politica

Edilizia scolastica, insediata la cabina di regia regionale. All'Ipsia, oltre 166 mila euro

lunedì 21 agosto 2017
Edilizia scolastica, insediata la cabina di regia regionale. All'Ipsia, oltre 166 mila euro

“Abbiamo avviato un confronto molto positivo e costruttivo tra tutte le componenti che, ciascuna per il proprio ruolo, sono e saranno coinvolte nella gestione dei piani di edilizia scolastica della nostra regione e dunque del buon funzionamento del sistema scolastico in Umbria”.

L’assessore regionale all’istruzione, Antonio Bartolini, è visibilmente soddisfatto al termine della riunione che si è svolta lunedì 21 agosto, nella sede regionale del Broletto a Perugia, con la quale si è insediata la Cabina di regia regionale, istituita il 27 luglio scorso dalla Giunta regionale, per il coordinamento degli interventi in materia di edilizia scolastica, per la prevenzione sismica, la messa in sicurezza e l’adeguamento alle norme, l’efficientamento energetico e per un raccordo integrato ed organico tra tutti i soggetti istituzionali coinvolti.

Ne fanno parte insieme alla Regione, che ha funzioni di coordinamento, le Province di Perugia e Terni, l’Anci Umbria, l’Ufficio scolastico regionale ed i rappresentanti dei dirigenti scolastici. “Umbria è la prima regione in Italia che si avvale di questo strumento per il settore dell’edilizia scolastica – ha sottolineato Bartolini – e la discussione di oggi ha dimostrato la giustezza e la necessità di questa scelta. Tutti i soggetti coinvolti hanno partecipato in modo costruttivo e propositivo ed il ruolo della Regione sarà anche quello di mantenere questo clima di collaborazione, indispensabile in un momento come questo.

Siamo infatti chiamati a gestire e dunque dover realizzare un piano molto importante, che prevede finanziamenti importanti nei prossimi tre anni, e che dunque sarà fondamentale per le scuole della nostra Regione, sia per le nuove che per il miglioramento e la messa in sicurezza di quelle esistenti. In Umbria tra l’altro, oltre agli interventi ed ai fondi ordinari, previsti dai vari provvedimenti del Governo nazionale, avremo anche l’onere della ricostruzione degli edifici scolastici danneggiati o distrutti dal terremoto”.

“Tutto ciò – ha concluso Bartolini – senza dimenticare il fatto che tra qualche settimana inizierà il nuovo anno scolastico e dovremo essere pronti ad affrontare le varie problematiche sono sul tappeto”. E proprio a questo proposito, per giovedì 24 agosto, alle ore 10,30, è stato convocato il Comitato tecnico (Istituzioni e rappresentante dei dirigenti scolastici) per individuare il percorso da mettere in atto nelle prossime settimane in vista della riapertura delle scuole. Sempre nel corso dell’incontro odierno la Regione ha anche comunicato l’elenco degli edifici scolastici do proprietà delle province di Perugia e Terni che saranno finanziati con i fondi messi a disposizione dal Ministero dell’Economia.

Fonte: Regione dell'Umbria

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 novembre

A piedi sul "Sentiero dei Vigneti", camminando nella storia con l'Asds Majorana

La Fondazione e la sua partecipazione in Cassa di Risparmio di Orvieto Spa

"Cultura per il No Profit". Un bando per la gestione di tredici gioielli demaniali

Pressing della minoranza, "Sia Orvieto la sede della stazione MedioEtruria"

Nebbia di me

Zambelli Orvieto con grande concentrazione al derby di San Giustino

Ode per la ragazza del Discount

Dentro questo mio accanito desiderio

Caterina Costantini e Lucia Ricalzone al Boni con "Il Club delle Vedove"

Finisce nel fiume Paglia, in buone condizioni l'operaio salvato dai vigili del fuoco

"La rivoluzione giovanile del '68" apre l'anno del Centro di Studio "Bonaventura da Bagnoregio"

Azzurra, Ipc Srl è match sponsor del prossimo turno di campionato

Nuove prospettive turistiche dalla valorizzazione della Via Romea Germanica

Piano di tutela delle acque, la giunta regionale preadotta l'aggiornamento

"Van Gogh Shadow", la cultura multimediale in mostra a Palazzo dei Priori

Sisma, riunione fra Regione, Protezione Civile e Anas per ripristino viabilità

Il Comune incontra i cittadini. Il quarto appuntamento è a Torre San Severo

Glicine dunque

Il Comitato Risparmiatori risponde alla Fondazione Cro

Si presenta il "Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile"

Insieme per dire basta alla violenza sulle donne. Iniziative a Orvieto, in Umbria e a Roma

"La Via della Misericordia nel Lazio. Immagini e riflessioni nell'anno del Giubileo e dei Cammini"

Ferraldeschi (Storia e futuro): "Un'amministrazione comunale che non c'è"

All'Unitre si presenta il libro "Sopportare pazientemente le persone moleste"

Unioni civili. Scontro al calor bianco tra M5S e Sel in consiglio

Sosta gratuita per quattro ore dal 14 dicembre. "Identità e Territorio" contraria

La Regione in campo con 12milioni di euro per il bacino del Paglia, ora la speranza è che partano i lavori

Elezioni Regionali: il Pd ha deciso di concedere il bis a Catiuscia Marini

Caso licenza ex Coop, il Comune batte i pugni: "Non siamo intenzionati a concedere proroghe"

Prima seduta del Cda del Centro Studi: Carlo Mari eletto presidente

Percorso di formazione “Fede Bene Comune - Nuova Civitas”, un momento di approfondimento e riflessione

Dalla chiusura del Giubileo un progetto di speranza e sostegno per l’Oratorio parrocchiale grazie al Rotary di Orvieto

Battipaglia – Azzurra Orvieto: 79 – 59. Rimbalzi difensivi, palle perse e altro fanno la differenza

"La Chiesa dei poveri. Dal Concilio a papa Francesco". Si presenta a Orvieto il libro di monsignor Bettazzi

Completati i lavori di adeguamento del depuratore. Venerdì l'inaugurazione

La tv tedesca racconta in un documentario come Orvieto si salvò dai bombardamenti

Omphalos: "In una città che sostiene tutte le famiglie si vive meglio"

La Compagnia del Limoncello porta in scena "Cercasi Scalandrino"

La figlia di Aldo Moro al convegno della Polstrada: "Lo Stato siamo tutti noi"

Enel effettua taglio piante e deramificazione nei pressi delle linee elettriche