politica

Orvieto Plastic Free, sì unanime del Consiglio Comunale

giovedì 2 agosto 2018
Orvieto Plastic Free, sì unanime del Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità l'annunciata mozione presentata dalla Cons.ra Lucia Vergaglia (Capogruppo M5S) che impegna il Sindaco e la Giunta a deliberare, allo scopo di una ulteriore riduzione della produzione dei rifiuti, delle emissioni inquinanti e dei rischi ambientali, ovvero:
• sia divieto in tutto il territorio comunale, comprese l’intera fascia fluviale e lacustre, per l’uso di bicchieri, piatti e posate di plastica usa e getta;
• l’Assessore all’ambiente assieme alla Giunta proceda a disporre la proposta del quadro regolamentare e sanzionatorio relativo a tale divieto entro 3 mesi dalla pubblicazione della deliberazione nell’Albo Pretorio;
• per permettere lo smaltimento delle scorte di cittadini, aziende ed enti incluso il Comune di Orvieto, vi sia un periodo congruo di 6 mesi dalla pubblicazione della deliberazione nell’Albo Pretorio, in cui in deroga alle sanzioni pecuniarie vi sia l’ammonimento verbale;
• sia immediatamente data informazione di tale divieto.

Copia del documento sarà inviata ai comuni di: Allerona, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Ficulle, Montecchio, Porano e San Venanzo, alla Provincia di Terni, alla Regione Umbria, al Ministero dell’Ambiente ed alla sede centrale di Cittaslow international presso il Palazzo dei Sette in Orvieto per essere propagata alle altre città del circuito.

La proponente Cons.ra Lucia Vergaglia ha ricordato che “il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa ha lanciato una sfida perché si incomincino a liberare le istituzioni dalla troppa plastica, la Plastic Free Challenge (#PFC), per coinvolgere persone, società ed istituzioni, con l’obiettivo di eliminare la plastica usa e getta che è grave fonte di inquinamento di acque e terre.

Le Istituzioni devono sempre dare il buon esempio per quanto riguarda i comportamenti virtuosi, che ci si aspetta vengano tenuti da ogni singolo cittadino.Tale iniziativa è stata anticipata con ordinanze sindacali anche in molti Comuni aderenti al circuito Cittaslow International di cui il Comune di Orvieto è sede centrale oltre che socio fondatore. E’ opportuno ricordare, infine, che ad oggi il costo di smaltimento di tali materiali nelle aree di libero consumo come i parchi e quanto raccolto come spazzamento, ricade tutto sul bilancio contabile del nostro Comune e quanto anche inserito nel circuito della differenziata ha comunque influenza sul bilancio ecologico di tutto il territorio, causando un considerevole aumento di emissione di gas serra e un aggravamento del processo industriale di smaltimento  Da settembre/ottobre in poi gli ispettori ambientali cominceranno a verificare che i conferimenti delle utenze domestiche siano idonei, quindi sarebbe importante poter dare anche questa disposizione”.

Dibattito:

Antonella Frate (PSI): “una mozione da condividere anche se i tempi indicati sono troppo ristretti, penso alle strutture pubbliche sanitarie, socio-assistenziali, alle scuole a cui occorrerebbero tempi più lunghi”.

Sindaco, Giuseppe Germani: “una proposta che coglie un tema attualissimo anche alla luce delle disposizione della Comunità Europea. Come Consiglio Comunale poniamo un fatto culturale all’attenzione di tutta la città. Ritengo che questa proposta debba essere inserita nel piano Regione dei Rifiuti. E’ vero anche quanto sostenuto dalla Consigliera Frate poiché tale trasformazione implica dei cambiamenti in corso d’opera, penso ad esempio al servizio mense scolastiche.
Non mi fermerei al fatto di dire che il Comune toglie l’utilizzo della plastica ma farei un salto ulteriore affinché la catena distributiva, a partire dalla grande distribuzione, si adegui a questo importante passaggio. La mozione avrà un voto favorevole ma poi la commissione, la Giunta on ancora il Consiglio Comunale tutto devono cogliere l’occasione per compiere un salto di qualità a livello generale”.

Andrea Taddei (PD): “qualche anno fa nelle scuole c’era l’educazione civica. Sicuramente quello del cambio di cultura e dell’educazione ad una filiera più virtuosa, è un esercizio importante che chiama in causa tutti noi a vivere i processi di cambiamento non da spettatori ma da protagonisti. Uno sforzo importante da cui l’Amministrazione non può esimersi. Tutto questo richiede inevitabilmente una tempistica flessibile”.

Claudio Di Bartolomeo (PSI): “ritengo che si deve iniziare da subito a sensibilizzare la popolazione al di là dei tempi, che non abbiamo, perché la Comunità Europea dal 2020 metterà fuori commercializzazione gli oggetti realizzati in plastica non compostabile. Favorevole”.

Andrea Sacripanti (Gruppo Misto): “concordo su tutto, ma quando si dice che il Sindaco deve vietare l’utilizzo, mi chiedo se, in assenza di una legge nazionale che recepisce la direttiva europea, un Sindaco può vietare!? Il divieto è un termine molto audace quindi la questione va sicuramente approfondita”.

Presidente, Angelo Pettinacci (PD): “propongo un emendamento per trasformare in mozione come peraltro è, l’atto originario che nel dispositivo indicava ‘delibera’, con l’impegno in capo aal Sindaco e alla Giunta. Ciò al fine di gestire il dispositivo in modo più elastico”.

Replica Vergaglia: “ringrazio per la condivisione e ricordo che recentemente a proposito di una mia interrogazione concernente le mense scolastiche libere da ‘Bisfenolo A’, l’Assessore all’Istruzione, Croce rispose che nel prossimo appalto del servizio, in presenza di una legislazione più completa, il bando sarebbe stato sicuramente adeguato; ovvero, tale elemento sarebbe stato dirimente, quindi affrontare questo aspetto è già nelle previsioni della Giunta”.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 novembre

Montegabbione e San Casciano dei Bagni nel piano nazionale "Borghi Italiani"

Nasce la Rete di storici per i paesaggi della produzione. "Sulle aree interne serve un'analisi interdisciplinare"

Ammucchiate a destra e a manca? Intelligenza politica e acume amministrativo, i rimedi per neutralizzarle!

Gnagnarini: "Benvenga il confronto, ma bisogna dire la verità"

Al Castello di Alviano Marco Invernizzi presenta "Errare è umano. Il giro del mondo in bicicletta"

In 400 alla manifestazione per dare un futuro diverso all'Amiata

I bambini e i ragazzi di Castel Giorgio incontrano lo scrittore Davide Morosinotto

Orvieto FC, la prima squadra del futsal pareggia contro i Grifoni

La Zambelli Orvieto nulla può contro Chieri

Parcheggi gratuiti per le feste? Minoranza: "Sarebbe un segnale importante"

"Campioni in Cattedra" con il Coni, il campione di canottaggio Matteo Mulas alla Scuola Primaria

Partita la campagna di vaccinazione antinfluenzale. Informazioni utili per la prevenzione

Nuova versione autunnale per "Osteria da Shakespeare & Co."

"Normativa sulla Cittadinanza". Istituto Scientifico e Tecnico a convegno sullo Ius Soli

Si presentano gli itinerari turistici sulle Abbazie e gli Eremi tra Valdichiana, Valdorcia e Amiata

CNA, necessario un nuovo patto per l'Umbria

Il convegno "Nato per donare" apre l'ottavo Memorial "Sauro Pietrini"

Open Day al Campus Etoile Academy con Rossano Boscolo

Dalla Slovacchia all'Umbria, ricevuta in Provincia una delegazione di Vajnory

Ricercatori e professionisti nel Consiglio Scientifico del CSCO

Trent'anni di Erasmus, un successo anche per l'Unitus

Torna il sorriso in casa Azzurra, prima del derby con la Pallacanestro Femminile Umbertide

Accattonaggio molesto, petizione della Lega Orvieto: "Il Comune si attivi"

"Orvieto è ancora una città medievale?". Confronto su identità e opportunità

Ko a Perugia per la Vetrya Orvieto Basket, brucia la prima sconfitta

"Olio e Farro" continua a crescere. Ciardo: "L'obiettivo è farne un marchio dell'Umbria"

L'Unitus vince la "Call for Universities" e vola al "Maker Faire" di Roma

Dalle proposte al progetto pilota, per sviluppare l'economia dei borghi umbri

Presentate all'assemblea dei soci le linee programmatiche dell'Asu

In Sala Consiliare, convegno su "Le linee guida per il Piano d'Ambito Regionale"

L'Unitus impegnata in prima linea nel progetto sulla fusione nucleare

Ilaria Bertinelli e Luca Puzzuoli al Merano Wine Festival

Le criticità dei lavori per la mitigazione del rischio idraulico ad Orvieto Scalo

Francesco Barberini vola in Piemonte con la LIPU a Racconigi

Amici della Terra: "Il sindaco asseconda la Regione e trasforma in un butto il territorio"

Mostra di pittura degli artisti Riccardo Sanna e Paolo Crucili dal 14 al 29 novembre nell’ex Chiesa di San Rocco

Conoscere la Dislessia: un'altra lettura è possibile. A cura di AID, domenica 15 novembre conversazione e dimostrazione tecnica a "Venti Ascensionali"

Per la rassegna Migrazioni appuntamento al Carmine con "Frammenti di esistenze amorose". Sabato alle 21,00 - Sala del Carmine

Telematica - Colle si recupera mercoledi 18 novembre

L'Orvietano, terra da conquistare

Adottato a Porano il Piano Regolatore Generale parte operativa

Qualche notizia su "Insopprimibili vizi", il testo di Laura Ricci da cui il lavoro è tratto

"Lettere": uno dei racconti puzzle di "Insopprimibili vizi"

L'acqua del Senato è già privata. Lettera aperta del collettivo "Il Manifesto" al Sindaco Antonio Concina

Cresce la consapevolezza sulla dislessia. Il progetto AID "La scuola per tutti in Umbria"

Screening e formazione sulla dislessia: Orvieto apripista e punto di eccellenza già da alcuni anni

L'esperienza della Nuova Biblioteca Pubblica di Orvieto a "Umbrialibri 2009"

Straordinario successo di adesioni, ad Orvieto, per l'iniziativa "Sognando al Museo"

PalaCiconia, oltre 520mila euro di investimenti dal 2006 ad oggi

Incontro a Palazzo Bazzani fra Provincia e dirigenti scolastici

Open Office.org Conference: un successo per la città di Orvieto e per l'informatica libera

Lettera aperta di Maurizio Conticelli al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale di Orvieto: un appello, al quale ci associamo, per evitare il web selvaggio. Akebia, editrice di Orvietonews.it, lavorerà per questo obiettivo

Il Consigliere Imbastoni preoccupato per il destino e i costi degli uffici pubblici soggetti a "sfratto"

Il piacere delle eccellenze. L'azienda agricola Vitalonga propone degustazioni e offerte in tandem "vino & cachemire". Tutti i giorni da domenica 16 novembre

L'Aprilia Orvieto perde di nuovo.

15 km a piedi per la scoperta del territorio. Tra Umbria e Lazio una valida proposta didattica dell'ISTP di Orvieto

Zona a Traffico Limitato: cattiva l'informazione verso i cittadini. Altra Città invia formale diffida

Solidarietà dell'assessore Maria Prodi alla rimossa Consigliera di parità nazionale Fausta Guarriello

Orvieto nell'Umbria migliore": Venerdì 14 novembre Conferenza programmatica del Partito Democratico. Ore15,00 a Palazzo dei Sette

Controlli del Commissariato: una denuncia per possesso e uso di atto falso

Finanziaria. La maggioranza boccia l'emendamento Bocci-Trappolino sulle mura di Amelia

Convegno "Alimenta la salute" a Palazzo del Popolo

Teatro Mancinelli, una sfida vinta. Gli abbonamenti crescono del 37%

Loriana Stella o “dello scompiglio”. Lettera aperta di Gianni Cardinali

Nuovo orario ferroviario. Ceccuzzi e Trappolino decisi a vigilare sul rispetto degli impegni di Trenitalia sul tratto Chiusi-Roma

O.K. all'Alta velocità ma che il progresso del Paese sia veramente per tutti. I pendolari chiedono certezze

Ecco il Regolamento per le primarie del PD in Umbria

Venerdì 14 Letture al Caffè con Daniele Barcaroli. La sera "Gente come uno" per la rassegna teatrale Migrazioni

Il governo accoglie l'odg Verini-Bocci-Trappolino per il superamento dell'emergenza Lago Trasimeno