politica

Il Consiglio Comunale approva il nuovo Regolamento di Contabilità

mercoledì 4 ottobre 2017
Il Consiglio Comunale approva il nuovo Regolamento di Contabilità

Nella seduta di martedì 3 ottobre, il Consiglio Comunale ha approvato (10 favorevoli: maggioranza, Vergaglia, Olimpieri, Luciani; 1 astenuto: Sacripanti) il nuovo “Regolamento di contabilità” aggiornando il precedente documento adottato nel 2003 ai principi contabili generali ed applicativi previsti dal nuovo quadro normativo in materia contabile. Il nuovo regolamento che sarà pubblicato sul sito web del Comune di Orvieto, è stato predisposto dal servizio finanziario secondo le specifiche caratteristiche e peculiarità dell’Ente.

L’atto è stato illustrato dall’Assessore al Bilancio, Massimo Gnagnarini che ha ricordato gli adeguamenti dell’ordinamento contabile, dalla legge di riforma della contabilità delle regioni e degli enti locali finalizzata a garantire la raccordabilità dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio degli enti territoriali con quelli europei, alle disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle regioni, degli enti locali e dei loro organismi, fino alle ulteriori integrazioni della disciplina alla parte seconda del Tuel, per renderla coerente con il nuovo ordinamento.

“Si tratta – ha sottolineato Gnagnarini - dell’ultimo adempimento di un processo silenzioso ma molto incisivo e rilevante protrattosi negli ultimi tre anni con le prime implementazioni della cosiddetta ‘riforma della contabilità armonizzata’. A differenza di come avveniva nel passato la contabilità del Comune si svolge focalizzando le attività nell’arco dell’anno solare. Ciò ho prodotto una profonda revisione dei meccanismi di previsione, gestione e controllo. Abbandoniamo la prassi per la quale nel passato gli Enti Locali si accingevano a predisporre il bilancio preventivo nel corso dell’esercizio dell’anno stesso. Il Regolamento da una road map molto stringente ed innovativa (che solo eventuali provvedimenti legislativi potrebbero modificare, traslandola) di cui terremo conto già dalle prossime settimane per l’approvazione del bilancio di previsione da approvare entro il 5 dicembre (questa è prima finestra) e comunque non oltre il 31 dicembre; entro il 15 novembre dovranno essere depositati alla segreteria di Consiglio tutti i documenti. Il Consuntivo andrà approvato entro il 15 marzo. Il regolamento illustra anche gli apporti della dirigenza del Comune che ha delle prerogative indipendenti dalla Giunta e dal Consiglio, pertanto alcuni passaggi fondamentali per la formazione del bilancio riguarderanno le funzioni dei dirigenti e saranno connessi al Piano della Performance e agli obiettivi che in questi giorni stiamo chiudendo, anche in relazione alla riorganizzazione del personale e della parte accessoria del salario. Novità quindi che impattano in maniera silenziosa ma che avranno delle conseguenze formidabili anche per la gestione delle risorse umane oltre che finanziarie.

La riforma della contabilità degli enti locali è uno dei tasselli fondamentali alla generale operazione di armonizzazione dei sistemi contabili di tutti i livelli di governo, nata dall’esigenza di garantire il monitoraggio ed il controllo degli andamenti della finanza pubblica e consentire la raccordabilità dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio con quelli adottati in ambito europeo. Dopo tre anni di sperimentazione la riforma è entrata in vigore per tutti gli enti locali a partire dal 1° gennaio 2015 secondo un percorso graduale di attuazione destinato ad andare a pieno regime a partire dal 1° gennaio 2017. L’armonizzazione dei sistemi e degli schemi contabili modifica, quindi, in maniera radicale e profonda tutti gli aspetti della gestione contabile, imponendo l’adeguamento del sistema informativo, contabile ed organizzativo ai nuovi assetti. Il nuovo Regolamento di contabilità, modificato ai principi della riforma, garantisce la coerenza con il quadro normativo sopravvenuto e con i nuovi principi contabili generali ed applicativi stabiliti dalla normativa; è stato predisposto tenendo in considerazione le peculiarità e le specificità dell’ente, nel rispetto dell’unità giuridica ed economica dello Stato e delle esigenze di coordinamento della finanza pubblica; inoltre, assicura il passaggio dal rispetto di adempimenti formali al raggiungimento di obiettivi sostanziali e il rispetto delle competenze degli organi coinvolti nella gestione del bilancio, secondo il principio di flessibilità gestionale e di separazione delle funzioni; infine, attua i principi di efficacia, efficienza ed economicità della gestione quali componenti essenziali del principio di legalità. Al regolamento di contabilità è demandata una disciplina di dettaglio dei principi dell’ordinamento contabile, con particolare riguardo per le competenze dei soggetti preposti alle attività di programmazione e gestione, secondo le peculiarità e le specifiche esigenze organizzative dell’ente, nel rispetto dell’unità giuridica ed economica dello Stato e delle esigenze di coordinamento della finanza pubblica”.

Ampi stralci del dibattito, a cura dell'Ufficio Stampa del Comune di Orvieto, sono consultabili a questo indirizzo.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 febbraio

Meteo

lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.3ºC 76% buona direzione vento
15:00 -4.0ºC 68% buona direzione vento
21:00 -8.7ºC 98% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.9ºC 74% buona direzione vento
15:00 -2.0ºC 70% buona direzione vento
21:00 -8.9ºC 90% buona direzione vento
mercoledì 28 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.5ºC 76% buona direzione vento
15:00 -0.2ºC 73% buona direzione vento
21:00 -4.0ºC 89% buona direzione vento
giovedì 01 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -1.9ºC 94% discreta direzione vento
15:00 1.2ºC 97% discreta direzione vento
21:00 1.3ºC 97% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni