politica

L'ex Tribunale si riorganizza. Oltre a Csco e Archivio di Stato, c'è posto anche per Arpa e Inps

venerdì 17 marzo 2017
L'ex Tribunale si riorganizza. Oltre a Csco e Archivio di Stato, c'è posto anche per Arpa e Inps

A modifica delle precedenti delibere di assegnazione (n. 188 del 11 agosto 2015 e n. 49 del 17 marzo 2016) la Giunta Comunale ha approvato la nuova attribuzione di Palazzo Negroni (ex Tribunale) in favore, oltre che del Centro Studi “Città di Orvieto” e dell’Archivio di Stato, anche dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale (A.R.P.A.) e Istituto Nazionale Previdenza Sociale (I.N.P.S.).

Nello specifico, gli spazi assegnati sono i seguenti:

- Archivio di Stato - La parte attribuita è ubicata al piano terra e al piano interrato del Complesso Immobiliare

- Centro Studi Città di Orvieto (C.S.C.O.) - Viene attribuito l’intero piano primo ed il piano mezzanino dell’edificio

- Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale (A.R.P.A.) - La parte attribuita è ubicata al piano secondo del fabbricato (oltre ad una sala con altro ingresso, residuale di un appartamento ex casa popolare diviso in precedenza per la creazione della sala intercettazione della ex Procura, oggi locata all’Associazione Confcommercio).

- Istituto Nazionale Previdenza Sociale (I.N.P.S.) - La porzione assegnata è situata in parte al piano terra (parte sinistra) per la localizzazione del front-office e in parte al piano secondo per la localizzazione degli uffici.

“Con questa nuova ripartizione degli spazi di Palazzo Negroni – afferma l’Assessore al Patrimonio, Andrea Vincenti – si conclude l’assegnazione dell’intero complesso, già sede del Tribunale di Orvieto. L’attribuzione dell’intera volumetria a soggetti istituzionali – spiega – risponde ad una precisa volontà di mettere a disposizione gli immobili di proprietà comunale per conservare all’interno del territorio orvietano, mantenendoli nel centro storico, alcuni enti e servizi fondamentali per i cittadini, salvaguardandone la centralità.

Nel caso dell’INPS, in particolare, l’interesse da tutelare con assoluta priorità era quello di evitare di perdere la sede orvietana dell’istituto, altrimenti certa per effetto dei tagli alle spese cui anch’esso è stato sottoposto negli ultimi anni. L’Amministrazione ha ritenuto pertanto di mettere a disposizione propri spazi all’interno di un complesso importante, centrale e ben collegato con i parcheggi grazie alla linea C del servizio navetta, raggiungendo con l’INPS un’intesa che consentirà a quest’ultimo di permanere con una propria sede ad Orvieto, con evidenti benefici per i cittadini di tutto il territorio, specialmente per le persone anziane, che altrimenti, per ogni necessità, avrebbero dovuto recarsi a Terni.  Motivazioni simili ci hanno indotti a garantire anche ad ARPA la disponibilità di spazi importanti, nell’intento di agevolare l’attività dei professionisti dell’Agenzia e di avvicinarli ancor più ai presìdi istituzionali e ai cittadini, riconoscendo l’assoluta rilevanza della funzione da essa svolta.

Come è noto – prosegue – una parte dell’edificio era stata già formalmente concessa al ‘Centro Studi Città di Orvieto’ e un’altra parte era stata assegnata al Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo per lo spostamento della Sezione distaccata dell’Archivio di Stato di Terni. Per Palazzo Negroni, dunque, abbiamo pensato e realizzato una serie di destinazioni che integrassero l’aspetto dei servizi ai cittadini con il profilo altrettanto importante degli studi, della ricerca e della conservazione dei beni culturali di cui la sede locale dell’Archivio di Stato è espressione, in simbiosi con il Centro Studi Città di Orvieto, a tutela e valorizzazione della nostra identità ed eredità storica”.

“L’obiettivo di accrescere il prestigio della città e delle istituzioni culturali che in essa operano – conclude Vincenti – sarà ulteriormente perseguito attraverso la valorizzazione del complesso di San Francesco, ove sarà sviluppata la strategia già avviata su Palazzo Negroni ed ove potranno trovare adeguata collocazione anche altre realtà ed enti che attendono da anni una appropriata sistemazione. Si tratta di una pianificazione complessa che ha richiesto e richiederà ancora mesi di lavoro, in coordinamento con gli Assessorati ai Lavori Pubblici ed alla Cultura ed i rispettivi dirigenti ed uffici di riferimento, che ringrazio per il lavoro sin qui svolto”.

Fonte: Comune di Orvieto

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 settembre

Simona Atzori e le sue mani basse: "Tra danza e pittura, sorrido sempre alla vita"

Falsa partenza per la Vetrya Orvieto Basket

Geotermia, Brega a difesa del territorio: "Basta giochini, pronto a chiedere il Referendum"

Una politica, quella renziana, non al passo con i tempi

Biomasse, Agricola Macchia Alta Srl: "La verità è un'altra"

Gsd Romeo Menti, il settore giovanile in visita al Museo del Calcio di Coverciano

Nuova seduta per il consiglio comunale. L'ordine del giorno

"Poraneggiando" con i "Cavalieri del Torrione", a Bomarzo con "Percorsi Etruschi"

Ufficializzato l'ingresso di Allerona nel club de "I Borghi più belli d'Italia"

Olimpieri (IeT): "Vogliono salvare il Crescendo con i nostri soldi"

"Aspettando Altrocioccolato", il commercio equo e solidale fa festa in Piazza Mazzini

Giornata mondiale del malato di Alzheimer, festa alla residenza protetta "Non ti scordar di me"

Gianfranco Foscoli in concerto a Colonia. Conquista gli States e va in onda su Canale Italia

Lavori pubblici, il Comune utilizzerà l'Elenco Regionale delle Imprese da invitare alle procedure negoziate

Caccia vietata il 21 settembre nelle aree interessate dalla visita di Mattarella e Papa Francesco

Pali spezzati dal maltempo, da mesi nessuno interviene

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"Anonimi elettori" interrogano l'ex consigliere comunale Cristiano Federici

Notte dei Ricercatori, al CSCO c'è il convegno "Scolar-Mente: divulgazione del metodo scientifico"

Stefano Baldi, un pievese ambasciatore italiano a Sofia

Biomasse, "Passione Civica" contro-replica: "Ci interessa il risultato"

Sessantenne di Monteleone muore schiacciato dal crollo del solaio

Al via anche in Umbria la campagna congiunta di sicurezza stradale "Edward"

Sisma, emergenza e ricostruzione al centro di incontri con parlamentari e organizzazioni sindacali

Meteo

martedì 19 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

15:00 17.4ºC 62% buona direzione vento
21:00 12.0ºC 79% buona direzione vento
mercoledì 20 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 15.3ºC 54% buona direzione vento
15:00 18.7ºC 35% buona direzione vento
21:00 10.9ºC 68% buona direzione vento
giovedì 21 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.3ºC 49% buona direzione vento
15:00 20.6ºC 33% buona direzione vento
21:00 12.4ºC 70% buona direzione vento
venerdì 22 settembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 18.0ºC 55% buona direzione vento
15:00 21.5ºC 34% buona direzione vento
21:00 13.4ºC 71% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni