sociale

Torna il sereno sul casello Orvieto Nord. Summit a Palazzo Bazzani e accordo sul pacchetto viabilità

mercoledì 22 ottobre 2008
Continua quella che si potrebbe definire l'odissea della variante di Sferracavallo e della complanare. Dopo le polemiche dei giorni passati, iniziate da una dichiarazione del Vicesindaco Marino Capoccia nella quale si affermava che la priorit non era il casello Nord ma la complanare, e la dura risposta dei sindaci dei comuni del comprensorio, sopratutto quelli di Allerona, Castel Viscardo e CastelGiorgio, sembra essere tornato il sereno tra le varie parti. Infatti Regione, Provincia e Comune di Orvieto si sono accordati stamattina, mercoled 22 ottobre, per la realizzazione della variante di Sferracavallo, connessa con il primo lotto della Complanare e con la viabilit di supporto al casello nord di Orvieto, tenendo conto della volont della societ Autostrade di realizzare le strutture di sua competenza con un investimento di circa 5 milioni di euro. La decisione stata resa nota al termine di una riunione sulle infrastrutture del territorio Orvietano tenutasi nellUfficio di Presidenza di Palazzo Bazzani, alla quale hanno partecipato lAssessore regionale alle Infrastrutture, Giuseppe Mascio, il Presidente della Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli, la Vice Presidente della Provincia di Terni con delega alla Viabilit, Loriana Stella, il Sindaco di Orvieto, Stefano Mocio, il Vice Sindaco ed Assessore ai lavori pubblici del Comune di Orvieto, Marino Capoccia, e i tecnici delle tre istituzioni. Gli investimenti complessivi per la variante di Sferracavallo e per la viabilit di supporto al casello nord ammontano a 6 milioni di euro che verranno erogati in maniera paritaria da Regione, Provincia e Comune di Orvieto con 2 milioni ciascuno. La progettazione e gli adempimenti relativi alla variante di Sferracavallo saranno a carico del Comune di Orvieto, ogni questione relativa al casello nord far invece riferimento alla Provincia, mentre la Regione predisporr i protocolli dintesa e gli accordi di programma per disciplinare tutti gli aspetti e i rapporti inerenti ai due progetti. Per quanto riguarda il casello nord, vista la valenza di area vasta dellinfrastruttura, verranno coinvolti anche i Comuni di Castelviscardo, Castelgiorgio e Allerona. I rappresentanti delle istituzioni hanno espresso soddisfazione, assicurando limpegno ad attuare in tempi rapidi quanto di competenza ed annunciando lorganizzazione di una presentazione in un Consiglio comunale aperto a Orvieto degli accordi raggiunti e delle opere che verranno realizzate. Esprimiamo una grandissima soddisfazione ha commentato il Sindaco di Orvieto, Stefano Mocio, rientrando dalla trasferta ternana - perch il finanziamento della variante di Sferracavallo, raccordata al primo lotto della Complanare, opera ritenuta prioritaria e strategica del piano di governo dellAmministrazione, diventa ormai una certezza. Questa infrastruttura, che verr realizzata nei tempi pi rapidi possibili, permetter di ridurre fortemente il traffico nei centri abitati di Orvieto Scalo e Sferracavallo". "LAmministrazione Comunale sta gi pensando a un provvedimento per limitare la possibilit ai mezzi pesanti di attraversare i centri abitati di Sferracavallo e Orvieto Scalo nel momento in cui lopera sar completata, - continua il Sindaco - dando cos una risposta da tempo attesa dai nostri concittadini che lamentano giustamente un eccessivo traffico pesante ed eccessi di velocit. Analoga soddisfazione anche per la decisione di delegare al Comune di Orvieto la gestione di tutte le procedure relative alla realizzazione della variante di Sferracavallo. LAmministrazione Comunale, inoltre, sosterr la realizzazione del casello Orvieto Nord dintesa con la Provincia e la Regione cos come, peraltro, gi definito nel Piano Regolatore / Parte Strutturale che verr approvato definitivamente dal Consiglio Comunale nelle prossime settimane. A completamento dellincontro di oggi ha concluso il Sindaco tra il Presidente e la Vice Presidente della Provincia di Terni, il Sindaco e il Vicesindaco di Orvieto, abbiamo concordato di stipulare un Protocollo dIntesa per dare il via alla progettazione preliminare dellintervento relativo al sottopasso di Via dei Tigli. Insomma, un pacchetto di provvedimenti sulla viabilit in grado di cambiare in meglio lassetto della viabilit principale del nostro territorio con importanti interventi tesi al miglioramento della qualit della vita.

Casello Orvieto nord. Montegiove: bene laccordo di oggi ma ora bisogna coinvolgere tutti i soggetti interessati

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 novembre

Il disco dei Cherries alza il sipario sulla nuova stagione del Teatro Santa Cristina

Il Vetrya Corporate Campus si amplia. Nuove aree e servizi aperti alla comunità

"Stop discarica". Assemblea pubblica al Centro Anziani di Ciconia

Il Comitato Civico per il Diritto alla Salute-Art.32 chiede un'adeguata risposta sanitaria

La rosa, le spine

Motore in avaria, aereo rientra in aeroporto: paura per famiglia orvietana

Ramona Aricò ci crede ed incoraggia la Zambelli Orvieto

"Gli Etruschi parlano". Presentato a Paestum il progetto in realtà aumentata

Non applicazione della quota variabile della Tari alle pertinenze

"Le città del futuro", anche Vitorchiano a Montecitorio

A "Cuochi d'Italia", Valentina Santanicchio si aggiudica la vittoria sul Veneto

Danza e teatro, al Boni "Tempesta" e "La Giara. Un meraviglioso regalo"

A Villa Umbra, gli stati generali su scuola e sistema di istruzione e formazione professionale

Accattonaggio molesto, CasaPound avvia una raccolta di firme

Accesso ai bandi europei, si rafforza la collaborazione tra scuola ed Anci Umbria

"Legalità, mi piace". Oltre 300 studenti delle superiori partecipano all'evento di Confcommercio

False "Catene di Sant'Antonio" di WhatsApp. L'appello di Polizia Postale e Sportello dei Diritti

Il questore di Terni in visita al Comune di San Venanzo

Il Comune stanzia 116.000 euro per asfaltature e installa pannelli luminosi con limiti a 50 km/h

Lotta al tumore al pancreas, il Comune s'illumina di viola

Via ai lavori di pavimentazione sulla strada statale 205 "Amerina"

Civita di Bagnoregio e Gubbio, due casi di studio per Orvieto

Weekend intenso per l'Orvieto FC. Esordio in campionato per i Giovanissimi

Giornata dei Diritti dell'Infanzia, l'artista Salvatore Ravo realizza un murale per la Festa dell'Albero

Nuova ondata di furti, impegno congiunto tra istituzioni e carabinieri

Alessandro Carlini presenta "Partigiano in camicia nera. La storia vera di Uber Pulga"

Due giorni di appuntamenti per la sesta edizione per "Olio diVino"

La "Festa dell'Olio" di Montecchio compie 42 anni

A 12 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda Padre Chiti. Il programma delle celebrazioni

Dal Bianconi al Rivellino, piovono spettacoli nella Tuscia dei teatri

Le ragioni del No. Incontri a Orvieto, Acquapendente e Castel Giorgio

La Fondazione per il Csco è di nuovo accreditata quale agenzia formativa presso la Regione

Al Teatro dei Calanchi è di scena "Abdullino va alla guerra"

Bandiera verde a "Il Secondo Altopiano", qualità e impegno quotidiano per l'agricoltura naturale

Alessandro Benvenuti torna al Boni da protagonista con lo spettacolo "Chi è di scena"

Approvata la convenzione per istituire l'Ufficio speciale ricostruzione post sisma 2016

La Scuola dell'Infanzia di Pantalla dedica un'aula alla "maestra Barbara"

Le eccellenze dell'Umbria in vetrina alla Borsa internazionale del turismo enogastronomico

Iniziati i lavori alla scuola di Giove, 205 studenti trasferiti a Guardea e Penna in Teverina

Psr 2014-2020, operativi i cinque Gal dell'Umbria, a disposizione 32 milioni di euro per sviluppo locale

XXXIV Trofeo delle Regioni, convocati otto nuotatori della Uisp Orvieto Medio Tevere

Geotermia, chiesto un incontro al Mise. Nevi: "L'Umbria non ha bisogno di rinvii"

Geotermia, il centrosinistra si spacca. Fiorini: "Giunta e seguaci hanno già deciso"

Scuola, approvato il Piano provinciale offerta formativa e programmazione 2017-2018

Undicesima seduta del 2016 per il consiglio comunale. In 23 punti l'ordine del giorno

A Ficulle torna "Olio diVino". Due giorni di degustazioni, musica e convegni

Gestione dei rifiuti, Rotella (Porano Bene Comune) interroga l'amministrazione

Geotermia al Bagnolo. Ambientalisti cauti: "C'è poco da esultare"

Cambio al vertice della Cro. Comitato risparmiatori: "Disponibili al confronto"