sociale

Cessione dello spazzamento da parte di ACEA. Il sindaco Mocio: ‘Saremo vicini a lavoratori, ma senza preconcetti ideologici’. Intanto si procede con il piano energetico

domenica 17 febbraio 2008
di L.R.
Tre i Consigli comunali improcrastinabili in cui, prima delle elezioni nazionali, gli amministratori di Orvieto si dovranno pronunciare su questioni di estrema importanza. Che non sembri propaganda…, sembra voler dire il sindaco Mocio nell’annunciarli preventivamente; e sottolinea che, indipendentemente dalla campagna politica nazionale, la macchina comunale deve andare avanti. Il primo rilevante Consiglio, mercoledě prossimo, vedrŕ la decisione dell’acquisto dell’ex Ospedale; il 27 febbraio, invece, si discuteranno le osservazioni – oltre cento - al Piano Regolatore Generale Strutturale; nell’ultimo Consiglio comunale prima delle elezioni di aprile, infine, sarŕ sottoposto all’approvazione dell’assise cittadina il Piano energetico del Comune di Orvieto. I tecnici stanno lavorando, a tale proposito, con Acea, previa partecipazione con Agenda 21. Il piano sarŕ articolato sulle fonti rinnovabili e sulla raccolta differenziata. Secondo il sindaco Mocio, sono due le questioni di ordine igienico-ambientale che lasciano a desiderare. Il difficile problema della riduzione dei piccioni, che il primo cittadino sta studiando da tempo anche alla luce di varie sentenze di legge, e che a suo avviso, sebbene di difficile soluzione, deve in qualche modo essere aggredito; e quello dello spazzamento che, specie nel centro storico ma non solo, lascia molto a desiderare. La speranza del sindaco č arrivare, almeno a fine 2008, a una minisquadra del decoro urbano (“con secchio, scopa e idrante”, ha affermato) che con i vecchi metodi possa aver ragione dei punti scomodi e angusti dove non č in grado di arrivare la spazzatrice meccanica. Per quanto riguarda l’ipotizzata cessione della raccolta e dello spazzamento da parte di Acea, il sindaco ha ribadito che seguirŕ con molta attenzione la questione, precisando che l’amministrazione sarŕ accanto ai lavoratori della discarica Le Crete, ma guardando le leggi e non l’ideologia. Secondo Mocio, infatti, ci sono determinate procedure di legislazione nazionale che vanno seguite, ma bisogna tener conto anche delle esigenze di una societŕ che, fatta salva la legge, ha deciso che il proprio core business č dal cassonetto in poi. “Questa scelta di voler cedre lo spazzamento mi č stata comunicata, in fase di trattative, piů di un anno fa – ha detto il sindaco – non credo proprio che Acea voglia procedere penalizzando i lavoratori. In ogni caso seguiremo la questione da vicino”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata