sapori

La Sagra degli Gnocchi torna in piazza per i suoi 41 anni

giovedì 9 agosto 2018
La Sagra degli Gnocchi torna in piazza per i suoi 41 anni

In questi giorni San Lorenzo Nuovo è in pieno fermento per l’avvicinarsi della 41esima edizione della Sagra degli Gnocchi. Il presidente dell’Associane Pro San Lorenzo, Franco Magalotti, ed i suoi collaboratori stanno, infatti, mettendo a punto gli ultimi dettagli affinché sabato 11 agosto, alle ore 19.00 sia tutto pronto per l’inaugurazione. Le novità importanti di quest’anno sono almeno due: l’ampliamento della cucina che passa dai 72 mq della scorsa edizione ai 108 di quest’anno e che permetterà una migliore organizzazione dei volontari ed una razionalizzazione del lavoro e la durata della kermesse.

Saranno infatti ben 9 i giorni di sagra così da permettere una partecipazione ancora più ampia. E’ stata invece confermata la possibilità di effettuare i pagamenti tramite bancomat e online e la raccolta differenziata dei rifiuti così come il menù che rimane quello tradizionale: gnocchi in 4 varianti (ragù, burro e salvia, vodka e pesto alla genovese), trippa alla romana, salsicce, fagioli con le cotiche, patate fritte, prosciutto e melone e cocomero, il tutto accompagnato da vini di ottima qualità e musica allegra e spensierata.

La 41esima sagra sarà un evento eccezionale - dice il Sindaco di San Lorenzo Nuovo, Massimo Bambini - che comporterà rilevanti sacrifici da quanti concorreranno all’organizzazione della kermesse gastronomica ma che nel contempo gioverà per San Lorenzo Nuovo grazie all’indubbio ritorno d’immagine ma soprattutto perché determinerà una presenza di ospiti ancora più consistente rispetto a quella, già altissima, che si verifica ogni anno.

Anche quest’anno la manifestazione sarà organizzata a cura dell’Associazione Pro San Lorenzo con il supporto delle numerose altre Associazioni presenti sul territorio; a tutti loro vanno i ringraziamenti da parte dell’Amministrazione Comunale oltre ai migliori auspici per una festa all’insegna del successo ma soprattutto del divertimento e del piacere di stare insieme. L’appuntamento è quindi in Piazza Europa, per l’inizio ufficiale.

Per il secondo anno consecutivo, inoltre, si rinnova la collaborazione tra l'associazione Pro San Lorenzo ed il Gruppo Cramst di Orvieto. "Durante le serate - fanno sapere da quest'ultimo - si potranno degustare ricchi piatti di gnocchi al ragù, burro e salvia, alla vodka e al pesto, oltre a che all'immancabile trippa e fagioli con le cotiche. Anche questo anno si potrà pagare il proprio conto direttamente sul nostro sito tramite la nostra piattaforma di e-commerce. Un modo semplice e sicuro per velocizzare il lavoro delle casse. Per farlo basterà collegarsi a questo link e seguire la procedura indicata nella pagina: https://www.cramst.it/gnocchi/".

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 dicembre

Trentini (Cisl): "Giubileo della Misericordia, occasione per un turismo di qualità"

Incarichi legali, Olimpieri (IeT) chiede spiegazioni a Germani

Natale...in cultura con l'anteprima del "Premio Letterario Città di Lugnano"

"I Presepi del Borgo" impreziosiscono Benano. Le iniziative in arrivo

E' polemica sui rifiuti, Germani non molla. Dubbi sulla posizione della Regione

Nardecchia, la classifica, i giovani, le aspettive: "L'unità d'intenti speriamo ci porti lontano"

La Itw Lkw in Regione: "Impianto geotermoelettrico compatibile"

Geotermia, Sindaci e Comitati: "Pericolo inquinamento falde e microsismicità"

Dicembre 2015, tutti gli eventi a Orvieto e nell'Orvietano

"L’uomo dello scandalo" è il tema del 27esimo Presepe nel Pozzo

I pendolari Orvieto-Terni ringraziano

"I contratti di fiume e di lago come metodo partecipato ed innovativo di gestione sostenibile del territorio"

Vetrya Orvieto Basket inaugura il girone di ritorno con l'ostico Fratta Umbertide

Ladra a caccia di turisti beccata in centro, sul suo conto 30 segnalazioni

Seconda "Notte dei Regali" in arrivo. Musica dal vivo e sconti nei negozi aperti

Via ai controlli sugli impianti termici. Sono 70mila in tutta la provincia

Con "Aspettando... Jazzù" il centro storico si colora di musica

Geotermia, le posizioni di Leonelli e Ricci

La tomba etrusca a Città della Pieve si presenta al pubblico

Caos discarica, FdI-An, FI e IeT chiedono le dimissioni dell'assessore Cecchini

Forza Italia prende le distanze dalla minoranza consiliare sull'Urban Vision Festival

"Linux Party" all'Istituto comprensivo Orvieto-Baschi

Disservizio alla linea dati. Il Comune di Allerona scrive a Telecom Italia

"Gioia al mondo": l'augurio in musica del Coro Polifonico di Castel Viscardo

Gallinella (M5S): "Il neopresidente della commissione regionale consenta azione incisiva"

Il Panathlon Club presenta la pubblicazione "Orvieto. Giochi senza frontiere"

"Natale alla Cava", disciplina del traffico e della circolazione stradale

Mercatino CittaSlow in Piazza della Repubblica. C'è anche il Pastificio Rummo

"Un dono per un dono". Mercatino della Croce Rossa in Piazza Gualterio

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

Il M5S Acquapendente e Alta Tuscia irride il Pd sul nodo ospedale

L'Isao inaugura l'anno accademico con il "Concerto di Natale" per pianoforte e orchestra

Mostra di Presepi all'ex Convento S. Giovanni Battista di Celleno

Video e progetti all'assemblea degli ex alunni del Liceo Classico "F. A. Gualterio"