politica

"Una scuola per gli alunni" conquista il 61,8% dei voti

martedì 26 novembre 2019
"Una scuola per gli alunni" conquista il 61,8% dei voti

Ufficializzati i risultati relativi alle elezioni del Consiglio d'Istituto, tenutesi domenica 24 e lunedì 25 novembre all'Istituto Comprensivo Orvieto-Baschi. La lista "Una scuola per gli alunni", componenti genitori, ha riportato una schiacciante vittoria con il 61,8% dei voti. L’altra lista dei genitori che partecipava alle votazioni ha raggiunto il 38,9% delle preferenze.

"Ricordiamo - affermano i genitori della prima lista - che i punti programmatici della lista vincente sono un uso proficuo e razionale della strumento dei compiti a casa, l’estensione della settimana corta alle poche classi della scuola primaria e media inferiore che ancora non la attuano, massimo impegno in condivisione con gli altri organi della scuola per contenere il numero massimo di alunni per classe, un impegno per rendere sempre migliore l’offerta del servizio mensa".

Per il Consiglio d'Istituto sono stati eletti 2 consiglieri in rappresentanza del personale ATA, 8 docenti (4 per ciascuna delle due liste presenti). A completare l’assemblea come 19esima componente, come da normativa, la presenza d’ufficio della dirigente scolastica. A riunire il primo incontro dei componenti del Consiglio d'Istitituto sarà Angela Bonaccorsi, la candidata prima eletta, della lista "Una scuola per gli alunni". A tutti i componenti del CdI, da parte della lista “Una scuola per gli alunni”, il migliore augurio per un lavoro “che renda la nostra scuola sempre più a misura dei nostri figli”.


Questa notizia è correlata a:

IC Orvieto-Baschi, eletto il nuovo Consiglio d'Istituto

Commenta su Facebook