politica

Panzetta (CasaPound): "Nessun accordo, i nostri elettori votino chi vogliono"

lunedì 3 giugno 2019
Panzetta (CasaPound): "Nessun accordo, i nostri elettori votino chi vogliono"

"Negli ultimi giorni abbiamo assistito al solito teatrino del poltronificio tramite apparentamenti e accordi sotto banco". Così, in una nota, l'esponente di CasaPound Matteo Panzetta. "Bella Orvieto, che doveva essere la lista di sinistra fuori dagli schemi - afferma - si é apparentata con Germani e il Pd, che in campagna elettorale aveva definito come lo 'schifo'.

Barbabella, invece, con un elettorato che non controlla minimamente e con due liste di fuoriusciti da vari partiti non è riuscito a trovare accordi ufficiali con nessuno, evitando quantomeno degli apparentamenti per spartirsi le poltrone molto innaturali.

Abbiamo deciso che guarderemo il tutto da fuori, lasciando totale libertà ai nostri 297 elettori di scegliere chi meglio credono.  E' evidente, però, che mai vorremmo andasse anche solo un voto al centro-sinistra, visti gli ultimi 5 anni di governo, visti i loro scarsi risultati e le opposte visioni politiche".

Commenta su Facebook