politica

Bollette salate, interpellanza di Olimpieri (IeT): "L'acqua costa come il vino"

martedì 14 marzo 2017
Bollette salate, interpellanza di Olimpieri (IeT): "L'acqua costa come il vino"

"Un salasso senza precedenti di cui nessuna istituzione parla, tanto che tutto sta passando nel completo silenzio mediatico e politico: adesso basta, non è più accettabile che l’acqua costi come i vini di qualità e che migliaia di cittadini vengano impoveriti per pagare queste bollette". Così il capogruppo di "Identità e Territorio" Stefano Olimpieri incalza l'amministrazione comunale rispetto alle bollette dell'acqua che, in questi giorni, imprese e famiglie orvietane stanno ricevendo.

"Da quando è stata costituita la società Servizio Idrico Integrato - afferma Olimpieri - i cittadini hanno visto aumentare in maniera esponenziale le bollette dell’acqua: un fatto di per se grave, ma che diventa gravissimo perché la società che gestisce il servizio è composta principalmente da Enti Pubblici ed è amministrata da soggetti che nella quasi totalità vengono nominati dalla politica. Ormai questo stillicidio continuato che colpisce famiglie ed imprese non è più accettabile, soprattutto se si legge sul proprio sito internet che “la società S.I.I. opera come soggetto sociale di fatto che lavora per il bene della collettività”: siamo arrivati al paradosso, per cui una società costituita con prevalente capitale pubblico e che viene amministrata da soggetti indicati dai Comuni (peraltro ben remunerati) considera le famiglie e le imprese come dei veri e propri bancomat.

"Se poi rileviamo che, oltre al costo spropositato delle bollette, le stesse bollette vengono recapitate solo qualche giorno prima della scadenza - prosegue il consigliere comunale di minoranza - siamo di fronte ad un vero e proprio strangolamento verso le famiglie che hanno meno capacità reddituali e di liquidità: i tempi brevissimi che intercorrono tra il recapito e la scadenza delle bollette, costituiscono una beffa, oltre al danno relativo all’importo della bolletta. Se poi si legge sul sito internet che “la S.I.I. è una società che lavora per il bene della società”, oltre ad essere danneggiati e oltre ad essere beffati, i cittadini si sentono anche presi in giro".

Di qui, le richieste all'Amministrazione Comunale: se "è a conoscenza di questa situazione e se intende agire da subito e con fermezza nei confronti dei vertici della S.I.I. per tutelare le famiglie e le imprese orvietane" e "se non ritiene giunto ormai il momento di convocare per ascoltarlo in Commissione consiliare il membro nominato dal Comune di Orvieto nel CdA del Servizio Idrico Integrato. Altrimenti il Comune sarebbe complice di questa vergogna".

Pubblicato da il 15 marzo 2017 alle ore 07:50
è una vergogna, il costo delle eccedenze è pari a quello del brunello di montalcino
Pubblicato da Padula Maria Grazia il 15 marzo 2017 alle ore 19:50
Vero vero vero......salassi a non finire!!!!! bollette di 160, 105 e infine una di 177 euro! (e sono fortunata c'è gente che gli arrivano di 800/990 euro e anche di più). Mi hanno detto, gli impiegati della SII che il costo e aumento del 7% (stabilito dal Comune) ..... eh aumentiamola pure tanto........ ma a parte questo vorrei che qualcuno mi dicesse perché qui l'acqua è ancora privatizzata mentre in altre regioni no.....boh! ma allora il referendum che c.....o l'abbiamo fatto a fa? perché Olimpieri non dice nulla su questo? perché tutti tacciono? perché nessuno risponde a questo quesito da me, e da altri, sollevato più volte? qual'è lo scopo di mantenere in piedi la SII??????? scusate il linguaggio ma sono in.........ta nera! POLITICI DI DESTRA E DI SINISTRA L'ACQUA E' UN BENE PRIMARIOOOOOOOO!!!!!!! ricordo che il consigliere Piccini si battè tanto per questa causa, con fervore e tenacia! Saluti e, se qualcuno, vorrà chiarirmi ringrazio in anticipo così mi metto l'anima in pace!
Pubblicato da Simona il 16 marzo 2017 alle ore 15:11
Sarebbe opportuno intraprendere azioni reali, sono inaccettabili la gestione e i servizi (non) offerti! Per un'utenza domestica non residente, una sola persona, è stata emessa una fattura con consumo stimato di 36 mc per un trimestre!

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 11 dicembre

Meteo

lunedì 11 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

--

21:00 10.8ºC 97% buona direzione vento
martedì 12 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 11.9ºC 97% foschia direzione vento
15:00 12.1ºC 96% discreta direzione vento
21:00 10.8ºC 98% foschia direzione vento
mercoledì 13 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.4ºC 92% buona direzione vento
15:00 9.8ºC 80% buona direzione vento
21:00 3.5ºC 89% buona direzione vento
giovedì 14 dicembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 7.0ºC 93% buona direzione vento
15:00 9.0ºC 97% foschia direzione vento
21:00 8.7ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni