politica

Arriva il Pronto Soccorso Avanzato per potenziare i servizi sul territorio

mercoledì 5 dicembre 2018
Arriva il Pronto Soccorso Avanzato per potenziare i servizi sul territorio

L’annuncio più atteso dalla comunità e dal Comune di Città della Pieve è arrivato  mercoledì 5 dicembre. A renderlo noto è stato l'assessore regionale alla sanità Luca Barberini, dopo aver firmaro la relativa delibera della giunta regionale. La struttura d’emergenza-urgenza dell’ex ospedale Beato Giacomo Villa avrà le caratteristiche e le dotazioni per rientrare a tutti gli effetti nei parametri del cosiddetto "Pronto Soccorso Avanzato", una postazione in diretto collegamento con la struttura del Santa Maria della Misericordia e del 118 regionale.

"L’obiettivo di questo assetto – ha spiegato Barberini – è assistere localmente i pazienti con patologie lievi e trasferire quelli con patologie medio-gravi nei presidi di emergenza-urgenza di primo e secondo livello. A Città della Pieve verrà, dunque, istituito un Pronto soccorso avanzato, posto all’interno della Casa della Salute, a cui competerà il trattamento dei codici appropriati, anche tramite la dotazione di un numero congruo di posti letto per l’osservazione breve dei pazienti.

L’integrazione con il pronto soccorso dell’ospedale di Perugia verrà realizzata nel rispetto della Dgr. ‘212/2016’, relativa alla riorganizzazione della rete ospedaliera regionale, e del ‘Dpcm del 12 gennaio del 2017’ sui Livelli essenziali di assistenza, attraverso una serie di azioni e di interventi definiti dall’Azienda ospedaliera di Perugia e dalla Usl Umbria 1, con apposite disposizioni dei direttori generali. Il nuovo Pronto soccorso avanzato, oltre a dare una risposta importante ai bisogni di salute di questo territorio, consentirà la riduzione dei ricoveri inappropriati e dei cosiddetti posti letto aggiuntivi presso gli ospedali delle Aziende ospedaliere.

Questa iniziativa s’inserisce nella serie di interventi attivati dalla Regione Umbria a Città della Pieve, dopo la riorganizzazione della rete ospedaliera regionale, a sensi del decreto ministeriale 70/2015, che ha portato all’apertura della Casa della Salute”. Un presidio sanitario importante, all’interno del quale è già assicurata la presenza, durante tutta la settimana, di medici specialisti, medici della continuità assistenziale, del 118 e della Aft (Aggregazione funzionale territoriale), oltre all’attività della Residenza sanitaria assistita con 20 posti letto. A breve, inoltre, completeremo l’intervento con la riabilitazione estensiva, il Centro per l’alimentazione incontrollata (Dai), il potenziamento delle attività della diagnostica per immagini e un’ulteriore intensificazione dei rapporti e delle attività con la Residenza protetta".

"Oggi - ha commentato, soddisfatto, il sindaco di Città della Pieve, Fausto Scricciolo - restituiamo alla città non solo quelle certezze che faranno sentire i suoi cittadini e i suoi visitatori più al sicuro, ma gli rendiamo dignità e centralità. Questo territorio torna ad avere un Pronto Soccorso e noi amministratori sentiamo di aver fatto tutto quanto era necessario e possibile per rispettare il mandato che quattro anni e mezzo fa ci hanno dato i cittadini. Un risultato che non è certamente frutto di un braccio di ferro tra istituzioni ma del dialogo e della continua ricerca di possibilità per andare incontro alle esigenze e alle richieste di servizi primari come quello dell’emergenza-urgenza.

Perché gli Enti – tutti, e quindi il Comune come la Regione, e come l’Azienda sanitaria regionale – hanno a cuore l’interesse e il bene delle proprie comunità e lavorano seriamente per cercare le soluzioni. Che in questo caso sono arrivate e in tempi anche ragionevoli, se si pensa che si stava attuando un processo grande come la riorganizzazione completa dell’offerta sanitaria nel nostro Comune. Oggi per noi è una giornata importante. Anche di conferme rispetto al nostro operato, che non sarebbe stato tale se il nostro più recente documento sulla sanità non avesse ricevuto il sostegno da tutti i comuni dell’Unione del Trasimeno".

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 maggio

Il tramonto della Rupe, la storia di Margherita Aldobrandeschi tra le "Donne di potere"

Da Bolsena a Orvieto per la 22esima edizione della Marcia della Fede

Sosta vietata

Festa grande per i 40 anni del gruppo sportivo "Colonnetta Calcio"

"Allerona Petit Tour". Tra i sentieri e le strade del vino in mountain bike

Piloti orvietani pronti alla sfida sulle Alpi Carniche

I Comuni del Sistema Bibliotecario "Lago di Bolsena" e il ricordo della Grande Guerra

Ciao Sergio, "Sit tibi terra levis"

Eseguiti altri interventi di pulizia della rupe. "Linea dura contro chi abbandona rifiuti"

Via ai lavori lungo la Strada della Stazione. Prorogati quelli in Via Alberici e in Via Ghibellina

Buone pratiche per la prevenzione dei fenomeni infortunistici, protocollo d'intesa tra Usl e Inail

Il Centro socio-riabilitativo "Capotorti" partecipa a "Marelibera" 2018

Giacomo Gusmano nominato presidente della Sezione di Terni dell'Ancri Umbria

Angelo D'Acquisto a Taormina. Lo chef rappresenta l'Umbria a "Cibo Nostrum"

Pino Strabioli alla giornata di chiusura del progetto scuola "A spasso con Abc"

Carenza di personale sanitario. Zeno (Pci): "La situazione è grave"

Nasce "Cantiere Orvieto". Emilio Casalini presenta "Cantieri di Narrazione Identitaria"

Gino Roncaglia presenta il libro "L'età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale"

Meeting di cosplayer, arrivano i protagonisti di "Assassin's Creed" e "Il Trono di Spade"

"UmbriaMiCo - Festival del Mondo in Comune". Sei città, un intreccio di eventi

"Rilanciare la stagione della prevenzione strutturale per aumentare la sicurezza"

L'Orvietana libera Fatone, non sarà lui il tecnico per il prossimo campionato

Civita di Bagnoregio protagonista alla Biennale di Architettura di Venezia

Chi vincerà le elezioni regionali in Umbria

Premio "OrvietoSport" 2015. Tutti i premiati, le menzioni speciali

"Orvieto in Fiore", anche senza sole. Al S.Maria della Stella il Palio della Palombella

Grazia Di Michele in visita a "Oltre la finestra". Allestimento prolungato fino al 2 giugno

Falsi maiali biologici, nel mirino un allevamento orvietano

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

Servizi intensificati in occasione della Pentecoste. Denuncia e foglio di via per due nomadi

L'Asd Tennis 90 organizza l'edizione 2015 del Circuito dell'Olio

Francigena Marathon da Acquapendente a Montefiascone. Oltre 700, gli iscritti online

La tre giorni didattica inserita nel progetto "Approccio multidisciplinare al sito archeologico di Carsulae" fa centro

Carta costituzionale e bandiera italiana ai 18enni per la Festa della Repubblica

Castel di Fiori profuma per l'edizione 2015 di "Archeoflora"

Seconda edizione per il mercatino delle eccellenze

Cena elettorale a San Venanzo, al centro del dibattito il degrado della SS 317

In tanti alla "Giornata della Salute". Parola d'ordine: prevenzione

Amanda Sandrelli al Mancinelli per "Oscar e la dama in rosa"

Posti ancora disponibili per il seminario teatronaturale#01

Oggi i funerali di Beatrice Orsini

Incontro al Palazzo dei Sette su "Droga, doping e adolescenza. Che fare?"

Al Palazzo del Popolo, via al convegno "I linguaggi del corpo alla luce del contributo delle Neuroscienze e della Esperienza Ipnotica"

Sottoscritti i contratti di locazione del Belvedere e di comodato gratuito per l'ex scuola di Corbara