politica

Gestione associata della "Funzione Catasto" per i 20 Comuni dell'Area Interna

venerdì 12 aprile 2019
Gestione associata della "Funzione Catasto" per i 20 Comuni dell'Area Interna

Nella seduta di mercoledì 10 aprile, il Consiglio Comunale ha approvato (8 favorevoli, 3 astenuti: Olimpieri, Luciani, Sacripanti) la convenzione tra i Comuni di Orvieto, Città della Pieve, Monteleone di Orvieto, Montegabbione, Parrano, San Venanzo, Ficulle, Fabro, Allerona, Castel Viscardo, Castel Giorgio, Porano, Baschi, Montecchio, Guardea, Alviano, Lugnano in Teverina, Attigliano, Giove, Penna in Teverina per la gestione associata della Funzione “Catasto” (di cui il Comune di Orvieto è ente capofila) ad eccezione delle funzioni mantenute allo Stato; la convenzione, che costituisce direttiva per l’adozione di tutti gli atti conseguenti e necessari, verrà sottoscritta da Sindaco.

Le determinazioni della Conferenza dei Sindaci, organo consultivo della Funzione Associata “Catasto”, vengono approvate dall’organo competente nel rispetto della normativa vigente in materia (la Conferenza dei Sindaci svolge, infatti, funzioni di indirizzo politico; si pronuncia su tutte le questioni e problematiche di competenza che dovessero insorgere nella gestione della Delega; esamina le questioni di interesse comune e verifica la rispondenza dell’azione dell’ufficio ai programmi delle rispettive amministrazioni; esamina l’andamento della gestione associata, al fine di verificarne l’efficienza, l’efficacia e l’economicità).
 
I Comuni aderenti alla convenzione, si impegnano a:
- Organizzare una struttura centrale eventualmente affiancata da sportelli locali che assicuri il corretto svolgimento di tutte le funzioni assunte attraverso la sottoscrizione della convenzione, oltre che il transito delle informazioni e della documentazione, punto essenziale per l’efficace funzionamento dello Sportello Associato del Catasto;
- Dotare lo Sportello Associato delle risorse umane e finanziarie necessarie ai fini dell’espletamento efficiente delle funzioni catastali a livello intercomunale;
- Dotare lo Sportello associato delle strutture necessarie al buon funzionamento del servizio, comprese quelle informatiche e quelle telematiche idonee, funzionali e adeguate alle normative vigenti;
- Uniformarsi alle direttive ed assicurare ogni collaborazione al Responsabile dello Sportello Associato;
- Osservare le procedure informatiche previste ed applicare i metodi dettati dall’Agenzia del Territorio in attuazione delle circolari ministeriali in materia;
- Mantenere e migliorare la qualità e la correttezza dei dati catastali e dei flussi di aggiornamento delle banche dati;
- Fornire un servizio efficace al cittadino mantenendo livelli qualitativi non inferiori a quelli dettati dall’Agenzia del Territorio;
- Collaborare con l’Agenzia del Territorio nelle attività di pubblicazione, informazione, supporto e assistenza agli utenti coinvolgendo i tecnici ed i professionisti abilitati del settore;
- Partecipare alle iniziative di formazioni che sia l’Ente Capofila, che l’Agenzia del Territorio potranno organizzare, nonché ad altre iniziative, promosse da organizzazioni di enti locali, utili sia per l’avvio del processo di decentramento, che per il successivo svolgimento della funzione.
 
La dotazione organica dello Sportello Associato viene determinata dalla Conferenza dei Sindaci che individua le dotazioni complessive di mezzi e attrezzature. I Comuni si impegnano, inoltre, a consentire l’utilizzo dei propri dipendenti, mezzi e attrezzature, anche al di fuori del proprio territorio comunale e comunque nell’ambito del territorio dei Comuni convenzionati.
Responsabile dello Sportello Associato è il Dirigente del Comune di Orvieto competente per materia, che sarà affiancato personale referente tecnico ed amministrativo individuato e messo a disposizione dai Comuni associati per i costi di utenze, attrezzature e beni di consumo, sono ripartiti tra tutti i Comuni aderenti, in base al numero degli abitanti e al rendiconto approvato dalla Conferenza dei Sindaci e secondo.
 
L’atto è stato illustrato dal Sindaco, Giuseppe Germani il quale ha ricordato che “i Comuni di Orvieto, Città della Pieve, Monteleone di Orvieto, Montegabbione, Parrano, San Venanzo, Ficulle, Fabro, Allerona, Castel Viscardo, Castel Giorgio, Porano, Baschi, Montecchio, Guardea, Alviano, Lugnano in Teverina, Attigliano, Giove, Penna in Teverina sono stati individuati dalla Regione Umbria come facenti parte dell’Area Interna Sud Ovest Orvietano e quindi rientrano nella strategia che prevede, per il loro rilancio, un complesso di azioni di fondamentale rilievo nell’ambito della politica regionale 2014-2020. Pre-requisito essenziale della strategia di sviluppo è quello della gestione associata delle funzioni fondamentali e dei servizi, ritenuta indice di efficienza nonché di esistenza di capacità di progettazione ed attuazione dell’azione collettiva di sviluppo locale.

A seguito dell’adeguamento normativo sono state rideterminate le funzioni fondamentali dei Comuni tra le quali quella relativa al Catasto, ad eccezione delle funzioni mantenute allo Stato dalla normativa vigente. Ovvero, la Legge 135/2012 prevede che i Comuni aventi popolazione inferiore ai 5.000 abitanti sono tenuti ad esercitare, in forma associata mediante unione o convenzione. E’ stato questo il caso di molti dei Comuni che rientrano nell’Area Interna Sud Ovest Orvietano i quali hanno inteso attuare la gestione associata della funzione del Catasto per le funzioni non esclusivamente di competenza dello Stato, attraverso il concorso integrato di risorse, competenze e discipline che operano in sinergia. Con questo atto, pertanto, si adegua il regolamento”.
 
Dibattito:

Stefano Olimpieri (Identità e Territorio): “il provvedimento si inquadra all’interno delle ‘Aree Interne’. Dopo quella della protezione civile, questa è la seconda funzione associata fatta in questi anni. Lo dico rimarcando il fatto che in questi anni non è stata fatta una riunione ufficiale all’interno del Consiglio Comunale per capire l’iter istruttorio e procedurale delle Aree Interne, cosa grave perché ciò, di fatto, ha impedito al Consiglio di costruire il percorso istruttorio insieme alla Giunta. Quindi sono state accantonate le competenze del Consiglio. Al di là di alcuni incarichi di consulenze che in questi ultimi mesi sono stati fatti e di qualche inaugurazione, di concreto non si è visto nulla di questa Area Interna”.  

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 aprile

Allarme sicurezza, sale in ospedale per una visita e le rubano l'auto

#OrvietoSocialTour. Occhi da top Instagramers per raccontare la grande bellezza

Luci basse per l'Earth Day. Al Colle del Duomo, di notte l'arte si racconta

Il nuovo tour dei Brahmanelporto parte dalla Germania

Modifiche temporanee alla circolazione stradale, il mercato trasloca in Piazza Cahen

Consenso al Pd su sostegno alle frazioni e gestione diretta dei servizi turistici e culturali

Orvieto dice addio ad Enrico Medioli

Festa della Liberazione, le iniziative a Todi per il 25 Aprile

Il Comune di Parrano per la libertà di Gabriele Del Grande

Al via "Il Maggio dei Libri". In Umbria una settantina di iniziative e la presentazione di kit-lettura per bambini

Usl Umbria 2: "Altre cinque strutture hanno superato le verifiche per l'accreditamento"

A scuola di sicurezza, con la Polstrada. Via a un nuovo ciclo di incontri di educazione stradale

In Duomo l'ultimo saluto. Germani: "La città lo ricorderà"

Geotermia. Nogesi: "Assalto alla diligenza con la complicità del postiglione"

Inaugurato il Centro di ricerca e documentazione sulla disabilità

"Aspettando i Pugnaloni 2017", presentazione dei bozzetti al Teatro Boni

Da Bardano al resto dell'Umbria, l'abbassamento delle temperature compromette la produzione agricola

Consap chiede l'istituzione di un presidio di polizia in ospedale

Orvieto4Ever 2017. È "Victory", il tema del concerto-evento con Andrea Bocelli

Pd, macchina organizzativa al lavoro in vista delle primarie

TeMa, lettera aperta di Calcagni al sindaco Germani

Madonna del Fossatello in festa per la 277esima ricorrenza

Buon lavoro al Laboratorio per la Biennale dello Spazio Pubblico

Dramma sulle strade orvietane, muore quarantenne in moto

Escursione guidata alla scoperta delle antiche miniere e fornaci di Vetriolo

Voleva gettarsi dall'Albornoz. Ragazzo orvietano salvato da agente di Polizia

Lotta all'abusivismo. I tassisti orvietani non ci stanno e alzano la voce

Furto nella notte in un'abitazione a Pianlungo. Oro e contanti nel bottino dei malviventi

Servizi migliori a costi più bassi. Avviato dal SII il monitoraggio dei contatori abusivi

Fabro. Dal 23 aprile al 22 maggio "Il Mito di Garibaldi". Mostra storica al Castello di Carnaiola

Svolgimento della "Via Crucis" nel Centro Storico e ad Orvieto Scalo. Indicazioni per la circolazione

La Giunta regionale approva il regolamento per contributi all'attività e all'impiantistica sportiva

Calandrino, Buffalmacco e la giostra del Presidente

Allerona. Mostra fotografica di Ellen Emerson dedicata alla magia dell'albero: 23 aprile - 8 maggio

L'Assessore al Turismo e Commercio Marco Sciarra interviene sulla questione "tassisti abusivi"

Confagricoltura Umbria in prima linea per la sicurezza in agricoltura. A breve l'avvio di nuovi corsi di formazione

Ultime partenze. Si conclude la gestione dei migranti tunisini al centro Caritas di Orvieto

Operazione "Pasqua sicura". Carabinieri in azione, due arresti per tentato furto

Continua la Conferenza programmatica del PD Orvieto. Prossime tappe centrate sull'ascolto dei cittadini

E' ancora possibile studiare e lavorare in democrazia?

Premiate le migliori pizze di Pasqua dell'Orvietano al Palazzo del Gusto

Il PdCI Orvieto su una battuta "infelice" di Fabio Fazio: "Il PdCI e Rifondazione comunista esistono ma Fazio non lo sa perché guarda troppa tv"

"Il Mosaico Risorto. Inediti di Cesare Nebbia tra restauro e valorizzazione". Spazio espositivo a Palazzo Coelli fino al 23 maggio

"Le vie della tessitura" a Palazzo dei Sette. Mostra di artigianato ed arte tessile

Settimana della Cultura. Il Duomo di Orvieto oggetto di una visita organizzata dal Comune di Castel Viscardo

Cordoglio per la scomparsa del collega Marcello Martinelli

Protezione Civile. Sabato 24 aprile ad Orvieto assemblea regionale del Volontariato

Local on line, la forza dell'informazione dal territorio. Al Festival del Giornalismo in corso a Perugia il punto su ruolo, problemi e prospettive delle news locali

Elogio dell'erba verde

Diserbo a raffica? No grazie!

"Non numeri ma persone". Mostra fotografica alla Chiesa di San Rocco

Verso OrvietoComics #2. Una locandina che farà storia

"Abruzzo un anno dopo" mostra fotografica della Protezione Civile di Orvieto

Avviato l'iter partecipativo per definire il Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico

"Il Ruggito dell'Eccellenza Italiana". Alla Tenuta Vitalonga festa in campagna in compagnia delle rosse di Maranello

Porano apre il progetto "Strade Sicure" nei piccoli Comuni della provincia di Terni. Intervista al presidente ACI Bartolini e al vice sindaco Conticelli

Venerdì a San Venanzo "La foresta incantata", spettacolo teatrale di Solidarietà

L'assessore Sciarra: "La legge 12 non prevede l'esclusiva alla partecipazione delle associazioni di categoria". Intanto il coordinamento dei commercianti convoca un'importante assemblea per il prossimo lunedì