sapori

Arriva "Pan'Olio", il festival dedicato all'extravergine di oliva del Trasimeno

giovedì 18 ottobre 2018
Arriva "Pan'Olio", il festival dedicato all'extravergine di oliva del Trasimeno

Sarà un weekend all'insegna di olio nuovo, vino, prodotti tipici, incontri e musica. Sabato 27 e domenica 28 ottobre 2018, nelle principali piazze e vie del centro storico di Panicale, torna con la quarta edizione Pan'Olio, il festival dell’olio del Trasimeno. Il programma dettagliato dell’iniziativa è stato presentato giovedì 18 ottobre a Perugia presso Umbrò. Nel corso della conferenza stampa sono intervenuti il sindaco di Panicale Giulio Cherubini, il consigliere della Provincia di Perugia Erika Borghesi, Valter Sembolini in rappresentanza del Gal Trasimeno, il presidente dell’Oleificio cooperativo Il Progresso Stefano Coppetti e Leonardo Laureti di Landscape Office Agronomist, società che sta accompagnando l’Oleificio in un percorso di crescita. Il grande protagonista, l’olio del Trasimeno, quest’anno – come è stato sottolineato – è di ottima qualità e quantità. Il Trasimeno dal punto di vista olivicolo, insomma, è messo bene rispetto ad altre zone anche dell’Umbria. Un territorio rimasto indenne dall’attacco che ha colpito la produzione a livello nazionale ed anche nella nostra regione.

Durante la due giorni di Panicale, autentico scrigno dell’Umbria, sarà possibile degustare i migliori prodotti del territorio seguendo un percorso a tappe e partecipare a spettacoli teatrali, incontri scientifici con i massimi esperti del settore, concerti e tanto altro. Pan'Olio darà così la possibilità a tutti i visitatori di conoscere le bellezze più suggestive di Panicale, inserito nel club dei Borghi più belli d'Italia, con il Museo del Tulle, il Teatro Cesare Caporali, le piazze, i caratteristici vicoli e con dieci taverne aperte per l'occasione.

Il Festival dedicato all'olio extravergine di oliva del Trasimeno, giunto al quarto anno di vita ed organizzato dall’Oleificio cooperativo ‘Il Progresso’, è sicuramente un evento in crescita, sempre più specializzato nel settore dell'enogastronomia di qualità che affonda le sue radici in un territorio unico. Far conoscere e degustare i prodotti dell'olivicoltura del Trasimeno e dell'Umbria in generale è quindi uno degli obiettivi dell’evento: un percorso sensoriale attraverso differenti produttori e tipi di olio con un'attenzione particolare agli abbinamenti vino-cibo. Pan’Olio si rivolge inoltre ad un pubblico vasto, costituito da semplici curiosi e da esperti, amanti della buona tavola, consumatori che gradiscono l’unione del gusto e della tradizione ma anche da chi vorrebbe conoscere meglio l'affascinante mondo dell'olio. Punto di forza e marchio distintivo della manifestazione sarà, come sempre, l'attenzione all'aspetto culturale e alla divulgazione della cultura dell'olio.

Per questo motivo la giornata inaugurale di sabato 27 ottobre si aprirà con un convegno dal titolo ‘Olio del Trasimeno: l’opportunità di essere unici’, presso il Teatro Caporali, dove interverranno esperti del settore olivicolo umbro in merito al contesto territoriale dell’olivicoltura del Lago Trasimeno. Nello splendido borgo medievale immerso nel verde tutto parlerà di Olio Extravergine di Oliva, dai ristoratori che proporranno menù a tema con piatti tipici, locali che studieranno particolari aperitivi fino ai negozi del centro storico che verranno invitati ad abbigliare a tema le proprie vetrine e ad uscire in piazza con i propri prodotti tipici da offrire al vasto pubblico. Il sindaco di Panicale, dopo aver ringraziato oltre agli organizzatori anche la Provincia di Perugia “sempre vicina anche in momenti di criticità delle istituzioni” e il Gal Trasimeno, ha messo l’accento “sull’unicità dell’olio e del territorio del Trasimeno” e su un evento come Pan’Olio che “pensa a come fare sistema” per questo tipo di promozione. “L’evento – ha detto Cherubini – fa scoprire un borgo e un territorio parlando pure in modo approfondito dell’unicità dell’olio del Trasimeno all’interno di un mercato regionale, nazionale e internazionale”.

Per gli organizzatori con Pan’Olio l’ambizione è quella “di essere sempre più la festa dell’olio del Trasimeno e non solo dell’olio della cooperativa che arriva dall’Isola Polvese”. L’obiettivo, ha aggiunto Coppetti dopo aver ringraziato anche la ProLoco di Panicale per il supporto, “è quello di dare maggior identità e rilievo all’olio del Trasimeno come strumento per promuovere il territorio”. Anche Sembolini del Gal ha messo l’accento sull’olio come “parte fondamentale del territorio lacustre e del suo paesaggio” e sul Gal come realtà “a supporto di tutte le economie del Trasimeno che portano anche turismo”.

“Avere oggi qualcuno come l’Oleificio Il Progresso che gestisce un patrimonio immenso come l’olio della Polvese – ha aggiunto – consente di poter avere una vetrina importantissima non solo per il Trasimeno ma anche per tutta la regione”. Ben venga quindi – come è stato quindi sottolineato – la volontà di promuovere il Trasimeno tutti insieme. Su questo è intervenuta Erika Borghesi affermando che “i risultati si ottengono creando sinergie, come punta a fare la Provincia, tra una realtà storica come l’Oleificio che il prossimo anno farà 70 anni, la Polvese e il comune di Panicale per ridare valore ad un’isola e ad un intero territorio”. Ad illustrare il programma è stato Laureti, il quale ha dichiarato: “L’Oleificio oltre a produrre il suo olio pensa anche allo sviluppo del territorio e il programma anche di quest’anno lo dimostra, specialmente visto il particolare momento di riflessione della prima giornata con un convegno sull’unicità dell’olio del Trasimeno”.    

Fonte: Provincia di Perugia

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 marzo

"Ficulle, Borgo del Belvivere". Progetto aperto, verso l'Ospitalità Diffusa

Al Mancinelli, "Ferite a Morte" di Serena Dandini. Con Lella Costa per dire "No" al femminicidio

"Le Elezioni viste della Rete", gli esiti del seminario all'Unitus

La Fit'n Dance Academy vola a Barcellona per il Campionato Mondiale di Danza

Paparelli al food show "Ciao Italia": "Grande vetrina per le produzioni umbre di qualità"

Vetrya, nuovo contratto con Vodafone Spagna per erogazione servizi mobile payment

Da Allerona Scalo, gli indirizzi pastorali del nuovo parroco

Le more

Le opere di Rita Paola in esposizione al Museo Colle del Duomo

Apertura straordinaria ed eventi in Biblioteca per la Settimana dell'Arte

"Orvieto per Tutti" sul centro storico: "Quale è il progetto?"

"Esercizio in tre atti per ritrovare le ragioni del legame tra luogo e comunità"

Pantano

Al Museo Civico di Zoologia presentazione del libro "Il mio primo grande libro sugli pterosauri"

Nuova seduta per il Consiglio Provinciale. L'ordine del giorno

Torna "Storie Sottobanco", i giovani studenti umbri diventano scrittori e si mettono in gioco

Alluvione, sei anni dopo. Il Comitato 12 Novembre 2012 sollecita interventi

Nessun dietro front su Piazza del Popolo. Aperto il confronto anche sul commercio

Inizia dal Porto Romano di Pagliano, la sensibilizzazione sull'Art Bonus

La soprintendente Margherita Eichberg in visita al Parco di Vulci

"Maremma d'aMare". Al via la quinta fiera delle tradizioni maremmane

L'Asd San Venanzo festeggia mezzo secolo di storia

Orvietana, Fatone spara sui "gufi"

Ingresso gratuito per tutti gli studenti per il docufilm "Pertini. Il Combattente"

A Magione si accendono i motori, driver e scuderie orvietane non stanno a guardare

"Coloriamoci di lilla". Luce accesa sui disturbi del comportamento alimentare

Brunori Sas, sold out la tappa umbra di "A Casa Tutto Bene Tour"

Michel de Montaigne per il secondo incontro dell'Osteria Philo

Alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", torna il progetto Erasmus Plus

Valeria Deanesi pronta al gran finale della Zambelli Orvieto

Il vescovo Benedetto Tuzia visita il Vicariato di San Terenziano

Under 20, seconda giornata del concentramento interregionale

A Villalba la “Sagra della Primavera”

Parlando di una lei

Nuovo team ufficiale Osella, a Fattorini la guida della PA30 V8 Zytek Evo

Ultimi giorni per visitare la mostra "Etruschi à la carte" e una nuova esposizione di carattere archeologico

Spacciavano droga a minorenni, in manette giovani orvietani

Quaresima: la guarigione pericolosa

Operazione Albornoz, tutti i dettagli del blitz

Lavori pubblici, quasi mille imprese iscritte nell'elenco regionale

"Slow life / Slow city. Ambiente, architettura, paesaggi del cibo: le piccole città del buon vivere come modello per le comunità urbane"

Eccidio di Camorena, corteo cittadino e presentazione del libro "Gli uomini di Mussolini"

La droga veniva nascosta nelle batterie, le foto

"Mille giorni di fallimenti politici e di arroganza". Olimpieri (IeT): "Germani alla frutta"

"Respira Parrano", Comune ed Università avviano lo studio aerobiologico dell'aria

Provincia, mobilitazione no tagli. "Niente più risorse per le strade", venerdì iniziativa per le scuole

Marcia per l'Europa, nel 60esimo anniversario dei Trattati di Roma

Bellezza ferita dal sisma, visita alle opere d'arte custodite a Santo Chiodo di Spoleto

Convenzioni tra ospedali, ad Acquapendente due medici specialisti di Orvieto

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

Asd Pm Pertica Orvieto: Vice Campioni Nazionali al campionato italiano a staffetta di pentathlon moderno

Settimana dell'Arte all'Istituto di Istruzione Artistica Classica e Professionale

È @governo.it, bellezza!

Al via la terza edizione del Master per gli "investigatori dell'arte"

Terza edizione per il Festival Nazionale dell'Educazione

"Fiorito è bello". Laboratorio di Primavera alla Biblioteca Ragazzi

Dio

Porano

Ampliata l'offerta di trasporto pubblico tra San Venanzo e Marsciano