politica

Case popolari, Marini a Salvini: "Le do io i dati che il suo Governo già possiede"

mercoledì 9 gennaio 2019
Case popolari, Marini a Salvini: "Le do io i dati che il suo Governo già possiede"

“Gentile Ministro Salvini, non scomodi solerti funzionari del Ministero dell'Interno, che per altro dovrebbero essere impegnati in ben altri compiti per la sicurezza dei cittadini, per avere dati che il suo governo già possiede in quanto la competenza in materia di edilizia residenziale pubblica è del suo collega Ministro Toninelli e della relativa struttura ministeriale che si occupa di lavori pubblici”: inizia così il post pubblicato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, sulla sua pagina Facebook in risposta alla dichiarazione del ministro Salvini nella quale affermava, riferendosi a Toscana, Piemonte e Umbria contrarie al Decreto Sicurezza,  che si sarebbe fatto mandare il numero dei cittadini che nelle tre Regioni erano in attesa di una casa popolare.

“I dati puntuali sulle case popolari in Umbria glieli illustro in dettaglio io: la Regione Umbria possiede ben 9000 alloggi di edilizia residenziale pubblica e non temiamo confronti comparativi con altre regioni italiane, raffrontando anche popolazione e fabbisogno. In questi anni di guida regionale le mie giunte hanno contribuito a far accrescere il totale raggiunto di 400 nuovi alloggi ed altri 100 se ne aggiungeranno nel 2019. Dal 2008 – prosegue la presidente - il Governo non stanziava risorse per questo settore. Abbiamo dovuto attendere il Governo Renzi per avere la legge di riforma n.80/2014 e lo stanziamento di 321 milioni di euro da parte dei governi Renzi e Gentiloni che hanno assegnato all'Umbria circa 15 milioni di euro.

Nel frattempo la Regione ha investito proprie risorse del POR-Fesr per quasi 9 milioni di euro riqualificando dal punto di vista energetico e sismico molto edifici ed alloggi. Abbiamo stanziato ulteriori 2,5 milioni di euro del bilancio regionale per manutenzione straordinaria. Non abbiamo occupazioni abusive degli alloggi grazie alla professionalità e qualità del personale di ATER e la piena efficienza organizzativa. In Umbria non abbiamo mai avuto bisogno di forze di polizia dello stato e. Di prefetti per sgomberare alloggi di edilizia pubblica. ATER inoltre - aggiunge Marini - è stata preziosissima nella fase emergenziale del sisma 2016 e ci sta affiancando in molte iniziative pubbliche del patrimonio edilizio regionale.

Inoltre ha dato una grande mano nella realizzazione di numerose caserme, stazioni di carabinieri e forze di polizia, da ultimo stiamo definendo un accordo con la Guardia di Finanza supportando le strutture del Governo per dare idonei alloggi agli uomini impegnati nella sicurezza in Umbria”. “Ora però una domanda gliela rivolgo io, gentile ministro – sottolinea la presidente: la mia Regione e tutte le Regioni italiane hanno bisogno di continuità nelle politiche per la casa e per l'edilizia residenziale pubblica ed invece nella sua prima legge di bilancio del Suo Governo sono state stanziate €0 di risorse per il 2019 (ZERO) ma in compenso le nostre aziende per l'edilizia residenziale pubblica dovranno pagare una aliquota IRES raddoppiata e così noi Umbria passeremo da 800.000 euro del 2018 ad 1,6 milioni di euro del 2019. Gentile Ministro , prima di chiedere a me cosa sto facendo per dare case popolari ai cittadini, si ricordi sempre che gli stanziamenti per questo settore sono di competenza del Governo e lei non solo ha messo zero ma addirittura si prende dall'Umbria 800.000 euro pari ad una ventina di alloggi da ristrutturare....

Tanto le dovevo in risposta alla sua dichiarazione rilasciata ad un quotidiano nazionale:

Matteo Salvini: ‘Sono sconvolto. Toscana, Piemonte e Umbria contro il decreto sicurezza? Mi sto facendo mandare il numero dei cittadini delle tre regioni che aspettano una casa popolare: mi fa specie che ci siano sindaci e governatori che invece di fare il loro lavoro si preoccupano di cose del governo. Mi fa specie l’ignoranza di alcuni governatori, penso a quello del Lazio, che parlano di diritto alla salute violato: se oggi un immigrato fa ricorso al pronto soccorso, gli vengono concesse tutte le cure necessarie’».

Fonte: Regione dell'Umbria

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 marzo

"Ficulle, Borgo del Belvivere". Progetto aperto, verso l'Ospitalità Diffusa

Al Mancinelli, "Ferite a Morte" di Serena Dandini. Con Lella Costa per dire "No" al femminicidio

"Le Elezioni viste della Rete", gli esiti del seminario all'Unitus

La Fit'n Dance Academy vola a Barcellona per il Campionato Mondiale di Danza

Paparelli al food show "Ciao Italia": "Grande vetrina per le produzioni umbre di qualità"

Vetrya, nuovo contratto con Vodafone Spagna per erogazione servizi mobile payment

Da Allerona Scalo, gli indirizzi pastorali del nuovo parroco

Le more

Le opere di Rita Paola in esposizione al Museo Colle del Duomo

Apertura straordinaria ed eventi in Biblioteca per la Settimana dell'Arte

"Orvieto per Tutti" sul centro storico: "Quale è il progetto?"

"Esercizio in tre atti per ritrovare le ragioni del legame tra luogo e comunità"

Pantano

Al Museo Civico di Zoologia presentazione del libro "Il mio primo grande libro sugli pterosauri"

Nuova seduta per il Consiglio Provinciale. L'ordine del giorno

Torna "Storie Sottobanco", i giovani studenti umbri diventano scrittori e si mettono in gioco

Alluvione, sei anni dopo. Il Comitato 12 Novembre 2012 sollecita interventi

Nessun dietro front su Piazza del Popolo. Aperto il confronto anche sul commercio

Inizia dal Porto Romano di Pagliano, la sensibilizzazione sull'Art Bonus

La soprintendente Margherita Eichberg in visita al Parco di Vulci

"Maremma d'aMare". Al via la quinta fiera delle tradizioni maremmane

L'Asd San Venanzo festeggia mezzo secolo di storia

Orvietana, Fatone spara sui "gufi"

Ingresso gratuito per tutti gli studenti per il docufilm "Pertini. Il Combattente"

A Magione si accendono i motori, driver e scuderie orvietane non stanno a guardare

"Coloriamoci di lilla". Luce accesa sui disturbi del comportamento alimentare

Brunori Sas, sold out la tappa umbra di "A Casa Tutto Bene Tour"

Michel de Montaigne per il secondo incontro dell'Osteria Philo

Alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", torna il progetto Erasmus Plus

Valeria Deanesi pronta al gran finale della Zambelli Orvieto

Il vescovo Benedetto Tuzia visita il Vicariato di San Terenziano

Under 20, seconda giornata del concentramento interregionale

A Villalba la “Sagra della Primavera”

Parlando di una lei

Nuovo team ufficiale Osella, a Fattorini la guida della PA30 V8 Zytek Evo

Ultimi giorni per visitare la mostra "Etruschi à la carte" e una nuova esposizione di carattere archeologico

Spacciavano droga a minorenni, in manette giovani orvietani

Quaresima: la guarigione pericolosa

Operazione Albornoz, tutti i dettagli del blitz

Lavori pubblici, quasi mille imprese iscritte nell'elenco regionale

"Slow life / Slow city. Ambiente, architettura, paesaggi del cibo: le piccole città del buon vivere come modello per le comunità urbane"

Eccidio di Camorena, corteo cittadino e presentazione del libro "Gli uomini di Mussolini"

La droga veniva nascosta nelle batterie, le foto

"Mille giorni di fallimenti politici e di arroganza". Olimpieri (IeT): "Germani alla frutta"

"Respira Parrano", Comune ed Università avviano lo studio aerobiologico dell'aria

Provincia, mobilitazione no tagli. "Niente più risorse per le strade", venerdì iniziativa per le scuole

Marcia per l'Europa, nel 60esimo anniversario dei Trattati di Roma

Bellezza ferita dal sisma, visita alle opere d'arte custodite a Santo Chiodo di Spoleto

Convenzioni tra ospedali, ad Acquapendente due medici specialisti di Orvieto

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

Asd Pm Pertica Orvieto: Vice Campioni Nazionali al campionato italiano a staffetta di pentathlon moderno

Settimana dell'Arte all'Istituto di Istruzione Artistica Classica e Professionale

È @governo.it, bellezza!

Al via la terza edizione del Master per gli "investigatori dell'arte"

Terza edizione per il Festival Nazionale dell'Educazione

"Fiorito è bello". Laboratorio di Primavera alla Biblioteca Ragazzi

Dio

Porano

Ampliata l'offerta di trasporto pubblico tra San Venanzo e Marsciano