politica

Le Crete, la giunta regionale sollecita Arpa per l'utilizzo del georadar

giovedì 20 aprile 2017
Le Crete, la giunta regionale sollecita Arpa per l'utilizzo del georadar

A distanza di un anno e mezzo dal deposito dell'atto e a 10 mesi dal voto unanime in Aula, la Giunta Regionale ha deciso di attivarsi presso Arpa per richiedere l'utilizzo del georadar nella discarica “Le Crete” di Orvieto, come richiesto dalla mozione firmata dal capogruppo Lega Nord Emanuele Fiorini e dal consigliere Valerio Mancini.

“Se da una parte - commenta Fiorini - possiamo dirci soddisfatti di quanto, speriamo presto, si andrà a fare, dall'altra non possiamo non sottolineare l'inerzia e la lentezza dei procedimenti politici e amministrativi conditi da continui rimpalli di responsabilità: a distanza di quasi un anno dal voto in Assemblea è servito battere i pugni nelle riunioni del “Comitato per il monitoraggio e la vigilanza” per giungere all'adempimento della mozione.

In particolare – continua Fiorini – la Giunta regionale ci ha comunicato di aver inviato una nota ad Arpa Umbria “per chiedere di effettuare indagini anche attraverso l'uso di opportuni strumenti tecnologici, tra i quali il georadar, al fine di quantificare l'eventuale inquinamento sui terreni adiacenti la discarica “Le Crete” di Orvieto.

Dopo un lunghissimo periodo di attesa – conclude Fiorini – di sollecitazioni e dopo varie discussioni nelle riunioni del Comitato, sembra che la Giunta si sia mossa per attivare quanto richiesto dall'oggetto della mozione votata, tra l'altro, all'unanimità. L'utilizzo del georadar o di altri strumenti tecnologici, servirà a fare luce su quanto sversato nel corso degli anni all'interno della discarica di Orvieto e dare, quindi, risposte concrete ai cittadini”.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 maggio

L'Alta Tuscia riscopre i gioielli. Invito a Civita, Palazzo Monaldeschi e la Serpara

Due ori e tre bronzi per la Scuola Keikenkai al 2° Campionato Europeo di Karate Iku

Staffetta dei Quartieri. All'ombra del Duomo si corre la 51esima edizione

La Zambelli Orvieto si ferma sul più bello col Casal De' Pazzi

"Focus on pain" a Palazzo Alemanni. Seconda edizione per il congresso medico

Piazza del Popolo, parcheggi a disco orario non più a pagamento

"L'Eucarestia nell'arte cristiana". Conferenza Rotary in Duomo

Corso da tecnico audio e corso di informatica musicale al "Tuscia in Jazz 2016"

Alla Galleria Falzacappa Benci di passaggio i pellegrini di Giorgio Pulselli

A Guardea ed Alviano le musiche di Piovani e Morricone per il Concerto di Primavera

"Basta un Sì per cambiare l'Italia". Incontro a Sferracavallo con Luca Castelli

La Kansas State University sempre più presente sul territorio orvietano

Legambiente denuncia gravi profili di illegittimità del calendario venatorio

Il Coro degli Alpini dei Monti Lessini in concerto

Filippo Orsini relaziona su "Bartolomeo d'Alviano, Todi e l'Umbria tra XV e XVI secolo"

"Una buona stagione per l'Italia. Idee e proposte per la ricostruzione del Paese e dell'Europa"

Alla scuola Frezzolini di Sferracavallo s'inaugura la biblioteca "Sheradzade"

Nasce l'Albo sostenitori "Orvieto Cittaslow". Ecco da chi è composta la commissione

Divieto di pesca per consumo alimentare sul Paglia, scatta l'ordinanza del sindaco

"Etruschi 3D". Presentata la mostra multimediale curata dall'Associazione Historia

Che cos'è "Etruschi 3D"