sociale

La legge non è tassativa per tutti: troppo fumo nella casa comunale. Lo segnala un cittadino salutista

giovedì 15 novembre 2007
La legge, in qualche caso, non sembra essere tassativa per tutti; o forse, più semplicemente, ci sono leggi che sono considerate meno importanti di altre e verso le quali si deroga con una certa indulgenza. E' il caso della 16/01/2003 sul divieto di fumo nei luoghi pubblici di lavoro e di svago che, dopo lunghe vicissitudini e modifiche dei regolamenti di attuazione, è entrata definitivamente in vigore nel gennaio 2005. La legge, sul cui fronte si è molto impegnato nei due anni e mezzo del suo mandato l'allora Ministro della Salute Sirchia, ha soprattutto lo scopo - in Italia come nel resto d'Europa e con un rigore davvero esemplare negli Stati Uniti - di difendere la salute di tutti e, in particolare, dei non fumatori, di tutelare i cittadini dal fumo passivo e di contrastare, specie per quanto riguarda i minori, l'influenza negativa di modelli culturali fuorvianti promossi dalle multinazionali del tabacco. Così, un cittadino orvietano esemplare che desidera restare anonimo, segnala alla redazione di Orvietonews.it per avere pubblica voce che, un paio di giorni fa, durante una riunione in uno degli Uffici del Comune di Orvieto, i partecipanti fumavano di brutto dando prova, sia pure durante una situazione più informale, di un comportamento tutto sommato infrattivo e poco edificante. Nulla di platealmente grave: anche se con le ultime modifiche la legge sul fumo è stata finalmente applicata e osservata in modo più tassativo siamo ancora abituati a qualche indulgente deroga. Diamo tuttavia voce alla lamentela del nostro lettore salutista sia perché ci sembra giusto che, nella casa comunale, si dia il più possibile il buon esempio, sia perché ci appare singolarmente positivo il fatto che, in un mondo in cui l'informazione è spesso percepita in modo scandalistico, si ricorra a un quotidiano on line per una piccola battaglia di civiltà.
Pubblicato da Marco Sciarra il 15 novembre 2007 alle ore 18:34
Ottima la battaglia di civilt, che estenderei anche fuori dal Comune, sulla Piazza, dove se un bambino butta una carta di caramella un maleducato, mentre se un adulto butta tre o quattro mozziconi di sigaretta del tutto normale.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 febbraio

Meteo

sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 4.3ºC 93% buona direzione vento
domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 1.0ºC 89% discreta direzione vento
15:00 -1.0ºC 89% discreta direzione vento
21:00 -3.3ºC 88% discreta direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -4.1ºC 69% buona direzione vento
15:00 -3.7ºC 62% buona direzione vento
21:00 -7.7ºC 92% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.3ºC 67% buona direzione vento
15:00 -1.4ºC 57% buona direzione vento
21:00 -7.6ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni