politica

Appello del Pd a commercianti e minoranze: "Il confronto va fatto sui progetti"

venerdì 23 marzo 2018
Appello del Pd a commercianti e minoranze: "Il confronto va fatto sui progetti"

La posizione del Partito Democratico sulla pedonalizzazione di Piazza del Popolo - definita, tra le altre cose, "emblema del fallimento dei metodi di partecipazione fin qui portati avanti" - è stata al centro venerdì 23 marzo di una conferenza stampa, svoltasi alla presenza del capogruppo consiliare Andrea Taddei e della presidente Elisabetta Bronzetti al termine di una settimana scandita da non poche polemiche rispetto a una decisione ufficializzata con una serie di provvedimenti che verranno attuati gradualmente.

"Una situazione - ha spiegato il segretario Andrea Scopetti - che è arrivata al suo epilogo. In questo periodo, il Pd ha cercato di ascoltare in silenzio e capire. Abbiamo ascoltato con attenzione il disagio che i commercianti del centro storico hanno espresso. Non si doveva arrivare a questo punto. Arrivare a 24 ore dall'attuazione di una scelta in queste condizioni non è facile. Abbiamo cercato di dare risposte, unendo la città che su un tema come questo si è invece divisa".

"I modelli partecipativi messi in campo negli ultimi dieci anni - ha aggiunto il segretario del Pd - non hanno funzionato altrimenti non si respirerebbe questo clima. L'efficienza e l'efficacia di strumenti come il Qvs ci dicono che vanno ripensati, così come il risultato delle elezioni ci dice che la città va ascoltata. Abbiamo ribadito più volte che la città ha bisogno di andare verso un nuovo Piano Strategico della Mobilità. L'ultimo è del 2007. Da allora, si è andati a fare delle scelte che non hanno riguardato un obiettivo strategico".

Per il Partito Democratico "i focus group avviati nel 2015 come metodo dal Pd sono serviti per tastare i problemi. La chiusura imminente di Piazza del Popolo ha diviso la città. Accogliendo alcune richieste, abbiamo fatto delle proposte al sindaco e alla giunta per andare incontro alle sensibilità emerse. La proposta parte da una scelta fatta dalla giunta. Da domani possiamo parlare di una Piazza del Popolo aperta alla città, così come Piazza Vivaria e Largo Mazzini nella quale saranno realizzati dei posti auto destinati ai disabili. I 21 posti auto che si perderanno verranno sostituiti da 46 posti auto da aprire alla possibilità di sosta".

Scopetti ha poi rimarcato che "una piccola percentuale di turisti arriva in queste piazze, la gran parte è costituita da residenti e cittadini dei Comuni limitrofi. Abbiamo trovato un accordo unanime di sindaco e giunta. Le modifiche saranno graduali, nel pomeriggio di sabato 24 marzo sarà già possibile parcheggiare gratuitamente, poi verrà la segnaletica e nei giorni successivi alla Pasqua tutte le misure saranno adottate. Si restituisce così Piazza del Popolo alla città, dopo Piazza della Repubblica e Piazza del Duomo. Questo non è un progetto, ma è un'azione che risponde ad obiettivi".

La riqualificazione proposta dal Pd guarda anche ad azioni sostanziali sulla vivibilità della piazza. "Ci sono idee - ha puntualizzato Scopetti - anche per la Chiesa di San Rocco, il Palazzo dei Sette, il Palazzo del Capitano del Popolo e in particolare la Sala Expò che dovrà diventare parte integrante della piazza. Qui, è possibile allestire un auditorium permanente dove organizzare una stagione culturale costante. Il raddoppio del parcheggio di Piazzale Cimicchi ha tempi più ampi, ma rientra in quella visione complessiva del centro storico. Allo stesso modo va posta l'attenzione su Via della Cava, dovrà nell'immediato partirà un monitoraggio più attento e utile a capire l'effetto sul traffico dei nuovi provvedimenti".

Infine, il percorso di riorganizzazione del centro storico discusso dal Pd non può prescindere dai palazzi inutilizzati. "Non è con la battaglia di Piazza del Popolo che la città potrà creare sviluppo e reddito - ha sottolineato il segretario -, ma rimettendo in funzioni gli immobili pubblici e privati oggi inutilizzati. Dall'ex Caserma Piave a Palazzo Gualtieri, da Palazzo Monaldeschi della Ceravara al Palazzo del Gusto, fino a Palazzo Piccolomini, passando anche per l'ex Super Cinema e gli immobili ex Inapli e Comunità Montana. Qui c'è il fallimento di un'intera classe dirigente. Poterli riempire e valorizzare è un compito da condividere. Alla minoranza chiediamo di ritirare la mozione. Lo slogan 'Orvieto distrutta' del centrodestra è infelice, specie in una regione che ha subito il terremoto".

"La scelta di chiudere Piazza del Popolo - ha concluso Scopetti - era contenuto nel programma elettorale che i cittadini hanno ritenuto migliore. L'invito ai commercianti, ma anche al centrodestra e alle forze di minoranza è quello di confrontarci su un progetto complessivo e unitario. Il confronto va fatto sui progetti. Non si può fare di questo tema, un cavallo di battaglia da campagna elettorale nascosta. Dobbiamo andare avanti e non possiamo tornare indietro, in un momento così delicato come quello attuale".


Questa notizia è correlata a:

Sosta e circolazione, ecco come il Comune riorganizza Piazza del Popolo

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 aprile

"Kaki Tree Project". Semi di pace per l'inaugurazione del Giardino delle Farfalle

"Orvieto a tutta Birra". Per tre giorni, la birra artigianale fa festa in Piazza del Popolo

Assemblea pubblica su "La chiusura dell'Ospedale e del Pronto Soccorso di Città della Pieve"

Zambelli Orvieto riapre le porte del PalaPapini per ospitare l'ostica Firenze

Olimpieri (IeT): "Un altro colpo alle attività produttive, bravo Germani"

In più di 150 per la "Festa del Ruzzolone". Il sindaco Terzino: "Orgoglioso di questo gruppo"

Laura Palmese (Orvieto Fc) verso il Torneo delle Regioni con la rappresentativa umbra femminile di Mister Pierini

Liberazione, la Consulta dei Giovani di San Venanzo incontra le scuole

L'assessore Gnagnarini replica a Olimpieri: "Le tasse e i ciarlatani"

Per "Amateatro", la Compagnia del Cantico porta al Boni "Cani e Gatti"

Approvato il calendario scolastico 2017-2018. La campanella suonerà il 13 settembre

Francesco Barberini vola a Napoli con il WWF e trova anche i dinosauri

Dal CIPE le risorse per i lavori al cimitero di Casemasce

Nell'anniversario della morte di Eleonora Duse

Si riunisce la Consulta del Lago di Bolsena. "Una risorsa da tutelare"

Al via la mostra-mercato delle eccellenze agroalimentari in centro storico

Seminario CIA sul registro telematico vitivinicolo. L'Umbria ha aumentato l'export di vino dell'11,35%

Valerio Natili eletto segretario generale regionale Fisascat Cisl e Fist Cisl Umbria

"Antitodi e tecniche contro l'antipatia digitale". Seminario al Palazzo dei Sette

"Sono i cittadini i primi a subire le conseguenze di una disorganizzazione organizzata"

Il Ministero dell'Interno conferma i presidi di Polfer e Polstrada

Al via la XXII edizione de "Il Libro Parlante". Gli appuntamenti di primavera

A maggio, Fiaccola Olimpica in Piazza Duomo. In Comune, la premiazione di "Ragazzi in gamba"

Nel 72esimo Anniversario della Liberazione, "Orvieto Cammina" per la libertà

Tre giorni di festeggiamenti a Baschi in onore di San Longino

Davide vs Golia, punto di vista sulle Primarie Pd

Accordo di collaborazione tra la Chinese Academy of Sciences e l'Università della Tuscia

Domenica su due ruote con il Vespa Club, arriva "Orvieto in sella"

Gianni Minà dialoga con Stefano Corradino: "Documento da cronista, vivo da protagonista"

Storia e cronaca della Resistenza italiana ed europea, arriva la mostra dell'Anpi

Scuola Keikenkai: sei campioni Italiani e cinque in attesa della maglia azzurra

Inaugurato il primo "Unitre Smile" realizzato dalla Bottega Michelangeli

Soddisfazioni in casa Radio Frequency Expert. Suo, il lotto Centro Nord

Ferma lo scuolabus e mette in salvo una bambina, poi muore

Sindaci protagonisti del cambiamento

Lo scandalo di potenza sui conflitti di interesse al mise si allarga alla geotermia

Gianluca Foresi modera il Meeting Nazionale delle Fondazioni a Gravina di Puglia

Test di successo il primo "Wine Show Orvieto, gemellato con il 50esimo della Castellana

Scampagnata del 1° Maggio nel Convento dei Cappuccini con Letteralbar

Senso unico alternato e chiusure sulla provinciale 46 di Tordimonte

Il Comune aprirà la sfilata in Vaticano per la 32esima edizione di "Viva la Befana"

In mostra le opere di Francesco Catteruccia. Proseguono i festeggiamenti per la S.Croce

Il Comune condannato dal giudice del lavoro. "Denaro pubblco speso male"

Superare ansia e timidezza

L'Ipsia di Orvieto in visita al Centro di Formazione Enel di Terni

Robert Glasper Experiment una Liberazione R&B al Museo del Vino

Marco Iacampo live al "Valvola". Presenta l'album "Flores"

Il Duomo non è un museo

In mostra le opere di Marco Gizzi. Al Palazzo dei Sette, cavalieri e templari

Passaggio del testimone per la Staffetta del Cuore a favore di Marco Simoncelli

Il PCdI esprime soddisfazione sull'incontro con don Maurizio Patriciello

"100 fiori contro la geotermia". Giornata di mobilitazione interregionale

Auguri a Rita Levi Montalcini. Per i suoi 101 anni diretta da Bologna a rete unificata. Dalle 21 di giovedì 22 aprile 2010 segui l'evento su Orvieto.TV

Gala Five: salvezza raggiunta!

Un aiuto per Haiti. "Hachiko" al Cinema Corso con il Volontariato di S. Vicenzo

Villalalago e Villa Paolina di Porano nella “Rete regionale di Ville, Parchi e Giardini”

Verso la quadratura del Bilancio? Sembrerebbe portare ossigeno il rinnovo della convenzione tra Comune e ATC

Dalla Provincia in arrivo 80.000 euro per la SP "del Piano" a Orvieto

Chiusa la stagione teatrale con Arnoldo Foà, al Mancinelli arriva a sorpresa Enrico Brignano

Scuola di Musica. Oltre 2000 firme a sostegno dell'Istituzione. A fianco degli insegnanti anche i Sindacati

Lettera aperta del Comitato antirumore. Improponibile la bozza di regolamento. Ecco le nostre proposte

L'Intercom dell'Orvietano conferma l'efficacia e l'efficienza della funzione associata di Protezione Civile su base comprensoriale

Eurotrafo. Preoccupazioni dell'UGL per la delocalizzazione. L'azienda: è grazie alle commesse da Cina e India che stiamo salvaguardando la produzione a Fabro

Precisazioni di Confcommercio sulla riunione per il QSV: "Non abbiamo cacciato nessuno, è la legge regionale che detta gli interlocutori della concertazione avanzata"

Commissariare il Comune? Forse prima si dovrebbe commissariare il Pd...

Si getta dalla Torre dell'Albornoz. Muore giovane uomo di Porano

Condanna mite per Oriano Ricci. Domani subentrerà in Consiglio Comunale a Maria Antonella Annulli