politica

Trappolino: "Sul tesseramento polemiche inutili, scadenza lontana e in alcune realtà rinnovate tutte le adesioni"

sabato 14 gennaio 2017
Trappolino: "Sul tesseramento polemiche inutili, scadenza lontana e in alcune realtà rinnovate tutte le adesioni"

“Puntuale come ogni anno a gennaio arrivano a livello nazionale le polemiche sul tesseramento Pd. Polemiche inutili e senza un oggettivo fondamento” scrive il segretario provinciale dem di Terni Carlo Emanuele Trappolino. “Stiamo parlando di bilanci del tutto provvisori e per niente indicativi – spiega – visto che la scadenza per le adesioni 2016 è stata prorogata al 28 febbraio, come è consuetudine da ormai diversi anni. Ma soprattutto si sta cavillando sulle questioni attinenti il funzionamento e la democrazia interna di un partito, il Pd, che è quello che con più trasparenza, correttezza e responsabilità si spende per onorare il ruolo che la Costituzione attribuisce alle formazioni politiche”.

Comunque, a poco meno di due mesi dalla data ultima per la riconsegna alle strutture provinciali delle tessere sottoscritte o rinnovate per l'anno appena concluso, “non si manifestano, nel Ternano, segnali 'apocalittici' né scoraggianti. Pur con qualche difficoltà, l'attività dei circoli, tra tesseramento, iniziative di confronto e approfondimento e momenti di elaborazione, prosegue – e proseguirà nelle prossime settimane - nel segno dell'impegno; e mentre sul fronte del tesseramento si registrano casi particolarmente positivi e meritevoli di segnalazione come quelli del Pd di Terni, Acquasparta, Porano e Lugnano in Teverina, che hanno già superato il 100 per cento delle adesioni rispetto allo scorso anno, si infittisce l'agenda politica dei democratici”.

Tra gli appuntamenti in programma, Trappolino segnala, in particolare, l'assemblea pubblica in programma mercoledì 18 gennaio, dalle 16.30 nella sala del consiglio provinciale di palazzo Bazzani, su “Il ruolo degli amministratori nel percorso riformista dell'Umbria, della provincia e del paese”; ospiti il responsabile nazionale enti locali del Pd Matteo Ricci e l'assessore regionale Antonio Bartolini, tra i relatori il responsabile enti locali del Pd provinciale Leonardo Grimani, il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo, il presidente della Provincia Giampiero Lattanzi, il sindaco di Montecchio e coordinatore di Anci Umbria per i piccoli Comuni Federico Gori, il presidente di Anci Umbria Francesco De Rebotti. “E' infine utile ricordare – conclude Trappolino – che le iscrizioni sono ancora aperte e che ci si può tesserare, sottoscrivendo la propria adesione e versando la quota stabilita, presso la sede del proprio circolo di riferimento o contattando le strutture comunale e provinciale”.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 ottobre