sociale

Trasporto pubblico: per la Provincia indispensabile una holding regionale

giovedì 22 maggio 2008
Il Presidente della Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli, e l’Assessore provinciale ai Trasporti, Giampaolo Antoniella, anche in relazione ai recenti contatti e chiarimenti con la Regione, affermano la necessità della holding regionale per il trasporto pubblico locale. Su quest’argomento, Presidente e Assessore hanno annunciato che riferiranno alla Giunta provinciale per la delibera inerente alle linee d’indirizzo per l’aggregazione delle aziende del trasporto umbre per ottenere razionalizzazione, ottimizzazione dell’offerta, vantaggi per l’utenza, economie nei servizi e una massa critica in grado di competere adeguatamente con il mercato e con le esigenze del settore. “La Giunta provinciale – hanno detto Presidente e Assessore – provvederà all’approvazione della delibera di indirizzo che consentirà di procedere ulteriormente nel percorso già individuato, tenendo conto che per la Provincia di Terni, per raggiungere gli obiettivi condivisi, sono prioritarie in ogni caso la condivisione di un piano industriale efficace, gli assetti finanziari relativi a tutte le operazioni necessarie e la governance, evitando duplicazioni, appesantimenti burocratici e di costi e garantendo, nel contempo, la dignità delle aziende e dei territori rispetto ai processi decisionali. Al percorso – hanno concluso – lavorerà un gruppo tecnico supportato ovviamente dal confronto con gli enti e le aziende del settore”.

Commenta su Facebook