politica

Cimiteri, bilancio positivo per la prima esperienza di project financing

lunedì 14 gennaio 2019
Cimiteri, bilancio positivo per la prima esperienza di project financing

Si sta concludendo con bilancio positivo la prima esperienza di project financing per l’ampliamento dei civici cimiteri del Comune di Castel Viscardo avviato su proposta dell’impresa Tiberi Sauro che ha incaricato del progetto la società di ingegneria Studio Baffo Srl. L’intervento prevede l’ampliamento del cimitero del capoluogo con realizzazione di 12 cappelline private, 128 loculi, 20 posti a terra e la realizzazione di servizi igienici adiacenti la chiesa del vecchio cimitero, mentre nella frazione di Monterubiaglio saranno realizzate 6 cappelline private e 48 loculi nella parte nuova del cimitero.

La procedura di project financing, tramite espletamento di gara pubblica con diritto di prelazione a favore del proponente, nasce con l’intento di realizzare opere pubbliche senza oneri finanziari per la pubblica amministrazione attraverso il coinvolgimento di investitori privati che, in concessione, realizzano e gestiscono servizi di interesse pubblico.

Con questa modalità si è affidato l’intervento di ampliamento del civico cimitero di Castel Viscardo, intervento che è stato completato ed entrerà in funzione a pieno regime nel mese di febbraio 2019.  L’ operazione ha permesso di offrire un servizio importante alla collettività senza aggravi di costo né per le casse comunali né per i privati cittadini.

Una logica di tipo win-win quindi quella messa in campo dall’amministrazione di Castel Viscardo che a breve continuerà l’esperienza con l’ampliamento del cimitero nella frazione di Monterubiaglio i cui lavori sono già iniziati e dove si attende lo stesso livello di gradimento riscontrato tra gli abitanti del capoluogo.

“E’ la prima volta che il nostro Comune procede ad un progetto di questo tipo attraverso il project financing – spiega il primo cittadino Daniele Longaroni – un procedimento che ci permette di realizzare opere pubbliche senza alcun onere finanziario per la nostra amministrazione. Si tratta di un modello per il finanziamento e la realizzazione di opere pubbliche del tutto nuovo nella disciplina di settore che abbiamo deciso di abbracciare a pieno proprio per porre rimedio alla scarsità di fondi pubblici senza però tralasciare l’importanza e la necessità di questo tipo d’interventi”.

Per informazioni sulle modalità di concessione delle postazioni cimiteriali e sui tempi di realizzazione è possibile contattare la ditta Tiberi Sauro Edilgoup al numero 0763.316025.

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 febbraio

Le Velette e Il Botto, nuova escursione ed assemblea dei soci per il CAI di Orvieto

Italia Nostra solleva il caso sul rifacimento delle facciate in piazza Duomo

Nella Cripta del Santo Sepolcro. Dall'articolo su "MedioEvo" alle riflessioni in biblioteca

"Scoperte di Gusto", il calendario della seconda edizione

"Incredibili Ars e Arpat, sulla geotermia tirano dritti come nulla fosse"

Rubinetti a secco a Ciconia, sospensione dell'erogazione idrica dalle 22 alle 7

Corso di distillazione delle piante aromatiche ed officinali. Teoria e pratica a Villa Paolina

Collina e sole

L'opposta Elisa Mezzasoma felice per il primo posto della Zambelli Orvieto

Al Teatro Boni Seven Cults porta in scena "Maria Stuarda. Le donne e il potere"

"La Gazza Ladra" di Rossini apre il ciclo di ascolti "Nonsololirica in Sala Eufonica"

Il reparto manutenzioni del Comune si rafforza, in arrivo più mezzi e personale

Karate, 576 atleti in gara a Orvieto. Qualificazioni provinciali del Comitato FIK Viterbo

Nasce il "Circolo Arci Bene Comune Porano". Festa del tesseramento in Via Petrarca

Presentazione bandi regionali per le aziende. Incontro pubblico per micro, piccole e medie imprese

Il Cannara alza la voce, l'Orvietana fuori dalla Coppa

58° Charter Night del Lions Club di Orvieto, nuovi soci e rinnovati impegni

Corteo, la proposta di Ettore della Casa: "Rifare lo Statuto e abolire il collegio dei Decani"

Doppio gioco

A scuola con il tablet. Beneficiano dei vantaggi gli alunni della Primaria e Secondaria di primo grado

Giallo di San Valentino. Indagini non escludono nessuna pista: disposta autopsia sulla 17enne

Sull'Alfina ritorna il sorriso per il Castel Giorgio Volley

Presente e futuro dell'ospedale di Acquapendente a 15 mesi dalla riapertura