sociale

Barberani del PdL: "Il tribunale di Orvieto diventi il tribunale della Tuscia!"

martedì 15 luglio 2008
Interviene sull'articolo apparso su Il Giornale in merito al Tribunale di Orvieto Antonio Barberani, come voce del Popolo della Libertŕ ma, per la cronaca, non si dimentichi che Barberani č anche uno degli avvocati del Foro di Orvieto. “La recente inchiesta giornalistica sul Tribunale di Orvieto – afferma - dandone una immagine da operetta, non descrive la realtŕ di una struttura molto efficiente per qualitŕ e tempi di giustizia. Tali connotati positivi non rimuovono la preoccupazione che da anni minaccia il nostro Tribunale circa una sua soppressione. La prospettiva di diventare una ‘sezione distaccata’ del Tribunale di Terni, oltre a provocare comprensibili disagi per gli utenti ed a depotenziare la classe forense locale, allungherebbe notevolmente i tempi di giustizia, dovendosi uniformare a quelli del sovraccarico Tribunale del capoluogo, non comparabili con quelli del Tribunale di Orvieto”. La possibile soluzione, secondo Barberani, potrebbe essere quella di un ridisegnamento delle circoscrizioni, con ampliamento di quella orvietana verso quelle del Viterbese a della bassa Toscana, includendo comuni come Bolsena, Acquapendente, Valentano, Pitigliano ed altri viciniori. “Il Tribunale di Orvieto potrebbe diventare, in tal modo, il Tribunale della Tuscia – continua l'esponente del PdL - vedendo aumentata la sua competenza in territori a noi affini storicamente e culturalmente. Il Tribunale di Viterbo, rilanciando una ipotesi giŕ perseguita in passato, potrebbe divenire sede di Corte di Appello, cosě da alleggerire l’insopportabile ‘carico’ di quella di Roma. Si tratta di ipotesi tecniche – conclude - necessariamente perfettibili dagli organismi competenti, a cui la politica dovrebbe dare il necessario supporto, per evitare che la scomparsa del nostro Tribunale sia la ultima, definitiva sconfitta della nostra cittŕ”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio