politica

Nel 70esimo anniversario, Orvieto è "Città per la Costituzione"

mercoledì 27 dicembre 2017
Nel 70esimo anniversario, Orvieto è "Città per la Costituzione"

Nella seduta di mercoledì 27 dicembre, il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno “Orvieto Città per la Costituzione” presentato dal Movimento 5 Stelle con cui si dà indirizzo al presidente, al sindaco e alla giunta di "far conoscere le regole democratiche, sensibilizzare alla loro reale e concreta applicazione per permettere il pieno e completo sviluppo della persona umana tra le nostre comunità e nel territorio, ovvero a recepire e realizzare le seguenti proposte:

- inserire nelle proposte educative anche la partecipazione a percorsi sull’esempio delle esperienze di “Vivere la Costituzione” presenti in tante realtà italiane;
- avviare una corrispondenza tra amministrazione, in particolare il Sindaco, ed i bambini nelle scuole sul tema e sui risvolti concreti nella vita del popolo, delle comunità e del territorio;
- predisporre iniziative di sensibilizzazione in relazione alla “Giornata della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera” proclamata il 17 marzo e dell’anniversario della Costituzione il 22 di dicembre;
- Distribuire e mettere a disposizione degli insegnanti copie della costituzione repubblicana italiana;
- premiare i migliori lavori scolastici in tale tematica;
- promuovere mostre tematiche e giornate di studio ed approfondimento anche attraverso il Centro Studi Città di Orvieto;
- infine dichiarare Orvieto quale “Città per la Costituzione”.

Il documento sarà inviato ai Comuni di: Allerona, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Ficulle, Montecchio, Porano e San Venanzo, alla Provincia di Terni, alla Regione Umbria, alla Presidenza di entrambe le Camere parlamentari ed alla Presidenza della Repubblica.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 ottobre