politica

Province, a Roma summit con presidenti e sindaci d'Italia contro tagli

giovedì 18 maggio 2017
Province, a Roma summit con presidenti e sindaci d'Italia contro tagli

"Chiederemo le risorse per i cittadini e per noi sindaci e presidenti che siamo stati chiamati a una responsabilità e ora debbono metterci nelle condizioni di svolgere questo servizio. È una delle emergenze più forti in questo momento e credo che la politica questo non l'abbia ben capito finora". Lo ha detto il presidente dell’Upi nazionale, Achille Variati, aprendo i lavori al teatro Quirino a Roma dove giovedì 18 maggio è iniziata la giornata di mobilitazione delle Province e dei Comuni d’Italia sulla situazione finanziaria degli enti locali. Un incontro molto partecipato dove si sono ritrovati i presidenti di Provincia e i sindaci d’Italia e al termine del quale, nel pomeriggio, una delegazione ristretta incontrerà i gruppi parlamentari.

Il presidente della Provincia di Terni, Giampiero Lattanzi, a capo della delegazione di Terni, parla di incontro molto importante. “C’è stata una posizione unanime su tutto – dice – con toni anche accesi e decisi in alcuni passaggi. Nel merito, Province e Comuni sono d’accordo nel ribadire che la situazione è davvero molto difficile e se governo e Parlamento non vi porranno rimedio si dovrà per forza andare allo scontro anche con decisioni forti riguardanti la sospensione dei servizi. Alcune Province, come ad esempio Caserta – ricorda Lattanzi – hanno già chiuso le scuole. L’operato dell’Upi nazionale è stato estremamente positivo, ora attendiamo i risultati dell’incontro del pomeriggio e ci atterremo alle decisioni che verranno assunte dall’Upi stessa”.

Secondo l’Upi nazionale Il 41% delle scuole italiane si trova in aree a rischio sismico, ma solo il 7,8% è costruita con criteri antisismici. Quasi 5.000 chilometri di strade provinciali è chiuso per frane e smottamenti e su almeno il 52% della rete viaria le Province sono state costrette ad inserire un limite di velocità tra i 30 e i 50 chilometri orari, perché le strade non sono sicure.

Al Quirino il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha affermato che "La manutenzione delle strade e delle scuole è un problema serio ma la legge in vigore ha imposto a tutti noi amministratori di stare insieme e questo è positivo perché consentirà una migliore programmazione". Il presidente dell'Anci ha poi sottolineato che “Province e Città Metropolitane in questi anni hanno subito un eccesso di tagli e prelievi, per non parlare del rispetto dell'equilibrio di bilancio. Dobbiamo capire se le funzioni che debbono rispettare Province e Città metropolitane potranno avere in futuro le risorse necessarie per essere espletate. Le entrate tributarie per le Province - ha aggiunto - a causa della crisi dell'auto stanno diminuendo (da Rc auto e imposta di trascrizione,ndr), e quindi anche se recentemente sono state erogate nuove risorse per Province e Città Metropolitane rimangono le problematiche legate alla spesa corrente". Ancora Decaro ha poi dichiarato che "dopo il referendum del 4 dicembre scorso, di operare un tagliando alla legge Delrio. L'Anci farà anche una proposta per mettere a punto una nuova architettura istituzionale degli Enti locali".

Fonte: Provincia di Terni

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 ottobre

Il Boni pronto a volare. Aperta la campagna abbonamenti, via alla nuova stagione teatrale

Sogni incrociati

Bollette pazze, Olimpieri (IeT) chiede conto con un'interpellanza dell'accaduto

L'Istituto Agrario di Fabro vola in Sicilia per conoscere la cooperativa "Lavoro e non solo"

Le impressioni di capitan Serena Ubertini dopo l'esordio vincente della Zambelli Orvieto

Uffici postali. Gori: "Bene tavoli confronto regionale, impegno comune evitare riduzioni servizio"

Ceramica, Paola Biancalana e Andrea Miscetti sul podio del concorso "Il segno del tempo"

Forza Italia: "Acquapendente invasa dai topi, c'è troppa immondizia in giro"

In marcia con la Polisportiva verso la chiesa della Madonna di Loreto

Le tre slide mancanti di Palazzo Chigi

"Senza Monete" compie tre anni. Festa all'Emporio del Riuso e dello Scambio

Per "Lezioni di Storia" al Teatro Mancinelli arriva Alberto Mario Banti

Mano tesa tra la Scuola di Musica "Casasole" e la Filarmonica "Mancinelli"

Sicurezza all'ex caserma Piave con "Crash Scene. Indicazioni Salva Vita"

Dopo otto anni torna il "Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area Orvietana"

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

FotograMia

Giubileo, in corso le iniziative per le Settimane della Misericordia

Torna l'Operazione Mato Grosso. Giovani al lavoro a sostegno dell'America Latina

"Aspettando Halloween". Festa alla sala parrocchiale della Segheria

"Non c'è sicurezza senza prevenzione". Sul tavolo, le criticità del territorio umbro

Ritrovato l'uomo smarrito nei boschi. Terzo caso in quindici giorni

Orvietana, faccia a faccia con i due fratelli Fillippo e Giuliano Avola

Al frantoio Cecci di Monterubiaglio torna "Pane e Olio". Le degustazioni si fanno solidali

Ilaria Alpi si è suicidata?

"Arte sui muri. Street art e urban art". Giornata di studi all'Università della Tuscia

Meteo

giovedì 19 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 16.1ºC 67% buona direzione vento
15:00 21.2ºC 36% buona direzione vento
21:00 10.9ºC 76% buona direzione vento
venerdì 20 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.6ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.6ºC 33% buona direzione vento
21:00 11.4ºC 71% buona direzione vento
sabato 21 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.4ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.9ºC 41% buona direzione vento
21:00 12.6ºC 88% buona direzione vento
domenica 22 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.1ºC 75% buona direzione vento
15:00 18.2ºC 83% buona direzione vento
21:00 12.9ºC 96% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni