sapori

Torna "Cantine Aperte a San Martino", degustazioni e visite al Castello di Corbara

domenica 15 novembre 2015
di Davide Pompei
Torna "Cantine Aperte a San Martino", degustazioni e visite al Castello di Corbara

L'estate, in autunno. Scampoli di sole, nel bicchiere. E sorrisi al sapore di "Vino & Sughero, dall'albero alla bottiglia". Come il tema scelto per la nona edizione di "Cantine Aperte a San Martino", l'iniziativa promossa dal Movimento Turismo del Vino che, nella nuova veste, dopo "Cantine Aperte in Vendemmia" torna a far festa tra botti e filari a cavallo delle giornate che, si dice, siano più calde della media stagionale. In un'atmosfera conviviale e familiare che rievoca l'antica tradizione italiana secondo cui si rende onore al raccolto e alla nuova annata agraria.

Attraverso animazioni, musica dal vivo, visite guidate in cantina e ai vigneti, pranzi con il vignaiolo, degustazioni di vini e abbinamenti con caldarroste di stagione e prodotti tipici, attività per bambini fino al tramonto e poi laboratori a tema sulla raccolta dei tappi di sughero. Perché il recupero e l'utilizzo del materiale 100% naturale e riciclabile passa anche per iniziative di informazione e conoscenza rivolte non solo ai più piccoli.

E risponde a quel desiderio di promuovere la cultura del vino e le visite nei luoghi di produzione per accrescere il prestigio e la conoscenza delle aziende e dei territori, al fine di creare nuove prospettive di sviluppo economico, nuovi legami tra enoturisti e aziende. "Dalle ultime stime – afferma Filippo Antonelli, presidente del Movimento Turismo del Vino Umbria – risulta che, tra settembre e novembre di quest’anno, sono attesi in cantina, in tutta Italia, oltre 240.000 appassionati, con un aumento del 25% rispetto all’autunno scorso. Anche in Umbria il trend delle visite degli wine lovers in cantina è in crescita nel periodo".

In collaborazione con "Frantoi Aperti", si rinnova poi il binomio di qualità tra i vini dell'ultima vendemmia e quelli invecchiati alla loro prima uscita e l'olio extravergine di oliva. Per l'occasione, è stato realizzato anche uno speciale pacchetto "eno-gastro-turistico" alla scoperta delle eccellenze regionali e dei loro luoghi di produzione. Un intero fine settimana, insomma, dedicato all’olio extravergine di oliva Dop Umbria e al vino delle cantine Mtv della regione.

Dall'Alto Tevere al Lago Trasimeno, dai Colli Amerini a quelli Martani, passando per Assisi, Perugia, Montefalco, Torgiano, Todi fino a Orvieto dove, in termini numerici, è più dimessa rispetto alla primavera la risposta che arriva. Delle 23 cantine dell'Umbria socie del Movimento Turismo del Vino – qui, l'elenco completo – che domenica 15 novembre al motto di "Nasce il vino, scoppia la festa" apriranno le proprie porte per lasciar assaporare il gusto giovane del vino novello, sul territorio orvietano figura stavolta solo il Castello di Corbara, dove sarà possibile effettuare diversi tipi di degustazioni, combinate alla visita in cantina e ai vigneti e ai prodotti tipici del territorio.

Nel dettaglio:
- visita ai vigneti, visita in cantina, degustazione di 2 vini di cui un bianco ed un rosso (abbinati a biscotti salati tirati a mano "Bibanesi") 14 euro a persona, per gruppi superiori alle 5 persone 10 euro a persona. Tempo minimo previsto: 60 minuti;
- visita ai vigneti, visita in cantina, degustazione di 4 vini di cui due bianchi e due rossi (abbinati a biscotti salati tirati a mano "Bibanesi") 20 euro a persona, per gruppi superiori alle 5 persone 14 euro a persona. Tempo minimo previsto: 90 minuti;
- visita ai vigneti, visita in cantina, degustazione di 2 vini di cui un bianco ed un rosso abbinati ad un primo piatto "lasagna", pizze assortite e formaggi tipici umbri 16 euro a persona, per gruppi superiori alle 5 persone 12 euro a persona. Tempo minimo previsto: 60 minuti;
- visita ai vigneti, visita in cantina, degustazione di 4 vini di cui due bianchi e due rossi abbinati ad un primo piatto "lasagna", pizze assortite e formaggi tipici umbri 22 euro a persona, per gruppi superiori alle 5 persone 16 euro a persona. Tempo minimo previsto: 90 minuti.

A zonzo, dunque, tra frantoi, agriturismi e cantine alla scoperta dei luoghi di produzione delle eccellenze dell'Umbria. Il prossimo appuntamento a cui aderisce il Castello di Corbara sarà per domenica 6 dicembre, con "Cantine Aperte a Natale".

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 febbraio

Meteo

sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 4.3ºC 93% buona direzione vento
domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 1.0ºC 89% discreta direzione vento
15:00 -1.0ºC 89% discreta direzione vento
21:00 -3.3ºC 88% discreta direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -4.1ºC 69% buona direzione vento
15:00 -3.7ºC 62% buona direzione vento
21:00 -7.7ºC 92% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.3ºC 67% buona direzione vento
15:00 -1.4ºC 57% buona direzione vento
21:00 -7.6ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni