politica

Regolamento sui controlli interni del Comune, approvata la modifica

martedì 3 luglio 2018
Regolamento sui controlli interni del Comune, approvata la modifica

Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la modifica del vigente regolamento dei controlli iInterni del Comune di Orvieto, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 09 aprile 2014, procedendo, per ragioni di organicità, alla sua riapprovazione complessiva.

Il Regolamento organizzato in 33 articoli, disciplina i controlli interni del Comune di Orvieto, e le varie forme di controllo interno gestite in modo integrato: controllo di regolarità amministrativa, controllo contabile, controllo di gestione, controllo strategico, comprendente anche la relazione sulle performance, e ancora, il controllo sulle società partecipate non quotate; quello sugli equilibri finanziari e quello della qualità dei servizi erogati (che producono report semestrali che sono inviati alla Giunta ed al Consiglio e, ove previsto dalla normativa, alla Corte dei Conti).

Al sistema dei controlli interni, che costituisce strumento di supporto nella prevenzione del fenomeno della corruzione, si aggiunge l’attività di valutazione dei dirigenti. Relatore dell’atto è stato il Presidente del Consiglio Comunale, Angelo Pettinacci il quale, ricordando che, ha evidenziato la necessità di apportare ulteriori modifiche alle previsioni stabilite in ordine alle modalità di effettuazione dei controlli.

In particolare, per il controllo di regolarità amministrativa in fase successiva, a seguito dei pronunciamenti dell’Anac ed agli orientamenti della Corte dei Conti, emerge sempre più imprescindibile la necessità di raccordo e complementarietà con le misure anticorruzione che annualmente l’Ente dispone di adottare, anche ai fini della performance. Inoltre, nell’ambito dell’ultima riorganizzazione, è stato istituito in staff al Sindaco l’ufficio Programmazione Analisi e Controllo al quale è demandata l’analisi sull’efficienza, efficacia ed economicità dell’azione amministrativa ai sensi del D.Lgs. 267/2000 e sullo stato di attuazione dei programmi di cui del D.Lgs. 267/2000.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"