politica

Gestione dei rifiuti, nervo scoperto. Le questioni sollevate in Consiglio

martedì 7 agosto 2018
Gestione dei rifiuti, nervo scoperto. Le questioni sollevate in Consiglio

La gestione dei rifiuti continua ad essere un nodo decisamente importante anche per una realtà come Orvieto. Non solo per una presenza giudicata "ingombrante" come quella della discarica "Le Crete" ma anche per tutta una serie di questioni approdate in maniera bipartisan anche sui banchi dell'ultimo consiglio comunale.

In particolare, Lucia Vergaglia, capogruppo del M5S ha chiesto al sindaco Giuseppe Germani, sua la delega all'ambiente, se gli uffici comunali si siano attrezzati, sulla scorta della norma UNI 11686 che definisce forme, colori, scritte e icone per facilitare il riconoscimento dei mastelli e cassonetti. "Questo titpo di azione - la risposta del primo cittadino - deve essere fatta da COSP che è gestore del servizio e fornitore dei materiali per la raccolta differenziata. Mi infornerò perché ci si adegui alle normative rispetto al contratto del 2014".

Claudio Di Bartolomeo (PSI), invece, ha chiesto se è possibile togliere dal Piano rifiuti il codice per il fuori uso dei pneumatici in un quantitativo massimo di cinque "dal momento che - ha sottolineato - non è possibile portarli in discarica in quanto non è previsto il contenitore". "Inoltre - ha aggiunto - sarebbe opportuno eliminare questa indicazione dal sito web del Comune". "Si tratta di un rifiuto particolare nella catena di smaltimenti - ha convenuto Germani - verificheremo l’informazione sul nostro sito”.

Il presidente del consiglio comunale Angelo Pettinacci (PD) ha riferito, invece, che sono pervenute segnalazioni riguardo una gestione dei recipienti per la raccolta differenziata di alcuni locali commerciali che stanno creando problemi in una via laterale a Piazza Monaldeschi. "Rispetto all'esposizione dei materiali per il ritiro - ha aggiunto - vorrei anche evidenziare un'incongruenza tra il regolamento TARI e il Regolamento dell’Ufficio Ambiente”.

"La soluzione - ha spiegato il sindaco - non è semplice perché gli spazi all’interno delle attività sono sempre di meno, ma lavoreremo per armonizzare le esigenze dei residenti e delle attività commerciali presenti in quella zona". E mentre la politica continua a ragionare su come affrontare la gestione, in tutto il territorio si continua a fare i conti con il fenomeno dell'abbandono abusivo di rifiuti. Non solo nelle zone più difficili da raggiungere ma anche in pieno centro storico. E' questo il caso dell'ex Caserma Piave dove sono intervenuti anche i Carabinieri Forestali, con relativa denuncia.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune