SCOPRI

Offerta Banner
99 euro per 30 giorni

sapori

Presentata la prima edizione del Festival dello Street Food e dell'Artigianato

martedì 20 giugno 2017
Presentata la prima edizione del Festival dello Street Food e dell'Artigianato

E' stata presentata martedì 20 giugno nella Sala delle Quattro Virtù del Comune di Orvieto la prima edizione del Festival dello Street Food e dell'Artigianato, kermesse sul cibo on the road e sull’artigianato creativo, organizzata dall’associazione culturale Omniart che si terrà da venerdì 23 a domenica 25 giugno ad Orvieto, in Piazza Cahen.

Si tratta della quinta tappa del Circus TTS-FOOD (Typical Truck Street Food), villaggio dedicato allo street-food di eccellenza, all’artigianato creativo, al mondo dei fumetti e della Street-Art, una sezione della mostra mercato sarà dedicata al fumetto e vinile grazie alla partnership con “Orvieto Comics” Festival del Fumetto e della Street Art. In una sola location, 25 tra ApeCar, Truck Food e stand-cucina. 40 artigiani creativi e circa 15 postazioni dedicati al fumetto e fumettisti come ospiti. Tante ricette provenienti da tutta Italia, proposte dagli street-Chef a bordo dei loro mezzi, delle vere e proprie cucine su ruote “On the Road”.

Dolce e salato da tutta Italia, fra cui: arrosticini di pecora, patata twister Bio con vari condimenti, panini della tradizione romana, frittura di pesce fresco e hamburger di tonno o pesce spada.
Dalla Puglia, panino con polpo alla piastra, cipolle caramellate e burratina di Andria. Mini supplì classici, alla gricia, alla matriciana, all’induja, broccoletti e salsiccia e tanti altri gusti. Le vere olive e cremini ascolani, il focacciotto cotto a legna con tanti tipi di farcitura. Ape carbonara preparerà la mitica pasta in pochi minuti. Tanti prodotti a km 0 e x gli amici del gluten free ci sarà Jolly Roger, il primo truck in Italia certificato AIC, preparerà sfiziose e gustose ricette espresse completamente gluten free e prive di lattosio.

Patate fresche fritte al momento, la vera Paella Valenciana, panini gourmet, fritti dolci e salati, pizza fritta, pettole e panzerotti. Dalla Sicilia, cannoli, arancine, panelle, sfincione, pane ca meusa, creme di pistacchio, cassatine. Dall’Agro Pontino i Butteri con la loro speciale pasta mantecata in forma di Reggiano. Patate e pollo fritto metodo Olandese. Alette di pollo croccanti e panzerotti preparati e fritti al momento. Per gli amanti del dolce bombe e ciambelle calde, tiramisù artigianale espresso, aragoste, paste sfornate e farcite al momento, pasta di mandole, waffle caldi, caramelle di tutti i tipi e molto altro ancora.

Tre giorni – assicurano gli organizzatori - all’insegna del divertimento, del cibo di qualità, di tante idee curiose e sfiziose. Un palco di mt. 8 x 6 ospiterà nei tre giorni, cabaret, artisti di strada, band drum e brass, concerti, animazione, balli folkloristici e tanto altro ancora per grandi e piccoli. L'ingresso è gratuito. Appuntamento, venerdì 23 giugno dalle 17 alle 24, sabato 24 giugno dalle 11 alle 24, domenica 25 giugno dalle 11 alle 24.

"Una prima edizione che merita una presentazione perché sia la formula che la collocazione, la proposta e la collaborazione con soggetti che vengono da fuori Orvieto, ci fa ben sperare sulla riuscita positiva di questa manifestazione,nuova per la nostra città” ha esordito l’Assessore Andrea Vincenti che ha aggiunto: “quest’anno abbiamo molto discusso di nuove proposte all’interno del calendario delle manifestazioni della città e sul fatto di aggiungere altre manifestazioni a quel molto che già c’era. Tuttavia, veniamo da un anno che è stato molto condizionato dagli eventi sismici, quindi abbiamo ritenuto di accogliere nuovi stimoli e ventate di novità. Il Festival dello Street Food aveva suscitato delle perplessità per via delle molte attività di cibi e bevande che già ci sono nella nostra città. Una stata quindi una scelta consapevole, confidando anche nella capacità degli organizzatori non di sovrapporsi ma di integrarsi con quanto Orvieto già propone. In questo senso la questione della cooperazione è veramente cruciale. Come Amministrazione Comunale stiamo cercando di enfatizzare ogni aspetto dell’unione delle forze per tutti gli eventi cittadini, anche la cooperazione aggiunge maggiore serenità allo svolgimento degli stessi. La proposta del festival è giunta sin da subito con un programma molto ricco e con un impegno non indifferente da parte degli organizzatori che, a loro volta, scommettono sulla nostra città”.

“Anche a nome di tutta la Giunta – ha detto la vicesindaco Cristina Croce – ringrazio l’Assessore Vincenti per l’ottimo lavoro che sta facendo e ringrazio, l’Associazione Omniarte ed Orvieto Comics. Il Festival dello Street Food è per Orvieto una manifestazione nuova che abbiamo però pensato che arricchirà la città. La nostra città può accogliere eventi di questo tipo senza sovrapposizioni con altri operatori del settore gastronomico, quindi il Festival dello Street Food non toglierà nulla, anzi arricchirà il panorama dell’offerta e sarà bene accolto dagli stessi operatori locali”.

“Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Orvieto per averci dato la possibilità di svolgere ad Orvieto la quinta tappa del Circus TTS-FOOD (Typical Truck Street Food) – ha dichiarato Luigi D’Amico - tutte le paure che vengono giustamente manifestate dai commercianti in ogni città dove andiamo, sono legittime. In realtà questa formula porta il triplo di persone che normalmente gravitano su questa città. Abbiamo esperienza di situazioni analoghe, dove alla fine siamo stati nuovamente chiamati per tornare l’anno successivo in considerazione dei flussi importanti di partecipanti. Ogni città ha i suoi problemi e cooperare è sempre difficile ma quando si comincia è molto positivo e interessante. Chi ci verrà a trovare visiterà tutta la città di Orvieto, quindi ci sarà movimento ed indotto per tutti. Il format del festival ha come punta di diamante la tipicità e l’eccellenza di tutti i prodotti.

Abbiamo dei veri e propri Chef che partono dai loro territori e viaggiano con noi per far conoscere la bellezza dei tour gastronimici. Sono di rigore: la qualità, la pulizia, la tipicità del prodotto, il chilometro zero. Ci saranno tavoli e sedute per tutti. L’ingresso e tutti gli spettacoli sono gratuiti, si pagherà solo il cibo acquistato. Sabato sera la Funicolare resterà aperta. La formula degli spettacoli prevede, venerdì sera il cabaret con il comico Fabrizio Gateani, sabato il concerto dei The Bakers, domenica quello degli Original Pulp Project. Ma anche gli spettacoli di 5 artisti di strada che animeranno la location nei tre giorni del festival. Un ringraziamento particolare a Marco Cannavò che ci ha permesso di lavorare a distanza e la preziosa collaborazione del nostro amico Gionni Moscetti”.

“La collaborazione è importante con i soggetti locali e con quelli provenienti da fuori – ha aggiunto Marco Cannavò – è un ingrediente fondamentale e mi piace sottolineare quella con la Protezione Civile. Posso anticipare che ospite della manifestazione sarà il fumettista Sudario Brando. Colgo l’occasione, infine, per sottolineare che la foto del murale presso il Borgo è pubblicata su una importante rivista mondiale”.

In Piazza Cahen scatta il divieto di sosta

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 novembre

"Entro luglio, un Parco Avventura nel Bosco di Carbonara e uno tematico sui Dinosauri"

E-Bike Sharing intorno al lago, tre Comuni pronti a pedalare insieme

Meridiane e orologi dell'Umbria in un libro, strumenti astronomici al Museo Archeologico

"Orvieto per Anna" incanta il Mancinelli. Strabioli: "L'omaggio prosegua pensando ai giovani"

Ufficiali della Repubblica Popolare Cinese in visita alla Caserma "Soccorso Saloni"

Nasce Vetrya Iberia. Obiettivo, internazionalizzare servizi e soluzioni digital

Dalla Regione, 475.000 euro per la Scuola d'Infanzia di Guardea

Omaggio a Fabrizio De Andrè. Concerto al Teatro Secci per gli Hotel Supramonte

Ulivi tortuosi

Fontana pubblica rosa, conferenze, rappresentazioni e la mostra "Essere una donna"

Passeggiata femminista notturna per dire "Basta alla violenza sulle donne"

La Orvieto in affitto

Al Teatro Mancinelli "Il Malato Immaginario". Gioele Dix apre la Stagione di Prosa

"Questo non è amore": la campagna della Polizia di Stato contro la violenza di genere

San Venanzo aderisce, "il rispetto è alla base di ogni rapporto"

Coach Matteo Solforati elogia la sua Zambelli Orvieto

Barbara De Rossi e Francesco Branchetti portano "Coro di donna e uomo" al Teatro Spazio Fabbrica

Le botteghe storiche si raccontano. Prima tappa della creazione di un itinerario turistico nel centro storico

Maratona di lettura ad alta voce dei Lettori Portatili, per ricordare i 150 anni della nascita di Pirandello

Femminicidio: una piaga che non riusciamo a rimarginare

Alla Sala Regia si presenta il libro "La Serpara / dialoghi tra arte e natura"

"È nato sei settimane prima, ma stiamo bene. Grazie ai reparti di Ostetricia e Pediatria"

Parcheggi gratis nel periodo natalizio, la mozione della minoranza va in discussione a fine mese

Orvieto riceve al Parlamento Europeo di Bruxelles il riconoscimento internazionale di "Comune Europeo dello Sport 2017"

Eventi natalizi dedicati a popolazioni colpite da sisma

Sisma in Umbria, riunito il Comitato strategico per rilancio del turismo

Sempre bandiera rossa

Riforme ed assetto dirigenti regionali, in arrivo il disegno di legge

Attenti a quei due, Barili e Abbate presentano "Antologica" al Teatro dei Calanchi

Sogni sul lago

Pd: "Serenità nell'attesa dell'esito delle indagini. Inopportune e incoerenti le opposizioni"

Villa Paolina

Consiglio provinciale, nel 2017 si va a nuove elezioni

San Venanzo aderisce alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Al Mancinelli "Non ho peccato abbastanza". Il teatro denuncia la violenza

In morte di un amico

Dalla giunta regionale un milione e settecentomila euro per gli asili nido

Un torrone natalizio per aiutare i terremotati della zona di Norcia

"Crash Scene. Indicazioni Salva Vita", nell'ambito della Campagna ACI "Strade Sicure 2016"

L'Arma celebra Virgo Fidelis. "Date speranza a chi l'ha perduta"

Uno zar alla corte del re tartufo. A Ivan Zaytsev il Vanghetto d'Oro 2016

Si dimette l'assessore Martino. Entro 48 ore, nuovo ingresso in giunta

La pallacanestro orvietana compie 70 anni. In corso i preparativi per le celebrazioni

Liberati (M5S): "Quinto giorno di assordante silenzio da Catiuscia Marini"

"Lo scrittore non ha fame", il nuovo coinvolgente romanzo di Maria Letizia Putti

"Lo Yoga di Yogananda". Presentazione del libro e workshop esperienziale

Dopo il terremoto, controlli nelle scuole. "Alla Barzini, le problematiche non sono riconducibili al sisma"

Fonti del Tione, risolti i problemi con la sostituzione dei filtri

Sì al pre-dissesto in Provincia, nonostante il parere negativo dei Revisori dei Conti

Servizio tributi, prelievo di 44 mila euro. In consiglio, letta la nota della Fondazione Cro

Ztl, segnaletica stradale e manutenzione. Sollecitazioni bipartisan in consiglio

PalaCongressi, a gennaio 2017 la pubblicazione del bando europeo

Un fiore per Bianca

Frana di Sugano, si attende il secondo finanziamento per terminare la messa in sicurezza

Piene del Paglia e gestione dell'emergenza, l'amministrazione prova a fare chiarezza

Torquati e Balestra, chi sfiora il ridicolo?

Le mille voci di Antonio Mezzancella animano il pomeriggio a "Porta d'Orvieto"

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, i supermercati dell'Orvietano coinvolti

Istituto di beneficenza "Piccolomini Febei", nel cda entra Piergiorgio Pizzo

La riqualificazione del centro storico passa per la rimozione dei pali, sì unanime del consiglio

Incidenza tumorale a Bagni, botta e risposta in consiglio

"Trattenere dal contributo italiano al bilancio Ue le risorse per la ricostruzione post-terremoto"

Impiantistica sportiva di Ciconia nel degrado, la vicesindaco ridimensiona

Aree Interne, ok alla bozza di strategia. Respinta la risoluzione sulla MedioEtruria