politica

Orvietano, in 11 Comuni chiamati al voto 33.179 elettori

sabato 25 maggio 2019
Orvietano, in 11 Comuni chiamati al voto 33.179 elettori

Dei 22 Comuni della provincia di Terni che domenica 24 maggio sono chiamati alle urne per il rinnovo delle amministrazioni, sono 11 quelli dell'Orvietano per un totale di 33.179 elettori, di cui 15.991 uomini e 17.888 donne. Ad eccezione di Ficulle e Montegabbione, in tutti i comuni l'elettorato è prevalentemente femminile. In ben 5 municipi - Allerona, Baschi, Castel Viscardo, Montecchio e Montegabbione - a correre sarà un solo candidato.

Ad Orvieto, i 16.445 elettori (7.805 uomini e 8.640 donne) in 28 sezioni dovranno eleggere un sindaco tra i 5 candidati e 16 consiglieri comunali. Secondo l'ordine con cui saranno presenti sulla scheda: Tiziano Rosati ("Bella Orvieto"), Franco Raimondo Barbabella ("Orvieto 19to24", "Prima gli Orvietani"), Roberta Tardani ("Progetto Orvieto", "Forza Italia", "Fratelli d'Italia", "Lega"), Matteo Panzetta ("CasaPound"), Giuseppe Germani ("Pd", "Siamo Orvieto", "Civica e Riformista").

Senza il dato di Orvieto, la popolazione avente diritto di voto è composta da 16.734 persone, 8.186 uomini e 8.548 donne.

Nel dettaglio, ad Allerona i 1.476 votanti (721 uomini e 755 donne) che si recheranno nelle 3 sezioni elettorali troveranno solo il simbolo della lista “Trasparenza e Partecipazione per Allerona” che sostiene la ricandidatura del sindaco uscente Sauro Basili. Dieci, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

Corsa solitaria anche a Baschi dove il candidato è Damiano Bernardini con “Crescere insieme. Attiviamoci”. L'elettorato è composto da 2.216 persone (1.083 uomini e 1.133 donne). Quattro, le sezioni. Dieci, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

Punta alla riconferma il sindaco uscente di Castel Viscardo Daniele Longaroni con la lista “Cammino Comune”. Nelle 5 sezioni potranno recarsi 2.446 elettori, 1.181 uomini e 1.265 donne. Dodici, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

A Fabro a contendersi la fascia tricolore dell'uscente Maurizio Terzino sono in 3, come le sezioni. Contrassegnata con il numero 1 la lista “Obiettivo Comune” sostiene Diego Masella. Con il numero 2 “Fabro Cambia” guidata da Walter Moretti, numero 3 “Centro Sinistra Fabro” con Alessandro Ruina. Dei 2.216 elettori, 1.102 sono uomini, 1.114 donne. Dieci, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

A Ficulle potranno votare in 1.430 (731 uomini, 699 donne) nelle 2 sezioni disponibili. Due, anche i candidati. Con la lista 1 Massimiliano Minotti per “Tradizione e Futuro”, con la lista 2 l'uscente Gian Luigi Maravalle al timone di “CambiaMenti. Insieme possiamo”. Dieci, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

Non avrà sfidanti Federico Gori a Montecchio che si ripresenta con la lista “Montecchio Oltre”. Nelle 3 sezioni potranno esprimere il loro voto 1357 elettori, di cui 663 uomini e 694 donne. Dieci, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

Rimasto solo a correre anche il sindaco uscente di Montegabbione, Fabio Roncella con “Futuro Comune per Montegabbione”. Nelle 3 sezioni potranno recarsi in 981, di cui 492 donne e 489 uomini. Dieci, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

A Monteleone d'Orvieto sono 1.180 gli elettori, 561 uomini e 619 donne, che in 3 sezioni potranno scegliere tra 2 candidati. Per la lista 1, “Fare per Monteleone”, corre Piero Timitilli. Con la lista 2, l'uscente Angelo Larocca guida “Progetto Monteleone 2.0”. Dieci, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

Due le sezioni, tre i candidati a Porano per prendere il posto di Giorgio Cocco. Lista 1, Mirko Pacioni “Alternativa per Porano”. Lista 2, Marco Conticelli “Porano Conta!”. Lista 3, Settimia Breccia “Lista Civica per Porano. Dalla nostra prospettiva”. Gli elettori sono 1.602, di cui 744 uomini e 858 donne. Dieci, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

Sette, le sezioni di San Venanzo dove la sfida è a 2. Nuovamente tra Riccardo Nucci con “San Venanzo Viva” e l'uscente Marsilio Marinelli a capo di “Coalizione di Centrosinistra per San Venanzo”. Gli elettori sono 1.830, 908 uomini e 922 donne. Dieci, i consiglieri comunali che potranno essere eletti.

Commenta su Facebook