politica

Sacripanti (Gm): "Il sindaco intervenga presso Regione e Trenitalia per evitare un agosto di passione"

giovedì 25 maggio 2017
Sacripanti (Gm): "Il sindaco intervenga presso Regione e Trenitalia per evitare un agosto di passione"

Ha per oggetto i lavori lungo la Linea Ferroviaria Direttissima Roma-Firenze, in interconnessione pari "Orte Sud", che porterà alla deviazioni dei treni sulla Linea Lenta l'interrogazione presentata al presidente del consiglio comunale Angelo Pettinacci e al sindaco Giuseppe Germani, dal capogruppo del Gruppo Misto Andrea Sacripanti. Di seguito l'atto in forma integrale:

Il sottoscritto Consigliere comunale, premesso che:

- dal 29 luglio al 3 settembre 2017, per un totale di 37 giorni, saranno effettuati i lavori per il rifacimento dell’arco rovescio della galleria della interconnessione Orte Sud della linea Direttissima costringendo i convogli pari diretti da Roma verso Orvieto a transitare sulla Linea lenta nel tratto Roma-Orte (fonte Trenitalia);

- l'esecuzione delle opere determinerà necessariamente la deviazione dei treni, che obbligatoriamente transitano e/o fermano nella stazione di Orte, sulla linea storica (lenta!) Roma/Firenze, determinando grossi disagi agli utenti con allungamenti significativi dei tempi di percorrenza. 

- come è possibile notare dal prospetto che segue, consultabile sul sito di Trenitalia, nel periodo in questione, infatti, non solo vengono soppressi alcuni treni, ma quelli garantiti percorreranno la tratta Roma-Orvieto con un allungamento dei tempi impressionante (circa 2 ore!).

 

 
- questo comporterà, è bene ribadirlo, insostenibili disagi per i pendolari lavoratori - e ad agosto ce ne sono molti - e rischia di pregiudicare pesantemente i flussi turistici provenienti dalla Capitale in un periodo dell’anno in cui Orvieto è consuetudinariamente visitata dai turisti provenienti da Roma;

Tutto ciò premesso, il sottoscritto Consigliere chiede al Sindaco di Orvieto di intervenire tempestivamente presso la Regione Umbria e Trenitalia per istituire, nel periodo che va dal 29 luglio al 3 settembre 2017, ulteriori treni, oltre a quelli delle 12,40 e 16,39 da Roma Tiburtina e delle 19,04 da Termini, che percorrano la tratta Roma Orvieto direttamente senza transitare per la Stazione di Orte.

Soltanto in questo modo potremo accorciare i tempi ed evitare un autentico agosto di passione per lavoratori e turisti.

 


Questa notizia è correlata a:

Il Comitato Pendolari Orte scrive all'Assessorato ai Trasporti Lazio

Commenta su Facebook