politica

"Alta Velocità e miglioramento del trasporto ferroviario locale. Serve un impegno concreto"

lunedì 20 novembre 2017
"Alta Velocità e miglioramento del trasporto ferroviario locale. Serve un impegno concreto"

"La questione aperta in Regione sull'Alta Velocità rivela, per l'ennesima volta, quanto il nostro territorio sia assente dalle politiche regionali nonostante rappresenti un anello di congiunzione con i territori circostanti. Un anno fa presentammo, su proposta del Consigliere Olimpieri, un emendamento alla strategia delle Aree Interne, chiedendo che fosse inserito come prioritario il tema dell'Alta Velocità che avrebbe rappresentato, a nostro parere, l'unico vero progetto di sviluppo del territorio su cui investire le risorse disponibili, piuttosto che spartire milioni di euro in piccoli progetti locali che accontentano le ambizioni di chi oggi governa ma nulla hanno a che fare con l'uscita del nostro territorio dalla definizione negativa di 'Area Interna'.

Fummo definiti all'epoca 'campanilisti accattoni' perché troppo tesi a vedere Orvieto come centrale nelle politiche di sviluppo dell'intero territorio. Ebbene, oggi che la discussione si è finalmente aperta a livello regionale, rilanciamo la nostra proposta e denunciamo l'assenza della nostra città da ogni tavolo decisionale. Attraverso i nostri rappresentanti regionali chiederemo che sia considerata l'opportunità di rendere favorevoli, per Orvieto, i collegamenti con l'Alta Velocità attraverso le soluzioni ritenute più adeguate e concretamente realizzabili, oltre ad una ricognizione e miglioramento di tutto il sistema dei trasporti ferroviari locali che risultano inadeguati rispetto alle necessità e alle esigenze dei cittadini pendolari del territorio. Solo collegamenti infrastrutturali efficienti possono farci uscire dall'isolamento e creare un vantaggio competitivo per le imprese e per il territorio, permettendone sviluppo, economia e migliore qualità di vita".

Roberta Tardani
Capogruppo FI Orvieto

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"