sapori

La 41esima "Fiera dell'Olio Extra-Vergine d'Oliva" trasforma Montecchio in villaggio medievale

lunedì 14 novembre 2016
La 41esima "Fiera dell'Olio Extra-Vergine d'Oliva" trasforma Montecchio in villaggio medievale

Si annuncia anche quest'anno come un trionfo di sapori la tradizionale "Fiera dell'Olio Extra-Vergine d'Oliva" di Montecchio, giunta ormai alla 41esima edizione. Tanti, gli appuntamenti che popolano il cartellone. Si inizia sabato 19 novembre alle 10 con la benedizione e inaugurazione della fiera e a partire dalle 11 lungo le vie del centro storico la rievocazione del villaggio medioevale, dove nel pomeriggio fa il suo arrivo anche la strega Matteuccia di Girolamo.

Alle 15.30, sfilata del corteo storico con dame, cavalieri, damigelle, popolani e la partecipazione straordinaria degli arcieri di Todi "Arcus Tuder". Un'ora dopo è attesa l'esibizione della Banda Musicale "Santa Cecilia" di Montecchio diretta dal Maestro Maurizio Trippini. Alle 17, conferenza sulla storia di Montecchio alla "Cappella del Pane" nella piazza della Chiesa con la partecipazione dello storico archivista Paolo Rossi, che sarà replicata anche domenica 20 novembre alle 17.

Sempre domenica 20 novembre si riparte alle 10. La messa di ringraziamento delle 10.15 è seguita dalla benedizione dei mezzi agricoli. Un'ora dopo prende il via anche la rievocazione del villaggio medioevale. Alle 11, alle 12 e alle 17 Sistema Museo presenta "Gestae e historia de lo casato de Montecchio: passeggiata nel borgo accompagnati da gentil donna d'altri tempi" al costo di 5 euro a persona con partenza da Piazza Garibaldi. Alle 11.30 "I primi 30 metri di bruschetta" si lasciano ammirare, fotografare e sopratutto assaggiare. Nel pomeriggio musica per le vie del borgo con le lavandaie.

Durante i giorni della fiera, sono in programma dalle 10 alle 20 mercatini ed esposizione di lavori artigianali, dalle 10 alle 21 stand gastronomico con piatti tipici locali e degustazioni di olio extra vergine di oliva in Piazza della Concordia, dalle 11 alle 17 funzionerà il servizio navetta per la visita ai frantoi con partenza da Piazza Garibaldi. Qui e in Piazza della Concordia, bruschetta gratis a volontà. I ristoranti "La Perla", "Kilometro 0" e "Il Fontanile" presenteranno, infine, un menù interamente dedicato all'olio per tutta la settimana.

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"