politica

Nasce la "mezza-crisi": assessori rimettono il mandato, ma resta il dubbio

giovedì 16 marzo 2017
Nasce la "mezza-crisi": assessori rimettono il mandato, ma resta il dubbio

Probabilmente sarà stato il "fluido" lasciato da Carlo Pagnotta che nell’arco di poche ore ha salito le scale del Palazzo Comunale e aperto, nuova per il panorama politico contemporaneo, la “mezza crisi” di giunta ovvero: gli assessori rimettono le deleghe, ma continuano a lavorare.

Ad onor di cronaca in poco tempo si è diffusa la notizia che i cinque assessori comunali Cristina Croce, Andrea Vincenti, Massimo Gnagnarini, Alessandra Cannistrà e Floriano Custolino abbiano rimesso nelle mani del sindaco il loro mandato per contribuire alla soluzione dell’ormai lunga e annosa questione politica che da tempo è oggetto delle discussioni interne ed esterne all’amministrazione.

A cercare di chiarire la vicenda è il sindaco, Giuseppe Germani, il quale dichiara che “In relazione alla richiesta di verifica politica ricevuta dal Pd, come è spesso prassi a questo punto del mandato, i miei assessori hanno ritenuto opportuno mettermi a disposizione le loro deleghe, ma sono nel pieno delle loro funzioni e anche oggi abbiamo svolto attività di giunta. Questa è un'opportunità per capire se c'è la necessità di qualche modifica o meno. Ritengo che questa giunta è la migliore che potessi avere. Forte di questo effettuerò nelle prossime ore una verifica di maggioranza”.

Dalle parti di via Pianzola è il segretario, Andrea Scopetti, a rivelare che: “Nessuna richiesta è stata fatta da questo Partito democratico negli ultimi giorni, tanto più il Pd ha espresso giudizi sui singoli assessori. C’è stato un incontro richiesto dal Sindaco e una Segreteria nella quale sono stati affrontati temi conosciuti. Da tempo il partito ha aperto con il Sindaco un confronto che risale all’assemblea del 18 settembre 2016, nella quale è stato approvato un documento che proponeva l’aggiornamento delle linee programmatiche e il riequilibrio della giunta. Discussione alla quale partecipò e votò lo stesso Sindaco”.

E’ chiaro che per avere un quadro esatto della situazione non bastano, evidentemente, nemmeno le dichiarazioni dei diretti interessati o le fughe più o meno controllate di informazioni. Bisognerebbe conoscere i fatti, le discussioni e i dialoghi degli incontri avvenuti tra sindaco e segretario, tra sindaco e segreteria, le varie riunioni di maggioranza, le assemblee e le direzioni del partito. Confronti che si sono susseguiti anche nei mesi successivi alla data indicata dal segretario Scopetti ai quali hanno partecipato anche il segretario provinciale, Carlo Emanuele Trappolino, e il segretario regionale, Giacomo Leonelli, ma tirando le conclusioni anche il loro apporto pare non essere stato decisivo a dirimere la questione che rimane, evidentemente, aperta. E che, per il bene della città, ha bisogno di essere chiusa.

Senza girarci intorno, infatti, la politica si struttura sulla rappresentanza di un partito o di un altro, altrimenti non ci sarebbe la necessità di prevedere i cosiddetti “schieramenti”. Di questo ne è consapevole il primo cittadino che ha ampiamente frequentato le segreterie di partito, altrettanto lo sa Scopetti, lo sanno i rappresentanti del Pd, i consiglieri del Pd e non, i membri della giunta e soprattutto gli elettori. Il tutto alla luce del voto sul bilancio che, probabilmente, in un clima così "sospeso" slitterà ad aprile e in un certo senso rischia di portarsi dietro questi mesi di tensione. I dubbi, insomma, restano.

Pubblicato da mauro il 17 marzo 2017 alle ore 08:24
veramente una foto che fa vedere che la politica è caduta in basso !!!!!!!!!
Siamo già in campagna elettorale per le prossime amministrative siete una buona volta seri, state prendendo in giro i cittadini orvietani con i vostri giochi infantili
Pubblicato da MAUTOA il 17 marzo 2017 alle ore 13:18
Dateci l'ennesima prova della vostra saggezza e... andate a casa.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 12 dicembre

Furti, spaccate e falsi incidenti: il lato "oscuro" del Natale

I vicoli diventano toilette per cani, scoppia la protesta

A Spagliagrano ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

L'Orvietana rallenta, a Giove è pareggio

Grande accoglienzaa Giove, il volto migliore del calcio

Una Vetrya incerottata spreca nell’ultimo quarto

Griffe false, finanza sequestra 6000 capi nell'orvietano

Week end di normale “pazzia” futsalistica per l’Orvieto Fc

Acqua e rifiuti, le scuole visitano gli impianti della provincia

"D'oro e d'argento", rassegna corale di beneficenza al Teatro Boni

Investimento territoriale integrato, ora si passa alla fase operativa

Inaugurati i lavori di Rotecastello, migliorata l'accessibilità al borgo

Semmai un giglio

La Zambelli Orvieto corre forte e semina il San Lazzaro

Orvieto Cittaslow come esempio di turismo culturale a Berlino

Il "frottolo" fiorentino, ovvero: "Chi è causa dei suoi mali..."!

Marta

Parco Nazionale dei Monti Sibillini: rischi lungo i sentieri dopo il sisma, ma non in tutti

Flavio dei miracoli

Risate&Risotti compie dieci anni, in viaggio tra buona cucina e divertimento

La piazza della fontana nascosta

Tradimenti

Cinquanta presepi, mercatini e Babbi Natale in Harley Davidson per le feste

In distribuzione le tessere per i parcheggi gratuiti

Attivata la rete Wi-Fi gratuita in tutto il centro storico

Il Corporale di Orvieto in onda su Rai2 per "Voyager, ai confini della conoscenza"

Controlli intensificati per il Ponte dell'Immacolata, ecco gli esiti

"The Bus Driver is Drunk". Musica live in Piazza della Repubblica

A Castel Viscardo e nelle frazioni si accende il Natale, nel segno della solidarietà

"19 note per un sorriso". Beneficenza insieme a Massimiliano Varrese

Rapina lampo al Monte dei Paschi di Siena, in manette il ladro

Germani rimodula la squadra e va avanti

Senso unico in Via degli Ulivi per lavori urgenti di manutenzione straordinaria della rete idrica

Celebrazioni liturgiche del Natale, tutti gli appuntamenti in Duomo

Selargius spaventa la Azzurra Ceprini

"Un dono per un dono". Mercatino della Croce Rossa in Piazza Gualterio

Meteo

martedì 12 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

21:00 9.6ºC 96% discreta direzione vento
mercoledì 13 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 88% buona direzione vento
15:00 9.4ºC 67% buona direzione vento
21:00 3.4ºC 90% buona direzione vento
giovedì 14 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 7.6ºC 97% foschia direzione vento
15:00 10.2ºC 96% discreta direzione vento
21:00 9.9ºC 98% foschia direzione vento
venerdì 15 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 98% foschia direzione vento
15:00 10.9ºC 98% foschia direzione vento
21:00 9.0ºC 96% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni