politica

Moscetti (Lega): "Un danno per la città. Traffico nel caos e commercianti penalizzati"

venerdì 23 marzo 2018
Moscetti (Lega): "Un danno per la città. Traffico nel caos e commercianti penalizzati"

“Orvieto nel caos, non solo quello provocato dalla chiusura di piazza del Popolo, ma quello causato dalla maggioranza di centrosinistra in Comune che ha attuato il provvedimento nonostante le numerose rimostranze di commercianti e cittadini accorsi numerosi in aula di consiglio comunale (inizialmente deciso a porte chiuse)”. L’intervento è del referente Lega Orvieto, Gionni Moscetti: “Dall'incontro è emersa la netta contrarietà dei commercianti alla chiusura di piazza del Popolo e tante critiche ad un’Amministrazione che certe volte preferisce non ascoltare.

Noi della Lega siamo consapevoli che i problemi del traffico interno al centro storico siano soltanto una parte di una questione assai più complessa che riguarda il tessuto produttivo di Orvieto e del suo territorio. Non si capisce nemmeno la testardaggine della maggioranza a non voler considerare la netta contrapposizione dei commercianti a tale provvedimento. Quelle stesse persone che hanno richiesto un progetto per il funzionamento delle modalità di accesso della stessa ma che non hanno mai ricevuto risposta. Siamo di fronte a scelte che andrebbero a creare anche seri problemi alla viabilità.

Il sindaco ha provato a mettere le mani avanti dicendo che si tratta solo di una prova, ma secondo noi questo non è un momento dove si possono fare prove, in quanto il commercio locale sta attraversando una profonda crisi che richiede misure efficaci e condivise. Questo è un momento dove maggioranza e minoranza dovrebbero sedersi a un tavolo, ascoltare la città e insieme fare scelte per il bene della stessa senza prove di forza utili a nessuno. Tra un anno i cittadini, al momento del voto, si ricorderanno di come è stata amministrata la città”.


Questa notizia è correlata a:

Sosta e circolazione, ecco come il Comune riorganizza Piazza del Popolo

Commenta su Facebook