sociale

Come nacque la Scuola di Musica comunale

venerdì 7 dicembre 2007
Il 4 ottobre 1978 il Consiglio Comunale approvò l’istituzione del Centro di Educazione e Promozione di Cultura Musicale ad Orvieto, di cui la Scuola di Musica costituisce una sezione. Una istituzione fortemente voluta dall’allora Assessore alla Cultura, Prof. Adriano Casasole che presentò al Consiglio una relazione esaustiva del contesto storico sociale e delle prospettive che tale scelta apriva alla città. Con quell’atto politico–amministrativo, il Comune di Orvieto volle dare non solo una risposta alle esigenze di un gruppo di operatori culturali musicali e a numerose famiglie che chiedevano l’istituzione di questo servizio culturale per i propri figli, ma soprattutto, offrire alla cittadinanza e in particolare al mondo giovanile, una qualità di vita più elevata, un salto di qualità per far si che l’educazione musicale di base non rimanesse un’opportunità limitata all’offerta privata. Il progetto di politica culturale presentato da Adriano Casasole prevedeva di far entrare a pieno titolo il Comune di Orvieto tra i soggetti culturali della città e di dotare di strumenti reali la società orvietana per garantire radicamento e continuità nelle azioni ed evitare così episodi estemporanei, magari di spessore ma che non potevano garantire un percorso duraturo. L’impostazione culturale del Centro Musicale e della Scuola di Musica offriva possibilità sia a chi era interessato ad approfondire le proprie conoscenze musicali fino a individuarle come possibile percorso formativo con risvolti occupazionali, sia a chi era solo interessato ad avvicinarsi al mondo musicale per rispondere ad una propria esigenza di conoscenza e di crescita culturale. Il Centro offriva quindi un’opportunità di avvicinare alla musica la maggior parte di cittadini, giovani in particolare ma non solo. Nel 2007, 29° anno di attività della Scuola di Musica cittadina che è oggi una delle più prestigiose istituzioni culturali della Città di Orvieto, l’Amministrazione Comunale ha inteso testimoniare la gratitudine e la profonda stima nei confronti di Adriano Casasole, per la profonda azione svolta nella crescita culturale di questa città, dedicandogli la Scuola di Musica da lui fondata.

Questa notizia è correlata a:

Sarà intitolata ad Adriano Casasole la Scuola comunale di Musica di Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca