politica

Sì all'istituzione di un treno diretto da Orvieto all'Aeroporto di Fiumicino

giovedì 2 agosto 2018
Sì all'istituzione di un treno diretto da Orvieto all'Aeroporto di Fiumicino

Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato dalla Cons.ra Lucia Vergaglia (Capogruppo “M5s”) con il quale si impegna il Sindaco e l’Assessore alla Mobilità a coinvolgere i gestori di Rete Ferroviaria, la Regione Umbria e la Regione Lazio ed il gestore dell’Aeroporto di Roma Fiumicino allo scopo di attivare un collegamento ferroviario diretto con l’Aeroporto e di comunicare gli stati di avanzamento alla prima Commissione consiliare ‘Conferenza dei capigruppo’”.

Copia del documento sarà inviata ai Comuni di: Allerona, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Ficulle, Montecchio, Porano e San Venanzo, alla Provincia di Terni, alla Regione Umbria e ai Comuni di Bagnoregio e Bolsena. Illustrando l’ordine del giorno, la proponente Lucia Vergaglia ha evidenziato che “Orvieto come città turistica godrebbe di indubbi vantaggi avendo un collegamento diretto agli aeroporti vicini e logisticamente meglio accessibili e di maggiore transito.  L’Aeroporto di Roma Fiumicino ospita una stazione ferroviaria direttamente collegata alla rete ferroviaria che transita per Orvieto, stazione che accoglie treni regionali per Fara Sabina, Orte, Poggio Mirteto e Roma Termini Leonardo Express.

La tipica offerta nelle ore di punta dei giorni lavorativi è di un treno ogni 15 minuti per Fara Sabina, un treno ogni 30 minuti per Poggio Mirteto e 15 minuti per Roma Termini LeoExp e un treno ogni ora per Orte; inoltre, la stazione è servita anche da 4 Frecciargento Venezia-Roma che terminano la corsa proprio in questa stazione”.

“Occorre tener presente – ha aggiunto - che vi sono numerose criticità tra le quali il tempo di percorrenza medio per la tratta di 104 chilometri tra l’aeroporto di Roma Fiumicino e la città di Orvieto che, secondo lo studio francese Trainline, è di due ore e sei minuti per una velocità media di poco superiore ai 50 km/ora.

Nella migliore tra tutte le combinazioni i tempi si riducono ad un’ora e quaranta con un singolo cambio cioè viaggiando a circa 70 km; inoltre, la fascia notturna non è affatto coperta e manca comunque una linea ‘diretta’ Orvieto-Aeroporto.
Da ricordare, infine, che la legge n. 244/2007 al fine di ‘tutelare i diritti dei consumatori e degli utenti dei servizi pubblici locali e di garantire la qualità, l’universalità e l’economicità delle relative prestazioni, riporta la possibilità di verificare ‘l’adeguatezza dei parametri quantitativi e qualitativi del servizio erogato’ ove presente uno specifico contratto di servizio”.

Dibattito:

Andrea Sacripanti (Gruppo Misto): “proposta molto interessante quindi sono favorevole. In una battuta dico che sarebbe già tanto se i treni che ci portano a Roma arrivassero in orario. Sull’Alta Velocità in campagna elettorale il Sindaco fece molte promesse, ad oggi possiamo affermare che tutto è rimasto fermo. Ribadisco che la proposta merita attenzione quindi propongo di portarla come a settembre in 2^ Commissione Consiliare magari effettuando delle audizioni con soggetti competenti per verificarne la fattibilità”.

Assessore alla Mobilità, Andrea Vincenti: “è chiara a tutti la situazione dei trasporti in Italia, non solo ad Orvieto che comunque sta sulla Roma-Firenze. E’ innegabile che l’obiettivo per il quale ci siamo spesi è di avere trasporti efficienti ordinari per i nostri pendolari; ma è innegabile che la proposta della Cons.ra Vergaglia si rivolgerebbe precipuamente all’utenza turistica.
Quindi non è un obiettivo in contrasto. Come Amministrazione appoggiamo questa proposta che non presenterebbe difficoltà insormontabili, visto appunto il posizionamento di Orvieto. Dobbiamo però essere consapevoli che occorre tenere un profilo adeguato alla sfida. Quindi è fondamentale è l’unità d’intenti non solo politica, ma anche dal punto di vista del ‘peso’ in termini di massa critica che deve sostenere tale proposta. E’ importante quindi coinvolgere agli altri Comuni del territorio tra Umbria, Lazio e Toscana”.

Andrea Taddei (PD): “siamo disposti ad unirci in questa proposta. E’ vero l’impatto sul turismo che tale ipotesi avrebbe, ma è anche vero che favorirebbe gli spostamenti e le opportunità lavorative all’estero. La regione interessata è il Lazio quindi l’Umbria dovrebbe farsi carico di alcuni costi, perciò occorre allargare la platea di chi spinge per questa soluzione che, ribadisco, potrebbe avere possibilità di successo, mettendo insieme un bacino di utenza credibile. Siamo favorevoli e diamo questo mandato alla Giunta”.

Claudio Di Bartolomeo (PSI): “serve unità e caparbietà per un percorso da portare avanti per l’intera città. Voto a favore”.

Angelo Pettinacci (PD): “suggerisco di aggiungere tra i comuni interessati, anche i comuni di Bagnoregio e Bolsena”.

Lucia Vergaglia (M5S): “è importante avere una valutazione sulla valenza politica di questo tipo di impegno. E’ elemento di soddisfazione quello di ricercare un approfondimento. Il punto è anche riuscire ad emanciparci dall’aeroporto di Perugia. Costruiamo bene e in maniera condivisa questa proposta (penso all’attrattività legata alla mobilità dell’area di Viterbo che sta lavorando per la promozione dell’Etruria-Unesco), c’è poi la potenzialità di Umbria, Lazio e Toscana ci dicono che converrebbe. Per la nostra area territoriale c’è il riconoscimento MAB Unesco del sito del Monte Peglia, altri temi da far valere sono legati alla eventualità del Tribunale Europeo dei Brevetti. Sono convinta che se si crea il servizio, si crea il bisogno. Trovo opportuno allargare la platea delle città interessate e Bagnoregio e Bolsena”.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 marzo

"Corri sulle strade dell'Ottobrata Orvietana", ai nastri di partenza la sesta edizione

Asia Argento e Filippo Dini al Mancinelli con "Rosalind Franklin. Il segreto della vita"

Giornata Mondiale della Poesia, presentato il libro "Dall'esperienza al racconto"

Casa di Riposo, indetta la gara per la gestione transitoria

"Medaglie al Merito" in Prefettura, tra gli insigniti c'è anche Pietro Federico

A Palazzo Simoncelli, l'omaggio a Leopardi di Diana Iaconetti e Nuccia Martire

Luca Fringuello e i Giovanissimi di Orvieto Fc: "Contento dei risultati fin qui ottenuti"

Unipoptus, ecco a chi andranno gli attestati di benemerenza 2017

Orvieto tra le 13 stazioni appaltanti per l'individuazione di soggetti da invitare alle procedure negoziate

"L'Umbria si rimette in moto", Lugnano in Teverina consegna ulivi collezione mondiale

Al Palazzo del Gusto, mini-corso di caffetteria gratuito per gli imprenditori del territorio

Provincia, assemblea Upi Umbria e mobilitazione per fondi scuole

Al Teatro Boni cala il sipario su una stagione da applausi. Nardi: "Puntiamo sulla qualità"

Sabbia d'estate

Riduzione del rischio da catastrofi, gli impegni del Comitato delle Regioni d'Europa

Impatto ambientale, Università della Tuscia e Comune sottoscrivono la convenzione

Mezzo secolo di storia, l'Avis cresce e si prepara ai festeggiamenti

"Shiatsu&Alzheimer": attraverso il corpo una via per entrare in relazione

L'Alto Orvietano "In marcia per le donne" verso la Panchina Rossa

A Todi, sarà aperto per la prima volta al pubblico Palazzo Atti-Pensi

Karate, gli atleti della Scuola Keikenkai in Marocco per l'Open di Tangeri Wkf

Il X Congresso della Fnp Cisl Umbria conferma Giorgio Menghini alla guida dei pensionati

La Sagra della Primavera all'Hosteria di Villalba. Sabato 25 marzo, da mattina a sera

Disciplina della viabilità, ecco cosa cambia

Ippolito Scalza, un orvietano nel solco di Michelangelo

Fate morire in voi gli atteggiamenti

Il giardino delle ortensie

Operaio non pagato, si barrica sul tetto di un'abitazione in costruzione

Zambelli Orvieto sempre più apprezzata, lo dice Martina Sabbatini

Attentati a Bruxelles, bandiere a mezz'asta e un invito a reagire con determinazione

La mostra-mercato di prodotti agroalimentari e artigianali di Città della Pieve compie vent'anni

Materiale per la biblioteca dalla raccolta degli oli esausti di origine vegetale

Il Coordinamento dei ristoratori orvietani dice no a Orvieto pattumiera dell'Umbria

L'Archivio di Stato lascia Piazza Duomo e trasloca nell'ex tribunale

Audizione con i vertici di Cosp per analizzare i primi risultati della differenziata

Bocciata la mozione sulla discarica, in aula scoppia il caos

Dal dibattito tutti contro l'inefficienza della raccolta differenziata nel ternano

Sì alla risoluzione geotermia, sull'Alfina si può sperare in un futuro senza speculazioni

Il messaggio del vescovo Tuzia in occasione della Pasqua: "Vigilate e pregate"

Gnagnarini replica alla minoranza: "Picconati tasse e deficit comunale"

"La Pasqua tra sacro e profano". Concerto con gli allievi del maestro Davide Rocca

Nuovo orario e una ricorrenza particolare per il Museo Etrusco "Claudio Faina"

Discarica, De Sio (FdI-An) attacca l'esecutivo: "La Regione ha la memoria corta"

Materazzo Vs Tatta, la sfida tra Comunista e Democristiano. Arbitra Conticelli

Protesta in Regione contro l'ampliamento della discarica: le immagini

Lo strano caso dei lavori sul torrente Carcaione. Italia Nostra: "Nessuna partecipazione"

A proposito di ambiente, le priorità dei Giovani democratici: "Cosa serve all'Orvietano"

Hosteria di Villalba, uno sviluppo "Coeso" per la valorizzazione delle aree montane

Fiorini e Mancini (Lega Nord): "Il Pd trasforma Orvieto in pattumiera dell'Umbria"

Dopo il documento, i venti sindaci dell'Area Interna icontreranno la Marini

Corso di lingua italiana per stranieri e laboratorio di disegno per studenti

Nel pomeriggio di Pasqua alla Chiesa dei Servi torna la messa in latino

Processioni e rievocazioni storiche della Passione in tutto l'Orvietano

In corso la campagna di tesseramento 2016 dell'associazione "Lea Pacini"

Fascino e suggestione a Palazzo Orca, con i "Quadri Viventi" del Terziere Borgo Dentro

La rievocazione della Passione nei borghi della Tuscia viterbese

"Orvieto per tutti" svela il logo. Ad aprile la presentazione ufficiale

Successo per la mostra "Omaggio a Francesco" e il libro "Dialoghi nell'Immenso"

"The art of the brick". I mattoncini Lego vanno in mostra e diventano opera

"Blowing Art. Se a Orvieto ci fosse il mare…". In mostra, le visioni di Carlo Rognoni

Rifondazione Comunista propone un percorso comune a sinistra del PD

In tilt da tre giorni le linee telefoniche di Ospedaletto. Protestano gli abitanti isolati anche dalla neve

38 mila euro di contributi per lo spettacolo dalla Provincia. Lo annuncia l'assessore alla cultura Sganappa

Conviviale d'eccezione del Rotary Orvieto: ospite d'onore la dott.ssa Rita Valecchi con un'interessante relazione sul futuro dell'Ospedale di Orvieto

La relazione della dott.ssa Valecchi: 'Ospedale di Orvieto: Innovazione e progettualità'

La Filarmonica Mancinelli inaugura a Montefiascone 'Primavera in Etruria'. Solista al pianoforte il maestro Riccardo Cambri

Accessibile al pubblico il Fondo bibliotecario Renato Bonelli. Domenica 25 marzo l'inaugurazione

Mondovino: quando il tempo premia l'Orvieto. A Roma Palazzone in verticale: 15 anni di Campo del Guardiano

Non si placano gli animi sulla delibera della Corte dei conti. AN e Altra Città chiedono un Consiglio Comunale in seduta segreta per discutere il comportamento del Presidente

Una giornata di studi dedicata alle novità della legge Finanziaria. Seminario di studi della Presidenza del Consiglio di Orvieto e della Fondazione PROMO P.A.

Scontro a sinistra sulla ripubblicizzazione dell'acqua. Un polemico intervento del consigliere Imbastoni: 'Battaglia per l’acqua pubblica: basta con i verniciatori'

La lettera del Comitato Promotore Regionale Umbro per la ripubblicizzazione dell'acqua agli eletti dell'Umbria

'Un dibattito serrato ma franco' tiene impegnata la direzione DS al completo fino alle due di notte