sapori

"Bio Vendemmia 2018" da Trebotti. Festa tra i filari in Teverina tra vino, arte e cultura

giovedì 13 settembre 2018
di Davide Pompei
"Bio Vendemmia 2018" da Trebotti. Festa tra i filari in Teverina tra vino, arte e cultura

La nascita del vino, l'esplosione della festa. Ebbri di entusiasmo, con la voglia di tramandare quei riti della tradizione, sgravandoli però dalla fatica del lavoro. Dove? Tra i filari di vite carichi di frutti maturi dell'Azienda Vitivinicola "Trebotti" di Castiglione in Teverina, una realtà agricola, dinamica e biologica, operativa dal 2003 e guidata da tre giovani vignaioli, i fratelli Bernardo, Clarissa e Ludovico Maria Botti, che hanno fatto di alta qualità e sostenibilità la loro mission. E di "Giovani, indipendenti, bio!" il loro motto.

"Per questo – spiegano dall'azienda, premiata tra le migliori d'Italia – abbiamo realizzato numerosi progetti di ricerca e sperimentazione sull’ecosostenibilità quali, un biolago, un sistema di eco-appassimento, il comt aziendale, vini senza solfiti, la carbon footprint dei prodotti, tutto con la collaborazione del Ministero delle Politiche Agricole, l'Università degli Studi della Tuscia e il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l'Analisi dell'Economia Agraria di Arezzo".

È qui al civico 9 di Strada della Poggetta che domenica 16 settembre ha luogo l'appuntamento con la "Bio Vendemmia 2018" che, intorno alle 11, lascia ai più piccoli il privilegio di pigiare a piedi nudi, l'uva appena colta. Programma alla mano, il fermento inizia già dalle 8 di mattina, quando la luce carica di attese il giorno e chiunque può staccare qualche grappolo, riempire la propria cassetta e partecipare al lavoro della squadra. Alle 10, lo spuntino a base di pane, uva e noci.

E alle 12, "Il Pranzo di una volta" che si apre con la spaccatura a mano del prosciutto e prosegue con l'antipasto a base di "Bignanello", bignè salati con il cuore della Tuscia, "I Primi del Contadino" ovvero pasta alla Vignorola col baffo e panzanella viterbese e ancora “I Secondi della Tradizione” ovvero baccalà in umido al finocchietto selvatico e la grigliata di carne dei fratelli Stefanoni. Pane e pomodori e ceci del Solco Dritto, come contorni.

E per dolce, il "Lolla Gelato DiVino", la fredda creazione artigianale, bio e vegana della gelateria bolsenese, inserita le cento migliori d'Italia nell’annuale classifica di riferimento del sito dissapore.it. Il tutto rigorosamente accompagnato dai migliori vini bio dell'Azienda Trebotti e dalle note del Trio Volpara che omaggeranno il cantautorato italiano. Musica, prodotti tipici e degustazioni, dunque, ma non solo. Tra le novità di quest'anno, infatti, c'è il BioVendemimia Photo Contest.

Ovvero, il concorso che dalle 15 alle 18, invita a scattare e a scattarsi un ritratto tra i colori più suggestivi delle vigne con possibilità di stampare in diretta un ricordo della giornata grazie alla presenza del fotografo Francesco Marano. Per lo scatto più votato su Instagram, in palio una selezione di vini. Sul fare della sera, prima dell'imbrunire scatta l'ora di "Vecchi, indipendenti, bio!". In compagnia di Giampaolo Gravino si assaggiano vecchie annate.

In bottiglia, ovviamente, i vini biologici dei vignaioli indipendenti che promettono una degustazione sorprendente anche per i palati dei più devoti a Bacco. Nell’azienda, infine, per l'intera giornata sarà visitabile la mostra itinerante "Mosaicale. Demas 2018", un originale percorso artistico dalla vigna alla cantina con le opere dell'artista Massimo De Angelis. Il costo dell’evento – valido per l'intera giornata, è di 22 euro all-inclusive, 11 euro il ridotto.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni obbligatorie:
0761.1986704 – 328.7279717 – info@trebotti.it 

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 novembre

A piedi sul "Sentiero dei Vigneti", camminando nella storia con l'Asds Majorana

La Fondazione e la sua partecipazione in Cassa di Risparmio di Orvieto Spa

"Cultura per il No Profit". Un bando per la gestione di tredici gioielli demaniali

Pressing della minoranza, "Sia Orvieto la sede della stazione MedioEtruria"

Nebbia di me

Zambelli Orvieto con grande concentrazione al derby di San Giustino

Ode per la ragazza del Discount

Dentro questo mio accanito desiderio

Caterina Costantini e Lucia Ricalzone al Boni con "Il Club delle Vedove"

Finisce nel fiume Paglia, in buone condizioni l'operaio salvato dai vigili del fuoco

"La rivoluzione giovanile del '68" apre l'anno del Centro di Studio "Bonaventura da Bagnoregio"

Azzurra, Ipc Srl è match sponsor del prossimo turno di campionato

Nuove prospettive turistiche dalla valorizzazione della Via Romea Germanica

Piano di tutela delle acque, la giunta regionale preadotta l'aggiornamento

"Van Gogh Shadow", la cultura multimediale in mostra a Palazzo dei Priori

Sisma, riunione fra Regione, Protezione Civile e Anas per ripristino viabilità

Il Comune incontra i cittadini. Il quarto appuntamento è a Torre San Severo

Glicine dunque

Il Comitato Risparmiatori risponde alla Fondazione Cro

Si presenta il "Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile"

Insieme per dire basta alla violenza sulle donne. Iniziative a Orvieto, in Umbria e a Roma

"La Via della Misericordia nel Lazio. Immagini e riflessioni nell'anno del Giubileo e dei Cammini"

Ferraldeschi (Storia e futuro): "Un'amministrazione comunale che non c'è"

All'Unitre si presenta il libro "Sopportare pazientemente le persone moleste"

Unioni civili. Scontro al calor bianco tra M5S e Sel in consiglio

Sosta gratuita per quattro ore dal 14 dicembre. "Identità e Territorio" contraria

La Regione in campo con 12milioni di euro per il bacino del Paglia, ora la speranza è che partano i lavori

Elezioni Regionali: il Pd ha deciso di concedere il bis a Catiuscia Marini

Caso licenza ex Coop, il Comune batte i pugni: "Non siamo intenzionati a concedere proroghe"

Prima seduta del Cda del Centro Studi: Carlo Mari eletto presidente

Percorso di formazione “Fede Bene Comune - Nuova Civitas”, un momento di approfondimento e riflessione

Dalla chiusura del Giubileo un progetto di speranza e sostegno per l’Oratorio parrocchiale grazie al Rotary di Orvieto

Battipaglia – Azzurra Orvieto: 79 – 59. Rimbalzi difensivi, palle perse e altro fanno la differenza

"La Chiesa dei poveri. Dal Concilio a papa Francesco". Si presenta a Orvieto il libro di monsignor Bettazzi

Completati i lavori di adeguamento del depuratore. Venerdì l'inaugurazione

La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

Omphalos: "In una città che sostiene tutte le famiglie si vive meglio"

La Compagnia del Limoncello porta in scena "Cercasi Scalandrino"

La figlia di Aldo Moro al convegno della Polstrada: "Lo Stato siamo tutti noi"

Enel effettua taglio piante e deramificazione nei pressi delle linee elettriche