sociale

Emergenza acqua. Il gruppo consiliare del PD Orvieto ringrazia la macchina organizzativa e sollecita sistemi per debellare il problema dell'arsenico e dei metalli pesanti

mercoledì 13 gennaio 2010

"In questi giorni di disagio per i cittadini di Orvieto e dell'orvietano a causa della presenza di valori anomali di metalli nelle acque - afferma una nota del gruppo consiliare del Pd firmata dal capogruppo Germani - come gruppo consiliare del PD di Orvieto, vogliamo ringraziare e porre l'attenzione sull'ottimo lavoro svolto dalla Protezione Civile, dall'Arpa, dalla ASL, dai Vigili del Fuoco e dal Sii; la macchina organizzativa ha lavorato in maniera efficace a fronte dell'emergenza che si è venuta a creare.

Un lavoro proficuo, che in molti casi è sceso anche nel particolare, come nel raggiungere con riserve d'acqua le persone sole, che magari non erano in grado di approvvigionare acqua nei punti di distribuzione che la Sii ha messo a disposizione della cittadinanza.

Non si è mai abbastanza scrupolosi quando si tratta della salute dei cittadini - conclude la nota - per questo motivo, auspichiamo che questa emergenza possa essere di stimolo perché gli enti preposti possano partire da qui, e programmare nei prossimi mesi la messa in opera di tutti i sistemi tecnologici moderni per debellare definitivamente il problema della presenza di sostanze pericolose disciolte nella nostra acqua, come arsenico o metalli pesanti".

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"