sociale

Lettera al direttore di Stefano Ciuffetti, coordinatore della CGIL provinciale dei Vigili del Fuoco

mercoledì 26 settembre 2007
Buongiorno! Sono Stefano Ciuffetti e lavoro nei Vigili del Fuoco da oltre 20 anni, coordino la CGIL provinciale di Terni dei Vigili del Fuoco e vorrei intervenire nel merito dell’articolo pubblicato il 12 settembre scorso relativo ad alcune dichiarazioni rilasciate dal collega ed amico Paonni Paolo. Il nostro settore è stato dimenticato da decenni dai governi della Repubblica e vive come un relitto post-bellico legato mani e piedi alla burocrazia centralista del Ministero dell’Interno. Un settore minoritario della pubblica amministrazione che viene ricordato solo nei fatti di cronaca nera. Il personale soffre la carenza di attrezzature, automezzi e di organico. Il lavoro si fa ogni giorno con meno persone, proprio come dice Paonni, si riducono i servizi, ne è l’esempio la centralizzazione provinciale del 115, spesso non siamo pagati per i servizi eccedenti l’ordinario. Guadagniamo circa 400 euro in meno di un pari livello delle forze dell’ordine. Forse per questo Paonni ha detto di lasciarci lavorare di più. Ma non sarà lavorando 50 ore settimanali che si dovrà ottenere uno stipendio dignitoso, piuttosto con la rivalutazione del servizio di ciascun operatore. C’è un senso di disfatta, siamo stanchi anche di scioperare visto che comunque anche in queste occasioni restiamo al lavoro (siamo servizi pubblici indispensabili). Con questo clima e con questi argomenti domani i Sindacati autonomi hanno dichiarato sciopero. Tuttavia penso che tutto questo derivi dalla: “ MANCANZA DI INTERLOCUTORI POLITICI”. Noi vorremmo raccontare che siamo un servizio territoriale, legato al territorio, alle richieste di sicurezza dei cittadini e delle loro attività. Dovremmo avere un' organizzazione strettamente legata al nostro territorio, legata alla gente e non come oggi dipendente da una struttura centrale e distante che impiega centinaia di Dirigenti senza incarichi significativi per il cittadino, personale impiegatizio che appare come di soccorso. L’ultima riforma del governo di centro destra ha incredibilmente aumentato la struttura centrale, ha destinato maggiori risorse al Ministero e meno ai Comandi Provinciali. Di tutto questo non avevamo e non abbiamo bisogno, e questo vorremmo poter raccontare agli interlocutori che contano. Quindi ringraziamo l’On. Giampiero Bocci che si è interessato, anzi siamo disponibili anche ad incontrarLo per fargli ascoltare queste ed altre storie. Terni 25/09/07 Stefano Ciuffetti

Questa notizia è correlata a:

Sciopero nazionale dei Vigili del Fuoco il 27 settembre: protesta nel rispetto dei servizi minimi di garanzia

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire

Meteo

giovedì 22 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 3.3ºC 94% discreta direzione vento
15:00 5.6ºC 93% discreta direzione vento
21:00 3.3ºC 95% discreta direzione vento
venerdì 23 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.7ºC 92% buona direzione vento
15:00 8.2ºC 81% buona direzione vento
21:00 4.0ºC 95% discreta direzione vento
sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 7.1ºC 97% discreta direzione vento
15:00 8.5ºC 97% discreta direzione vento
21:00 6.8ºC 99% discreta direzione vento
domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 4.0ºC 95% discreta direzione vento
15:00 2.7ºC 76% buona direzione vento
21:00 -2.0ºC 86% discreta direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni