politica

Turismo e ricettività, Orvieto tiene nonostante crisi e sisma. "Momento difficile, ma numeri positivi"

venerdì 13 gennaio 2017
Turismo e ricettività, Orvieto tiene nonostante crisi e sisma. "Momento difficile, ma numeri positivi"

"La polemica di questi giorni sulla chiusura di un'attività, che spiace sempre quando si verifica, non tiene conto di vari altri elementi a cominciare dalla mancanza di rigenerazione che, nel corso degli anni, non è stata fatta all’interno del comparto". Così il sindaco Giuseppe Germani ridimensiona l'allarme. "L’obiettivo per la nostra città - dice - è intercettare un mercato medio-alto ma, se poi mancano le strutture adeguate, è difficile da essere realizzato.

Sappiamo che, spesso, l’extralberghiero esibisce un’alta qualità quindi proveremo ad aiutare le imprese creando le condizioni e cercando di destinare delle risorse regionali. Anche in funzione del progetto messo in campo sul nostro Centro Congressi dove siamo in attesa di chiudere la gara di affidamento sperando di trovare un soggetto idoneo".

La situazione del turismo, per una città che solo di questo potrebbe vivere, sembra insomma nelle priorità dell'amministrazione. Vero è che tutta l’Umbria, per effetto del terremoto, ha subìto delle flessioni sensibili. "Guardando i numeri - sottolinea Germani - non siamo in un momento facile ma vedendo i dati degli ultimi 2 mesi di tutte le principali città della regione, vediamo che ad Orvieto tra il 2013/2016 i dati della tassa di soggiorno sono tutti in aumento, siamo passati da 207 mila presenze del 2013 al 224 mila del 2016.

In relazione al rapporto apertura/chiusura delle attività registriamo il –1 del 2013, contro il +17 del 2015 e più +21 del 2016. Il Pozzo di San Patrizio passa dai 450 mila euro di incasso del 2013 a quasi 600 mila del 2016. Possiamo certo migliorare, ma Orvieto non è la città in costante regressione che alcuni dipingono. Ha grosse difficoltà ma sui servizi sta dando delle risposte. Può crescere moltissimo ma ha un suo potenziale economico importante".

"E' vero - conviene l'assessore al turismo Andrea Vincenti - c’è una notevole proliferazione di strutture extra alberghiere, qui come altrove, che a loro volta si dividono in strutture operanti alla luce del sole e strutture più o meno sommerse che erodono la quota di mercato in danno di chi esercita la propria attività regolarmente. Un tema sicuramente da affrontare e da monitorare. Dovremo fotografare lo stato dell’arte, locale e regionale, rispetto agli scenari nazionali. Occorre anche tenere conto, che l’extralberghiero da noi talvolta sopperisce alle carenze strutturali di altre tipologie di strutture, quindi in questo senso la nostra situazione è piuttosto peculiare.

Dobbiamo tenere conto che il turismo si sta trasformando sia in termini di approccio del turista al viaggio, sia in termini di offerta. Entro la fine di questo mese convocheremo una importante riunione aperta agli operatori e alla cittadinanza, alla luce dei risultati del lavoro realizzato dagli esperti di Economia dell’Università di Perugia che ci consegneranno la fotografia della situazione attuale, ampiamente documentata.

Il terremoto è un problema reale rispetto al problema che ha provocato. Ho partecipato alla consulta ANCI sui temi del turismo, che riguarda anche la questione mediatica. Fino ad agosto, Orvieto cresceva di oltre il 18%, poi dal 24 agosto è iniziata una flessione di arrivi e presenze che a novembre ha toccato picchi compresi tra l’8% e il 15%.  Teniamo presente che realtà come Assisi a fine anno 2016 hanno dovuto constatare una flessione su base annua del -46%. Siamo molto lontani dalle zone del sisma ma per il fatto di trovarci comunque in Umbria, seppure al confine, ne abbiamo subito anche noi le conseguenze dal punto di vista dell’impatto mediatico”.

In un solo colpo addio all’Hotel Maitani e al Caffè del Teatro

Giuseppe Morino: "Dopo cinquant'anni di storia l'Hotel Maitani è in vendita"

Portarena: “Basta prendersela con gli imprenditori, ognuno faccia il suo per il bene della città”

Orvieto per Tutti: "Chiediamo di conoscere il progetto di sviluppo della città"

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 marzo

"Ficulle, Borgo del Belvivere". Progetto aperto, verso l'Ospitalità Diffusa

Al Mancinelli, "Ferite a Morte" di Serena Dandini. Con Lella Costa per dire "No" al femminicidio

"Le Elezioni viste della Rete", gli esiti del seminario all'Unitus

La Fit'n Dance Academy vola a Barcellona per il Campionato Mondiale di Danza

Paparelli al food show "Ciao Italia": "Grande vetrina per le produzioni umbre di qualità"

Vetrya, nuovo contratto con Vodafone Spagna per erogazione servizi mobile payment

Da Allerona Scalo, gli indirizzi pastorali del nuovo parroco

Le more

Le opere di Rita Paola in esposizione al Museo Colle del Duomo

Apertura straordinaria ed eventi in Biblioteca per la Settimana dell'Arte

"Orvieto per Tutti" sul centro storico: "Quale è il progetto?"

"Esercizio in tre atti per ritrovare le ragioni del legame tra luogo e comunità"

Pantano

Al Museo Civico di Zoologia presentazione del libro "Il mio primo grande libro sugli pterosauri"

Nuova seduta per il Consiglio Provinciale. L'ordine del giorno

Torna "Storie Sottobanco", i giovani studenti umbri diventano scrittori e si mettono in gioco

Alluvione, sei anni dopo. Il Comitato 12 Novembre 2012 sollecita interventi

Nessun dietro front su Piazza del Popolo. Aperto il confronto anche sul commercio

Inizia dal Porto Romano di Pagliano, la sensibilizzazione sull'Art Bonus

La soprintendente Margherita Eichberg in visita al Parco di Vulci

"Maremma d'aMare". Al via la quinta fiera delle tradizioni maremmane

L'Asd San Venanzo festeggia mezzo secolo di storia

Orvietana, Fatone spara sui "gufi"

Ingresso gratuito per tutti gli studenti per il docufilm "Pertini. Il Combattente"

A Magione si accendono i motori, driver e scuderie orvietane non stanno a guardare

"Coloriamoci di lilla". Luce accesa sui disturbi del comportamento alimentare

Brunori Sas, sold out la tappa umbra di "A Casa Tutto Bene Tour"

Michel de Montaigne per il secondo incontro dell'Osteria Philo

Alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", torna il progetto Erasmus Plus

Valeria Deanesi pronta al gran finale della Zambelli Orvieto

Il vescovo Benedetto Tuzia visita il Vicariato di San Terenziano

Under 20, seconda giornata del concentramento interregionale

A Villalba la “Sagra della Primavera”

Parlando di una lei

Nuovo team ufficiale Osella, a Fattorini la guida della PA30 V8 Zytek Evo

Ultimi giorni per visitare la mostra "Etruschi à la carte" e una nuova esposizione di carattere archeologico

Spacciavano droga a minorenni, in manette giovani orvietani

Quaresima: la guarigione pericolosa

Operazione Albornoz, tutti i dettagli del blitz

Lavori pubblici, quasi mille imprese iscritte nell'elenco regionale

"Slow life / Slow city. Ambiente, architettura, paesaggi del cibo: le piccole città del buon vivere come modello per le comunità urbane"

Eccidio di Camorena, corteo cittadino e presentazione del libro "Gli uomini di Mussolini"

La droga veniva nascosta nelle batterie, le foto

"Mille giorni di fallimenti politici e di arroganza". Olimpieri (IeT): "Germani alla frutta"

"Respira Parrano", Comune ed Università avviano lo studio aerobiologico dell'aria

Provincia, mobilitazione no tagli. "Niente più risorse per le strade", venerdì iniziativa per le scuole

Marcia per l'Europa, nel 60esimo anniversario dei Trattati di Roma

Bellezza ferita dal sisma, visita alle opere d'arte custodite a Santo Chiodo di Spoleto

Convenzioni tra ospedali, ad Acquapendente due medici specialisti di Orvieto

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

Asd Pm Pertica Orvieto: Vice Campioni Nazionali al campionato italiano a staffetta di pentathlon moderno

Settimana dell'Arte all'Istituto di Istruzione Artistica Classica e Professionale

È @governo.it, bellezza!

Al via la terza edizione del Master per gli "investigatori dell'arte"

Terza edizione per il Festival Nazionale dell'Educazione

"Fiorito è bello". Laboratorio di Primavera alla Biblioteca Ragazzi

Dio

Porano

Ampliata l'offerta di trasporto pubblico tra San Venanzo e Marsciano