politica

Nuove turbolenze in maggioranza, Sinistra Italiana chiede verifica

giovedì 16 novembre 2017
Nuove turbolenze in maggioranza, Sinistra Italiana chiede verifica

"Gli avvenimenti che nell’ultimo mese hanno visto protagonista l’amministrazione del nostro Comune, a partire dalla bocciatura degli atti riguardanti la gestione del Palazzo del Capitano del popolo da parte del Consiglio, passando per le dimissioni dell’Assessore al Bilancio, per arrivare alle vicende riguardanti l’ampliamento della discarica “Le Crete” e a quelle relative ai lavori di messa in sicurezza del fiume Paglia, crediamo impongano alla maggioranza rappresentata in Consiglio Comunale di assumersi la responsabilità di chiarificare la propria visione politica.

E’ infatti sotto gli occhi di tutti come la gestione delle tematiche sopra citate sia ben lontana dallo spirito con cui questa stessa maggioranza si presentò alla città ormai più di tre anni fa. Lo spettacolo offerto dal Partito Democratico di Orvieto nella vicenda della gestione del Palazzo del Capitano del Popolo, da una parte, e la totale mancanza di coinvolgimento della cittadinanza circa gli interventi di riqualificazione di quello che dovrebbe essere il Parco Urbano del Paglia, nonostante la presenza di un forte e qualificato attivismo civico a riguardo, dall’altra, rappresentano a nostro avviso i due aspetti principali del problema politico da affrontare: un’amministrazione ostaggio di logiche ed interessi particolaristici, come quelli palesati a più riprese dalle azioni divergenti del gruppo PD in Consiglio, non può mettere in campo processi veramente partecipativi che permettano d’immaginare e realizzare quella città futura che dovrebbe essere l’obiettivo dell’agire comune.

Per questo, crediamo che sia necessario riaprire al più presto un confronto con tutta la maggioranza che oggi sostiene quest’amministrazione e che tale confronto sia reso pubblico, per permettere una vera assunzione di responsabilità da parte di tutte le forze politiche coinvolte ed offrire alla città temi e riflessioni utili a riportare il dibattito locale su corde diverse dal sensazionalismo completamente fuori dalla realtà che troppo spesso vediamo primeggiare sui nostri giornali. Invitiamo quindi il sindaco a farsi promotore di tale confronto, convocando e sollecitando tutte le forze politiche di maggioranza per verificare se esistano la volontà e le condizioni per riportare l’attività amministrativa sui binari di quella partecipazione che era la cifra del programma politico elettorale".

Gruppo Consiliare
Sinistra Italiana Orvieto

 

Commenta su Facebook