sapori

Tra stelle e filari, "Chef in vigna" con i sapori della tradizione e i vini della Tenuta Vitalonga

mercoledì 27 giugno 2018
Tra stelle e filari, "Chef in vigna" con i sapori della tradizione e i vini della Tenuta Vitalonga

L’estate alla Tenuta Vitalonga si ammanta di magia. Sarà una vera e propria cena dentro la vigna, tra i profumi dei filari, sotto la luna, tra il chiaro scuro delle candele assaporando piatti caserecci e bevendo vino nato proprio dalle viti che cuciono dolcemente la madre-collina. Tovaglie bianche che accarezzano finemente tavoli di legno su cui verranno serviti piatti cucinati con ingredienti contadini serviti in modo speciale, accompagnati da musica dal vivo. Un’atmosfera unica pensata e condita ad arte per una serata originale in compagnia degli amici di sempre o per stupire la propria dolce metà.

E’ “Chef in Vigna 2018” appuntamento puntuale che ogni anno la Tenuta Vitalonga ripropone con successo secondo una formula scenografica e particolare che va sotto il nome di “Terra Nostra”. Il menù sarà rigorosamente a base di succulenta carne chianina. E poi pietanze condite con olio biologico, tartufo e molto altro ancora per regalare al palato sapori e profumi unici e ricercati. Il tutto accompagnato dai pregiati vini – bianchi, rosati e rossi - prodotti da Tenuta Vitalonga.

Lo staff della cucina di Vitalonga è composta da tre giovani Chef Elia Marinali amante della cucina della tradizione e custode di metodi e sapori antichi, Ana Azoitei giovane cuoca arguta curiosa e creativa sempre aperta alla sperimentazione guidati da Marco Basili giovane e promettente chef con esperienze a Milano, Parigi che unisce con grande passione creatività, ricerca di ingredienti e prodotti d’eccellenza senza trascurare il rispetto per la tradizione. L’appuntamento è per sabato 30 giugno a partire dalle ore 20.

Di seguito il menù:

Amouse Bouche
Chianina al pascolo (tartare di chianina con guazzetto di piselli e polvere di olive)

Antipasto
Tortino si zucchine con crema di zafferano e pomodorini confit

Primo
Risotto al tartufo

Secondo
Coniglio ubriaco

Dessert
Tortino di cioccolato e zenzero con caramello e caramello al peperoncino

Costo: 50 euro


Vini abbinati
Elcione Rosè, Montenibbio 2014, Terra di Confine 2013, Phiculle 2012


Per ulteriori informazioni e prenotazioni:

333.6003077 - 347.8760525 - 345.7625629

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"