sapori

Seconda edizione per "Orvieto a tutta birra". In Piazza del Popolo, la Festa della Birra Artigianale

lunedì 23 aprile 2018
Seconda edizione per "Orvieto a tutta birra". In Piazza del Popolo, la Festa della Birra Artigianale

Ha l’obiettivo di promuovere i prodotti tipici e a filiera corta del territorio orvietano e valorizzarli nell’abbinamento alle birre artigianali di qualità, la "Festa della Birra Artigianale" che si svolgerà ad Orvieto in Piazza del Popolo, da sabato 28 aprile a martedì 1° maggio 2018, organizzata da A.s.d. Sferracavallo con il patrocinio del Comune, del Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra, e la collaborazione di Cittaslow, Associazione A.Ge. - Associazione genitori Orvieto ed altre associazioni della città.

Perno della manifestazione, giunta alla seconda edizione, è lo studio e la degustazione della birra artigianale, intesa come prodotto di eccellenza realizzato da micro birrifici italiani e umbri in particolare. Due le novità di questa edizione: alcuni ristoranti hanno adottato una delle birre artigianali presenti alla Festa con la quale realizzeranno un piatto innovativo e, tra le altre iniziative, è prevista la presenza degli artisti di strada Pétite, Eva Q e Zoert.

Nelle ore pomeridiane, presso la Sala Expò del Palazzo del Capitano del Popolo e al Palazzo dei Sette dove ha sede Cittaslow, alla presenza di produttori, specialisti del settore e rappresentanti del CERB, dell’Università di Perugia e del FOOD BRUKER di Nepi, saranno proposti meeting con laboratori di approfondimento, dimostrazioni, abbinamenti culinari, dimostrazioni pratiche di homebrewing e degustazioni.

Chioschi in legno disposti sull’intera piazza saranno riservati alla distribuzione delle birre artigianali partecipanti all’iniziativa e alla somministrazione di assaggi di prodotti e specialità tipici del territorio a cura dell’organizzazione. Accanto agli stand gastronomici, a partire dal pomeriggio fino alle ore 24:00 si terranno momenti di intrattenimento con musica dal vivo coni gruppi: La Tresca, Rock 5.0, The Bus Driver is drunk, The Dark Side, Last Minute Revolution, Linea Continua e Ladri di Monnalisa.

Per ragioni di tutela della pubblica incolumità in concomitanza con lo svolgimento della manifestazione, dalle 19 fino alla chiusura dei pubblici esercizi, è vietata la vendita per asporto di bevande in bottiglie di vetro o lattine metalliche. In deroga a quanto disposto, è consentita la vendita di prodotti enologici non finalizzata al consumo immediato degli stessi, a condizione che le bottiglie siano cedute al cliente imballate in contenitori di cartone od altri materiali atti a limitare il pericolo di rottura accidentale ed impedire la dispersione di cocci taglienti.

Il provvedimento scaturisce da ragioni di tutela della pubblica incolumità, al fine di evitare l’abbandono sul suolo pubblico di bottiglie di vetro e lattine metalliche, con il conseguente pericolo di spargimento di frammenti di vetro derivanti dalla loro rottura, circostanza provocherebbe una situazione di pericolo per l’incolumità delle persone, e per evitare l’insorgere di fenomeni di degrado del decoro urbano.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto

Commenta su Facebook