politica

Carta Tutto Treno con fasce Isee, l'ultima parola spetterà alla Regione

venerdì 30 novembre 2018
Carta Tutto Treno con fasce Isee, l'ultima parola spetterà alla Regione

Continua a tenere banco l'introduzione da parte della Regione delle fasce Isee per l'acquisto della Carta Tutto Treno. Mentre in tutta l'Umbria si rincorrono le prese di posizioni, l'argomento è approdato anche sui banchi del Consiglio Comunale grazie all'interrogazione presentata dal capogruppo del Gruppo Misto Andrea Sacripanti.

"L'Amministrazione Comunale - sono state le parole dell'assessore ai trasporti Andrea Vincenti - condivide lo spirito della richiesta pur ritenendo che anche il criterio Isee è un modo per individuare una perequazione e dunque, nella malaugurata ipotesi in cui la capacità finanziaria della Regione non fosse sufficiente per il prossimo anno a coprire l’intero costo dell’agevolazione, la nostra posizione nei confronti della Regione sarà, come sempre è stata, nel senso di insistere affinché le fasce più deboli siano agevolate. L’ultima parola ovviamente spetterà alla Regione”.
 
Parzialmente soddisfatto, Sacripanti. "La Regione - ha detto - sostiene di dover mettere i 500.000 euro. Mi auguro che la volontà espressa dall’assessore Vincenti emerga in maniera più energica forte”.

Commenta su Facebook