sapori

Fattoria Tellus: valori da riscoprire, immersi nella natura

mercoledì 12 settembre 2018
Fattoria Tellus: valori da riscoprire, immersi nella natura

Fattoria Tellus è un luogo “magico” dove ogni bambino troverà la sua dimensione e potrà dare sfogo alla sua creatività. Da mamme e da zie, abbiamo sentito la profonda esigenza di creare un luogo in cui grandi e piccini potessero interagire fra loro attraverso l’uso dei cinque sensi, riscoprendo così la bellezza e il piacere dello stare insieme e della condivisione.

Ed è stato proprio lo scorso 9 settembre che, in occasione della tradizionale Festa della Vendemmia, abbiamo avuto la gioia di inaugurare la nostra Fattoria Tellus. Una fattoria didattica dove i bambini potranno imparare ad amare la natura, le proprie radici e tradizioni, ad apprezzare la stagionalità dei prodotti e le diverse culture culinarie e condividere la bellezza del gioco e dello sport all’aperto attraverso l’uso dei cinque sensi.

Ad accogliere i bambini in fattoria c’era e ci sarà Nonno Enos. Il bozzetto di NONNO ENOS, oggi mascotte della Fattoria, sancisce la nascita del progetto. Enos è un personaggio di fantasia (ma non troppo) nato per condividere esperienze del mondo enoico con chi ha la sua stessa passione per il vino, il cui nome deriva dall’abbreviazione dei 4 punti cardinali e per ciascun appassionato è definito il Nord, attorno a cui vengono costruite delle degustazioni a tema in cui comparare vini, vitigni, annate, territori. Ma ENOS è anche un nonno che stimola la curiosità dei bambini insegnandogli ad amare la natura e ciò che essa può loro offrire. Allo stesso tempo i bambini hanno il compito di sensibilizzare nonno Enos al digitale in un dare ed avere reciproco.

Sei i valori universali che la Fattoria Tellus rappresenta nella sua essenza: FAMIGLIA, TEMPO, AMBIENTE, GIOCO, SPORT, SALUTE. Valori a cui ispirarsi nella vita, da insegnare ai bambini, anche a quelli meno fortunati, e da riscoprire quando si è grandi, che hanno alla base un bene più alto che li accomuna tutti: il RISPETTO.

Fattoria Tellus diventa quella che Silvio Barbero, Vice Presidente dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, ha immaginato come una “Comunità di Destino” e cioè una realtà all’interno della quale ruotano diversi enti che operano al fine di ottenere un obiettivo comune e fare rete.

La giornata è stata aperta dal convegno “#SeiUnaForzaDellaNatura”, moderato da Andrea Pancani, Vice Direttore di La7. Obiettivo: mettere al centro del progetto educativo rivolto ai bambini, MADRE NATURA. Molteplici ed importanti i temi affrontati durante il convegno, grazie alla presenza di personaggi illustri provenienti dal mondo medico e pediatrico, finanziario, associativo e della formazione.

Dalla prevenzione delle patologie infantili derivanti da una cattiva alimentazione e dallo scarso movimento, siamo passati all’importanza di riscoprire la bellezza del gioco all’aria aperta e la stagionalità dei prodotti che la natura ci offre. Ma l’alimentazione e lo sport diventano anche strumenti di confronto ed integrazione con altre culture ed etnie, nonché mezzi per contrastare il bullismo.

Accanto a questi temi, quelli non meno importanti della formazione e dell’impegno in ambito politico ed agricolo per far sì che tutto questo diventi materia di studio e di approfondimento, attraverso la proposta di inserimento dell’educazione alimentare come materia curriculare all’interno delle scuole. Anche il settore finanziario ha mostrato la sua sensibilità ai temi trattati, implementando strumenti di sostegno al terzo settore.

Interventi:
On. Filippo Gallinella – Presidente XIII Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati
Dominga Cotarella – Direttore Marketing e Commerciale Famiglia Cotarella
Gelsomina Leone – Pediatra USL2 Orvieto
Ruggero Parrotto – Direttore Generale Bambin Gesù
Elisabetta Montesissa – Vice Direttore Fondazione Campagna Amica
Manuela Trombetta – Responsabile del Progetto Fair Play4U
Catia Sulpizi – Presidente dell’Associazione Alimentando e ideatrice del progetto ABC
Maurizio Gubbiotti – Presidente Romanatura Ente Regionale per la Gestione del Sistema della Aree Naturali protette nel Comune di Roma
Pierluigi Monceri – Direttore Regione Lazio, Sardegna e Sicilia Intesa San Paolo
Silvio Barbero – Vice Presidente dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo

Negli ultimi anni, al fine di far conoscere il progetto Fattoria Tellus, abbiamo dato vita a dei laboratori sensoriali, durante i quali sono stati realizzati dai bambini dei disegni, di cui dieci sono stati apposti sull’etichetta del nostro Tellus Syrah. Una parte del ricavato ottenuto dalla vendita di questo vino andrà a sostenere la Fondazione IRIS, che si occupa di dare sostegno a donne affette da patologie neoplastiche all’interno del reparto di Ginecologia Oncologia del Policlinico A. Gemelli di Roma.

In occasione del convegno, è stato consegnato un assegno di ricerca di 13.000 euro al Professor Giovanni Scambia, fondatore insieme al Professor Salvatore Mancuso, dell’associazione.

Oltre che la terapia medica, IRIS affronta le istanze psicologiche e relazionali delle pazienti affette da patologia neoplastica. L’attività dell’associazione, grazie alla collaborazione sinergica tra le diverse figure professionali, si è subito protesa alla promozione e all’organizzazione di servizi di assistenza psicologica e socio-sanitaria a favore delle pazienti e dei loro familiari, nell’ottica della presa in carico dei bisogni globali delle stesse.

Al convegno è seguito il taglio del nastro di Fattoria Tellus in presenza delle autorità e di Nonno Enos e la successiva apertura delle attività didattiche rivolte ai bambini organizzate in collaborazione con UISP e Orvietana Rugby: laboratori sensoriali e di cucina, ma anche pittura, animali e giochi all’aperto.

“E’ un luogo che abbiamo pensato per le famiglie - spiega Dominga Cotarella - dove ogni bambino potrà trovare la sua dimensione e sviluppare le proprie capacità fisiche e mentali grazie all’interazione con la natura. Vogliamo rendere protagonisti i piccoli attraverso il gioco, lo sport e soprattutto la loro creatività. Vivendo la natura Nonno Enos li accompagnerà in un viaggio sensoriale alla scoperta del lato positivo delle cose e soprattutto della profondità e dell’essenza della vita”.

Una festa arricchita dall’importante presenza di Coldiretti e Campagna Amica che hanno portato a casa nostra la maestria di chi la terra la vive e la lavora, la protegge e la interpreta, per offrirci quotidianamente i prodotti che fanno grande non solo il nostro territorio ma l’Italia tutta.

Protagonista della giornata un prodotto locale, il fagiolo del purgatorio, interpretato dalla dagli Agrichef che ci hanno servito ricette prelibate, stagionali, a volte conosciute e altre invece da scoprire, rintracciando in espressioni nuove prodotti e sapori antichi.

Orari Fattoria Tellus

Dal lunedì al venerdì: apertura alle scuole dalle ore 9:00 alle ore 13:00.
Sabato e domenica: apertura a privati dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

I laboratori saranno aperti dalle 9:00 alle 12:00 e la giornata si concluderà con un pranzo a base di prodotti del territorio e a Km0.

Fattoria Tellus è visitabile solo su prenotazione.
Per info:
Tel. +39 0744 955609
Mail: info@famigliacotarella.it

Le diverse attività verranno organizzate in funzione del numero dei bambini/ragazzi e in base alla loro età.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 settembre

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"ll volontariato in campo oncologico". Esperienze a confronto con "Orvieto contro il cancro"

La Zambelli Orvieto si prepara contro la "cugina" Perugia

Gal Trasimeno Orvietano, Ecomuseo: dalle mappe di comunità alla nuova programmazione Psr della Regione

"Le riforme e il loro partito". Al Palazzo dei Congressi la XVI Assemblea annuale di Libertàeguale

L'Associazione Alzheimer Orvieto ad Amelia per "Garage Sale di Solidarietà"

Rapina in villa da 6000 euro e botte al padrone di casa

Il Comune di Baschi conferisce la cittadinanza onoraria al prefetto Bellesini

Uffici postali, udienza al Tar. "Nessuna chiusura in Umbria fino al pronunciamento del Tar Lazio"

San Venanzo tira le somme di "Architettura e Natura". Bilancio positivo per la terza edizione

A "#ereticofuturo" l'innovazione convive con la storia

È nato il movimento politico "Comunità in Movimento"

Cresce l'attenzione dei media verso Orvieto. "Experience Etruria" tra i migliori progetti prodotti per Expo.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto apre al pubblico le porte di Palazzo Coelli

L'inizio del mondo e la fine dell'Alfina

Allenamento per le vie del centro, tradizione irrinunciabile per Azzurra Ceprini Orvieto

ExperienceEtruria conquista l'Expo. Martina: "Esperienza straordinaria da raccontare a tutta l'Italia"

Una pratica in 26 secondi, la Sii presenta i dati del nuovo servizio informatizzato

"Il Teatro delle Immagini" di McCurry tra le strutture finaliste del premio architettura "Prize"

Accordi per la mobilità venatoria tra Umbria e Lazio, Federcaccia esprime preoccupazione

Il territorio orvietano e la crisi: quale possibilità di ripresa

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni