paolo Fratini, Comandante della Sezione Balistica del RIS di Parma, esperto in campo internazionale sia nello studio della ricostruzione delle traiettorie che dei meccanismi di formazione delle tracce ematiche. A lui il compito di spiegare come operano i Carabinieri del Raggruppamento Investigazioni Scientifiche, quali professionalità e quali contributi di ricerca scientifica sono necessari per risalire da una " traccia " ad un colpevole, al di là di ciò che propongono le fiction televisive.

"Questo incontro, che segue di quindici giorni l'altro effettuato sul meteo e le variazioni climatiche - spiega il Sindaco di Fabro Maurizio Terzino - ha come scopo quello di far conoscere la realtà della ricerca al di là della fiction televisiva, rendendo omaggio al contempo ai nostri illustri concittadini che hanno e stanno dimostrando che con l'impegno, con la costanza, con le capacità, con la cultura e la preparazione tecnica (il maggiore Fratini è innanzitutto un laureato in Fisica) si possono raggiungere importanti obiettivi. Si parte, come per il meteo, dall'incontro con le scuole, perché questa amministrazione ritiene sia necessario ritornare alla scoperta dei veri valori di una società civile ripartendo dalle scuole, dai giovani, investendo nel nostro futuro. Il mondo reale, quello vero, quello che si vive fuori, non è costituito da un gioco dei pacchi, né dal grande fratello né da un'isola di pseudo sconosciuti, ma è fatto sopratutto di persone vere, che hanno voglia di fare, di contribuire ad un futuro migliore per il bene del proprio paese e della propria nazione, e magari, come nel caso del Maggiore Fratini, riuscire a raggiungere traguardi importanti senza gli eccessi della noterietà televisiva. Questo ciclo di incontri con i nostri concittadini più illustri continuerà prossimamente con la campionessa mondiale di tiro a volo Katiuscia Spada. Anche in questo caso si vorrà dimostrare come con l'impegno, il sacrificio, la tenacia è possibile raggiungere risultati di assoluta eccellenza".

Pubblicato da Etrusco il 24 aprile 2010 alle ore 13:47
Ho tutto il rispetto e anzi, l'ammirazione per il coraggo per tutti coloro che sono andati a lavorare "fuori".
Ma vi rendete conto che Istituzioni Pubbliche stanno "glorificando" pendolarismo ed EMIGRAZIONE ?
Chiamiamo le cose come vogliamo, ma questa purtroppo la TRISTE realt !
Un'Istituzione Publica si dovrebbe invece chiedere il perch tanti giovani, qualificati o meno, non riescano a trovare lavoro in zona...
Pubblicato da Laura Ricci il 24 aprile 2010 alle ore 13:57
Scusi se, da etrusca del mondo quale sono, mi intrometto signor Etrusco. Ci sono professioni prestigiose, come questa del Maggiore Fratini o quella del Colonnello Giuliacci, o come molte altre pi o meno interessanti e prestigiose, che nelle piccole zone non si possono fare. Non possiamo certo pretendere un osservatorio astronomico o una stazione meteorologica per ogni paese o provincia, altrettanto un laboratorio del Ris o altre diavolerie scientifiche o tecnologiche.
E poi ormai la dimensione il mondo, se ci si muove dalle proprie zone per un bel lavoro interessante - e a volte anche semplicemente se ci si muove - non pu che essere un bene.
Un cordiale saluto e buon week end.
Pubblicato da Etrusco il 24 aprile 2010 alle ore 14:21

NO, si poteva e si potrebbe ancora FARE. Bisognerebbe chiederlo ai politici locali che hanno fatto pressioni decennali per chiudere la SMEF. A quelli che hanno addirittura perfino portato piccoli regali a Pescara per chiudere prima la Piave e il Poligono di Orvieto Scalo e sperare in un megaffareimmobiliare. A quelli che stanno sperando anche oggi nella chiusura del carcere e del S. Agostino, per farci non si sa cosa. A quelli che hanno detto NO alla Scuola di lingue estere, al Centro Servizi del Ministero delle Finanze, a chi osteggia anche l'Aeroporto di Viterbo.... Devo continuare ??? Qua la scelta è tra LAVORO O EMIGRAZIONE. Basta sapere da che parte si sta.

Pubblicato da maurizio terzino il 24 aprile 2010 alle ore 17:57

Scusate se mi intrometto ma volevo chiarire alcuni punti. Le istituzioni locali, o almeno il Comune che rappresento, stanno cercando con queste iniziative, non solo di rendere omaggio ai nostri concittadini illustri ma sopratutto si vuole dare ai giovani un messaggio nuovo. Si vuole dire ai giovani che il mondo vero non è quello dei reality, non è quello delle vincite al superenalotto ne quello del gioco dei pacchi. Si vuole dire ai giovani che con l'impegno, il sacrificio, la costanza, la passione, ognuno di noi, secondo le proprie capacità, puo' raggiungere traguardi importanti. Sul piano occupazionale comprendo le giuste osservazioni e preoccupazioni. Per quando ci riguarda stiamo portanto avanti una serie di incontri per valutare la possibilità di aprire uno spin off universitario sulla ricerca scientifica e tecnologica molto avanzata. Si tratta di ricavare energia da microsensori per alimentare una nuova generazione di microdispositivi elettronici, con interessanti applicazioni sia in campo sanitario che in campo automobilistico ed informatico. Questo progetto consentirebbe a una decina tra giovani fisici ed ingegneri di non dover piu' emigrare alla ricerca di occupazione. Nel nostro comune inoltre, vi è la possibilità per un artigiano o imprenditore di poter avere uno o piu' capannoni di 1000 mq con tetto fotovoltaico praticamente a costo zero. In questo caso le istituzioni pubbliche hanno fatto molto per coordinare tutto cio' e con l'aiuto regionale gli imprenditori possono anche ottenere ulteriori vantaggi. Basta contattarmi in comune e sarò disponibile per ogni ulteriore chiarimento in merito. Ora pero' occorre che qualcuno invece di emigrare trovi il coraggio di mettersi in gioco. Il territorio orvietano ha grandi potenzialità, è necessario in un momento di crisi che ognuno di noi dia il suo contributo per creare le condizioni per un futuro migliore per sé e per il proprio paese. Gli eventuali errori del passato debbono servirci da lezione per evitare di ripeterli. Recriminare serve a poco ed i figli non possono avere mai le colpe dei padri. Abbiamo bisogno di ricominciare a lavorare seriamente tutti insieme per creare le condizioni per vivere in un paese, in un territorio in cui è bello stare.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 maggio

Carlo Tonelli candidato Sindaco a Orvieto. Programma e liste di supporto: "Comunisti Italiani" e "Uniti per Cambiare"

Il PD presenta a Orvieto le candidature alla Provincia: per un ente strategico, candidati di provata esperienza

SU LA TESTA! Venerdì 22 maggio ore 18,30 Assemblea pubblica con M.Cecilia Stopponi, Damiano Stufara, Fabio Amato

Ancora minacce ai candidati Sindaco di Fabro. Lettera aperta dei tre candidati ai cittadini

CGIL Orvieto, Venerdì confronto con i candidati del centrosinistra. Sabato presentazione dei racconti di memoria delle donne dello Spi-Cgil

Elezioni Provinciali. Giampaolo Antoniella per Sinistra e Libertà: onestà, volontà, capacità

Liliana Grasso, candidata per il Consiglio Provinciale, Collegio Orvieto 3

Massimo D'ALEMA a Orvieto giovedì 21 maggio alle ore 21. Sarà intervistato da Massimo Giannini, vicedirettore di Repubblica

Il Lions Club Orvieto consegna le Borse di studio del distretto per l'a.a. 2008-2009

Uisp Scherma Orvieto, Bernardo Ricci è Campione Italiano

Ordinanza relativa alla circolazione stradale nel centro storico per sabato 23 maggio in occasione del Premio Internazionale per i Diritti Umani

Treni: ancora disagi pesanti. Se la situazione non fosse disperata ci sarebbe da ridere!

Venerdì e sabato "Rugantino" al Teatro Mancinelli. Allestimento a cura delle Scuole Secondarie di Orvieto

Inaugurazione del nuovo antistadio in erba sintetica al "Luigi Muzi" di Ciconia

Riflessioni in margine alla nuova lottizzazione Fanello

"Segna la tua meta". Domenica ad Orvieto il grande rugby, solidarietà e festa per l'Abruzzo

Debiti fuori bilancio per la conclusione della causa con l'ex Artesia. Conticelli chiede la convocazione urgente dei capigruppo e scrive alla Prefettura

Comunità Montana: Sinistra Critica stigmatizza l'intollerabile paralisi che dura da mesi

Presentata ad Allerona la lista di Rocchigiani

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni