politica

Giornata Mondiale della Disabilità. M5S: "Ancora troppe barriere"

lunedì 3 dicembre 2018
Giornata Mondiale della Disabilità. M5S: "Ancora troppe barriere"

A febbraio di quest'anno era stato approvato all’unanimità dei presenti l’ordine del giorno proposto dalla capogruppo M5S, Lucia Vergaglia, con il quale si impegnava il sindaco e la giunta ad avviare immediatamente ogni attività necessaria a giungere all’adozione del Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche (PEBA) aggiornato per il Comune di Orvieto, recentemente dichiarato dal consiglio all’unanimità “Città per la Costituzione” ed ad avviare, in seno al sistema delle “Aree Interne” una discussione pubblica volta ad iniziative comuni per la redazione di attività e piani di dimensione extracomunali che possano convergere nei singoli PEBA come previsti per legge.

Ad oggi nulla di fatto e l’elenco dei problemi che vivono i disabili e le loro famiglie è molto lungo: diritti ignorati, barriere architettoniche che impediscono la mobilità, una scuola non sempre inclusiva, fondi pubblici insufficienti per garantire una qualità di vita dignitosa, oltre che mancanza di politiche sociali strutturali che rappresenterebbero in senso più ampio le pari opportunità per i cittadini più fragili. Nella giornata mondiale della disabilità Lucia Vergaglia chiede conto dell'inerzia dell'amministrazione.

«Come consigliere comunale ho da sempre caldeggiato l'utilizzo degli strumenti sociali a partire dalle commissioni pari opportunità, ad orvieto ne avremmo ben due, dato che la questione dei cittadini svantaggiati appariva scomparsa o quasi dall’agenda politica occupata da tante altrepiccole e grandi contigenze. Personalmente ho dovuto registrare una strana resistenza ad affrontare queste importanti tematiche con una prospettiva di medio o lungo periodo; ciò nonostante sia compito della politica proporre discussioni che non siano semplicemente focalizzate su eventi temporanei o limitati nel tempo, ma dare una visione della città futura desiderata, con meno barriere e limitazioni e più vicina alle esigenze di tutti i cittadini.

Non c'è stato verso e quindi ho fatto valere le prerogative di consigliere comunale e portato in discussione pubblica atti che sarebbero dovuti passare d'ufficio come ad esempio il Piano di Abbattimento delle barriere architettoniche, il cosiddetto PEBA, che sarebbe anche obbligatorio per legge. A febbraio tutte le forze politiche si sono unanimemente espresse per l'adozione di questo strumento e per poi condividerlo nelle Aree Interne in vista dei successivi bandi per l'inclusività. Siamo arrivati a dicembre nella giornata dedicata al problema della disabilità ed ancora siamo fermi al palo con gli stessi problemi di sempre ed ancora senza neanche un piano di abbattimento delle barriere architettoniche ed una programmazione per favorire l'accessibilità negli spazi pubblici e la loro fruizione.

E pensare che ci sono comuni che fanno vanto di avere persino i parchi giochi accessibili a bimbi con difficoltà sensoriali o di mobilità mentre da noi è l'impegno dei singoli, a partire dai docenti e dal personale scolastico, che prova a compensare i limiti organizzativi in capo alle amministrazioni, assessori e sindaci innanzitutto. Ancora una volta, nonostante l'unanime convergenza di fondo su questi argomenti, dobbiamo giudicare manchevole nell'impegno e priva di giustificazioni la giunta di Germani che, al netto di qualche lavoro di messa in sicurezza o miglioria, non ha voluto o potuto affrontare organicamente un problema che per chi lo vive è semplicemente IL problema.

Non è mancato l'impegno politico ma la necessaria trasformazione degli atti in fatti, in programmazione progettuale. E si badi che nessuno ha chiesto miracoli, che si risolvesse tutto con la bacchetta magica dalla sera alla mattina, il PEBA serve infatti a pianificare nel tempo i lavori, discutendone le priorità con le associazioni di persone disabili, con gli esperti, i familiari ed i caregiver. Un processo amministrativo tutto sommato semplice ma che richiede spirito di servizio. Questo non è successo, e sarà compito di chi succederà a Germani farsi carico della soluzione di questi problemi che i disabili affrontano da soli con i propri familiari e caregiver. Bisogna saper voltare pagina.»

Lucia Vergaglia, capogruppo Movimento 5 Stelle, Consiglio Comunale della città di Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 14 dicembre

Con "Loading Umbria" i luoghi della cultura diventano location per videogame

San Venanzo investe in servizi, infrastrutture, cultura e attrattività turistica

Giornata Garibaldina in ricordo di Roberto e Florindo Dimiziani

La Zambelli Orvieto si esalta e batte Ravenna

"Si Fa Natale" nella Chiesa di Santa Maria Assunta. Rassegna corale dedicata al M° Maria Santa Rosiello

"Ripartiamo dal basso, risolleviamo l'ex Caserma Piave"

Avvocati e commercialisti lanciano l'allarme sulle sorti del tribunale

Da Forza Italia, "ancora nuove proposte per la nostra idea di città"

Marina Massironi porta al Teatro Secci "Ma che razza di Otello?"

Tradizione, musica e teatro per accendere "La Magia del Natale"

In tutti gli uffici postali della provincia, scatta il "Mese della Prevenzione"

Celebrato il "Natale del Soldato" alla Caserma "Nino Bixio"

Dedicato ai piccoli borghi umbri più belli il Calendario 2018 di Villa Umbra

"Fai centro nella storia", così i più piccoli portano in scena il Medioevo

"Sonorità Antiche. Concerto di fine anno con gli Etruschi" a Palazzo della Corgna

Monica Paparelli, nuova consigliera di parità della Regione Umbria

Consulta per il sociale, Tomassoli: "Non servono i titoli, basta onestà e buona volontà"

"Natale in Musica" con la Camerata Polifonica Viterbese "Zeno Scipioni"

Contrasto al gioco d'azzardo, l'Osservatorio nazionale promuove l'Umbria

Natale in fabbrica, nelle scuole e alla mensa di San Valentino

Gianni Minà all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Istituto Universitario Progetto Uomo

"Alla scoperta di Viterbo immersi nel mondo fatato di Babbo Natale"

"Natale sicuro". La Guardia di Finanza sequestra oltre 11.000 prodotti

"OrvietoJazzPortrait", la mostra che ripercorre 25 anni di Umbria Jazz Winter

Nuova donazione dell'associazione onlus Le note di Fra'

Arriva la videosorveglianza. Iniziata l'installazione delle videocamere ai piedi della Rupe

Nuovo inquilino nel "condominio culturale" di Palazzo dei Sette. Si inaugura la sede Cittaslow International

Terza edizione per "Voci d'Inverno". Concerto di fine anno per "Omphalos Voices"

"SOS Rosarno". L'appuntamento per ripartire dalle arance bio-solidali

Si presenta il libro "Da Cellere a Capalbio. Fatti e misfatti del brigante Domenico Tiburzi"

"...un Canto vien dal Ciel...". Dodicesima edizione per la rassegna di corali polifoniche

Carta Tutto Treno. Federconsumatori: "La Regione è latitante"

"Un efficace servizio a tutela dei cittadini". Orvietano più sicuro grazie ad Alert System

Susanna Tamaro si fa ambasciatrice per Orvieto. "Svegliati, bella addormentata"

Cerimonia di consegna delle lauree 110 e lode all'Università della Tuscia

Monte Landro, dopo gli scavi continuano gli studi sui reperti

Francigena, Appia Antica, Romea Germanica. Tra pellegrini e moderni viandanti

Sognare colombe e lei

L'Istituto "Dalla Chiesa" presenta il progetto "Custodire la terra, coltivare l'umanità"

Sisma, presentato il calendario 2017 di Norcia. "Stimolo a lavorare ogni giorno per la rapida ricostruzione"

Massimo Ghini in scena al Teatro Mancinelli con "Un'ora di tranquillità"

Vetrya Orvieto Basket a Foligno per il recupero della terza giornata

Opposizione all'attacco: "La crisi politica di maggioranza deve arrivare in consiglio comunale"

In distribuzione "L'Orvietan". Quanta storia ritrovata dentro quella bottiglia

La libero Giulia Rocchi tiene alta la guardia alla Zambelli Orvieto

"Il volontariato degli anziani nei Comuni umbri, un patrimonio da difendere"

Roberto Colonnelli presenta il libro di poesie "Ogni stella ha il suo perché"

Sì della giunta al progetto per riqualificare la Strada di Pievelunga

Ai nastri di partenza la terza edizione di "Bookiamo lo schermo"

L'invito del sindaco Ciardo: "Venite a farvi un selfie natalizio sotto il Castello di Bartolomeo"

Jonathan Doria Pamphili dona al Comune una foto dell'antico affresco del Castello

Tra danza e musica, al Boni arrivano "Cappuccetto Rosso" e i Solisti dell'Umbria

"Natività Contemporanee" all'Antiquarium di Tenaglie

Note di Natale apre il calendario di "Natale in Musica"

Nella Chiesa di S.Maria Assunta, 11esima edizione della rassegna "Un canto vien dal Ciel"

Presentato il progetto "I sentieri del Perugino nelle terre del Marchese"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta l'Istituto nazionale di urbanistica al summit delle città antiche cinesi