politica

"La Casa sull'Albero", le precisazioni della maggioranza

lunedì 8 aprile 2019
"La Casa sull'Albero", le precisazioni della maggioranza

"Alcune precisazioni sono opportune in merito alle affermazioni del consigliere comunale di opposizione Riccardo Nucci sulla dichiarata 'bocciatura' da parte del Consiglio Comunale di San Venanzo  del regolamento della Casa sull'Albero.

Il Consiglio Comunale nella seduta di venerdì 5 aprile, chiamato a dibattere sulla questione da una mozione presentata dallo stesso consigliere, non ha in realtà bocciato alcuna proposta regolamentare (anche perchè era stata presentata semplicemente una copia del regolamento approvato dal Consiglio Comunale di Spoleto), ma nella stessa seduta consiliare si è messo in evidenza come l'Amministrazione Comunale e lo stesso Ufficio Tecnico Comunale si fossero già attivati presso gli Uffici regionali competenti ricevendo, tra l'altro, la comunicazione che in Regione Umbria è stata depositata in data 7.1.2019 una proposta di legge in materia che dovrà essere portata nelle prossime settimane in discussione all'Assemblea Legislativa; pertanto il Consiglio Comunale ha ritenuto opportuno attendere l'emanazione di questa apposita legge regionale che, probabilmente, detterà modalità regolamentari uniformi per tutto il territorio regionale.

Si precisa, comunque, che allo stato attuale le strutture ricettive possono già ora procedere alla collocazione di alloggi ubicati in posizione sopraelevata in un contesto arboreo, nel rispetto delle norme dettate dalla legge regionale n.1 /2015 e successive modificazioni (così come previsto anche, ovviamente, dallo stesso regolamento approvato dal Comune di Spoleto). Il Consiglio Comunale ha inoltre dato mandato al proprio Ufficio Tecnico di attivarsi comunque al fine di redigere apposito Regolamento del Comune di San Venanzo, in adesione alla normativa regionale in materia. Si può comunque essere certi che da parte di questa Amministrazione Comunale ci sarà sempre la massima attenzione per tutte quelle iniziative che possano promuovere e valorizzare il territorio comunale, così come ampiamente dimostrato nel corso di questi anni".

Gruppo Consiliare di Maggioranza



Commenta su Facebook