politica

"Noi. Orvieto in Comune". Chiusura della campagna in Piazza Olona

giovedì 23 maggio 2019
"Noi. Orvieto in Comune". Chiusura della campagna in Piazza Olona

Venerdì 24 maggio, dalle 18.30, in Piazza Olona, a Sferracavallo si tiene la festa di chiusura della campagna elettorale del candidato sindaco Giuseppe Germani e dei candidati a consigliere delle tre liste che lo appoggiano. Corrado Augias, giornalista, scrittore e autore televisivo dialogherà con i candidati della coalizione "Noi. Orvieto in Comune". A seguire, apericena con musica dal vivo. Della coalizione fanno parte:

Lista "Siamo Orvieto": Cristina Croce, Andrea Vincenti, Vitantonio Affatati, Letizia Bianchini, Elvira Busà, Alfio Capoccia, Luciano Costantini, Elisa Costellato, Laura Crescenzi, Lorena Cupello, Nicoletta De Angelis, Loredana Ionescu, Michele Racanella, Massimo Trappolino, Andrea Vagni, Claudio Zappitelli

Lista "Civica e Riformista": Roberta Cotigni, Floriano Custolino, Massimo Gnagnarini, Gianluca Foresi, Giuseppe Dominici, Cinzia Mignano, Monica Accardo, Margherita Corradini, Valentino Valentini, Claudio Di Bartolomeo, Antonella Frate, Flavio Zappitelli, Leonardo Gialletti, Fabrizio Paradiso, Dina Vitelli, Patrizio Bartolini

Lista "Partito Democratico": Martina Mescolini, Paolo Maurizio Talanti, Lorenzo Cortoni, Tatiana Bulac, Carlo Carletti, Giulia Cirica, Claudio Fabi, Silvia Fringuello, Federico Giovannini, Massimo Lazzarini, Isabella Marmonti, Maurizio Mazzocchino, Leonardo Pimpolari, Flavia Rizzica, Matteo Rossi, Giovanni Tonelli

Di seguito l'appello al voto di "Noi. Orvieto in Comune": "Progresso, benessere, partecipazione, autonomia"

"Domenica gli orvietani decideranno se continuare a costruire sulle basi di quanto sin qui faticosamente fatto o se iniziare un percorso segnato solo da slogan elettorali. In questi anni ho avuto accanto a me un gruppo unito e impegnato in un progetto che vuole guardare avanti con coraggio. Una squadra di uomini e donne dalle   storie diverse accomunate da un progetto di qualità per la città tutta e il territorio. Nelle vie, piazze, frazioni e borghi della nostra bellissima Orvieto abbiamo incontrato chi studia, lavora, produce e si impegna.

È per quanto condiviso che oggi presentiamo  una visione da realizzare insieme, non vaghe promesse elettorali.  Durante la sindacatura ci sono stati momenti difficili, ma con impegno ed abnegazione nel governo cittadino, abbiamo messo le basi per esprimere al meglio le potenzialità di Orvieto. Ora, usciti dal pre dissesto che aveva paralizzato il Comune, abbiamo promosso importanti progetti di trasformazione e di sviluppo che, insieme, possiamo portare a compimento.

Arte, buon cibo, territorio, una vita associativa ricca e positiva, una industria innovativa con imprenditori illuminati che possono fare la differenza, una città capace di solidarietà e senso di appartenenza: Orvieto è tutto questo e tutto questo può continuare ad essere espresso. Ma solo la consapevolezza e la conoscenza della reale situazione e le competenze e le capacità di interagire con i programmi di sviluppo territoriale possono generare un futuro migliore. Se gli orvietani lo vorranno, metteremo tutto il nostro impegno e capacità per proseguire quel percorso di crescita comune: per costruire Orvieto come una città in cui vivere è un privilegio".

Commenta su Facebook